Sannino: «Mi fa piacere essere accostato al Genoa, ma non sono stato contattato»

Ai microfoni di Radio Sportiva, Giuseppe Sannino, allenatore del Varese.

Nuovo Mou:
“L´Europa la guardiamo solo in televisione. Siamo la stessa squadra che ha guadagnato la promozione in Serie B e, nonostante ciò, manca ancora tantissimo alla fine. Con Mourinho ed i suoi giocatori non abbiamo niente in comune”.

Play-off:
“Penso che con 21 punti in palio i giochi sono ancora aperti. Dobbiamo fare più punti possibili nelle prossime tre partite per poi vedere quale sarà la situazione e i relativi distacchi”.

Segreto:
“Non esiste nessun segreto. Sono un onesto lavoratore, lo stesso che è rimasto fermo dopo due campionati consecutivi vinti in Lega Pro”.

Genoa:
“Il fatto di essere accostato a grandi club mi fa molto piacere anche se, per il momento, non sono stato contattato da nessuno”.

Varese:
“Il merito va condiviso con i giocatori e la società. Inoltre è fondamentale che i giocatori giochino per il “noi” piuttosto che per se´ stessi”.

Pronostico:
“Togliendo noi direi che il Novara e il Torino arriveranno sicuramente ai play-off perchè, per diverse motivazioni, se lo meritano”.

[Redazione Tutto Mercato – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]