Sassuolo – Cagliari 2-2: padroni di casa due volte raggiunti

1729

Sassuolo Cagliari cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Sassuolo – Cagliari del 21 novembre 2021 in diretta: nel primo tempo Keita risponde a Scamacca, nella ripresa i rigori trasformati da Berardi e Joao Pedro

Cronaca con tabellino in tempo reale

SASSUOLO: Ayhan K., Berardi D., Consigli A. (Portiere), Ferrari G. M., Frattesi D., Lopez M., Raspadori G. (dal 45' st Muldur M.), Rogerio (dal 40' st Kyriakopoulos G.), Scamacca G. (dal 29' st Defrel G.), Toljan J., Traore H. J. (dal 40' st Matheus Henrique). A disposizione: Chiriches V., Defrel G., Harroui A., Kyriakopoulos G., Magnanelli F., Matheus Henrique, Muldur M., Pegolo G. (Portiere), Peluso F., Samele L., Satalino G. (Portiere) Allenatore: Dionisi A..

CAGLIARI: Balde K. (dal 39' st Pavoletti L.), Bellanova R., Carboni A., Ceppitelli L., Cragno A. (Portiere), Grassi A. (dal 33' st Deiola A.), Joao Pedro, Lykogiannis C., Marin R. (dal 39' st Oliva C.), Nandez N., Zappa G. (dal 33' st Caceres M.). A disposizione: Altare G., Aresti S. (Portiere), Caceres M., Dalbert H., Deiola A., Obert A., Oliva C., Pavoletti L., Pereiro G., Radunovic B. (Portiere), Strootman K. Allenatore: Mazzarri W..

Reti: al 37' pt Scamacca G. (Sassuolo), al 7' st Berardi D. (Sassuolo) al 40' pt Balde K. (Cagliari), al 11' st Joao Pedro (Cagliari).

Ammonizioni: al 27' st Ayhan K. (Sassuolo) al 33' pt Marin R. (Cagliari), al 42' pt Grassi A. (Cagliari).

Formazioni ufficiali

SASSUOLO: Consigli A., Ayhan K., Berardi D., Ferrari G. M., Frattesi D., Lopez M., Raspadori G., Rogerio, Scamacca G., Toljan J., Traore H. J.. A disposizione: Pegolo G., Satalino G. Chiriches V., Defrel G., Harroui A., Kyriakopoulos G., Magnanelli F., Matheus Henrique, Muldur M., Peluso F., Samele L.. Allenatore: Dionisi A..

CAGLIARI: Cragno A. , Balde K., Bellanova R., Carboni A., Ceppitelli L., Grassi A., Joao Pedro, Lykogiannis C., Marin R., Nandez N., Zappa G.. A disposizione: Aresti S., Radunovic B., Altare G., Caceres M., Dalbert H., Deiola A., Obert A., Oliva C., Pavoletti L., Pereiro G., Strootman K. Allenatore: Mazzarri W..

Le dichiarazioni di Dionisi alla vigilia

“Sarà una sfida importante contro una squadra ostica che verrà qui per ottenere qualcosa dalla loro prestazione. Noi non siamo mancati nelle prestazioni precedenti ma dobbiamo dare continuità di risultati attraverso le prestazioni. Dobbiamo essere più compatti durante la partita. La gara va giocata tutta e ci sono momenti che possono cambiare l’esito della gara e su questo dovremo essere più bravi. Dobbiamo giocare di più di squadra, pensare a difenderci e ad attaccare bene, noi a volte non lo facciamo bene. Quando abbiamo la palla pensiamo ad attaccare ma una squadra deve essere equilibrata. Djuricic e Goldaniga non sono recuperato, Poche speranze per Boga. Raspeadori è un leader, è importante per noi. Non dimentichiamoci l’età che ha, bisogna dargli tempo”.

Le dichiarazioni di Mazzarri alla vigilia

“Per me la prossima partita è la finale di Champions League. Noi dobbiamo pensare che abbiamo la squadra più forte del campionato, affrontarla in maniera feroce in fase difensiva. Non voglio pensare che siamo fuori casa, ma solo quando siamo in casa e sfruttare il nostro pubblico. Domani potreste vedere qualcosa di diverso. Keita è un rientro importante”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Niccolò Baroni di Firenze, coadiuvato dagli assistenti Filippo Meli di Parma e Valerio Vecchi di Lamezia Terme. Quarto ufficiale Luca Zufferli di Udine. Al VAR Paolo Mazzoleni di Bergamo e Assistente VAR Rodolfo Di Vuolo di Castellammare di Stabia. Niccolò Baroni è all’esordio in Serie A come direttore di gara: il fischietto fiorentino non ha mai arbitrato né il Sassuolo, né il Cagliari.

La presentazione del match

REGGIO EMILIA – Domenica 21 novembre 2021, alle ore 12.30, al Mapei Stadium di Reggio Emilia, andrà in scena Sassuolo – Cagliari, lunch match della tredicesima giornata del campionato di Serie A 2021/2022. Prima della sosta per gli impegni delle Nazionali i neroverdi hanno perso per 3-2 sul campo dell’Udinese e ora sono dodicesimi, a pari merito proprio coi friulani e col Torino, con 14 punti, frutto di 4 vittori, 2 pareggi e 6 sconfitte; 17 gol fatti e 18 subiti. Non segnano da tre partite. I  rossoblù, invece, sono reduci dalla sconfitta casalinga per 1-2 contro l’Atalanta e sono ultimi in classifica, in solitaria, a quota 6, con un percorso di 1  partita vinta, 3  pareggiata e 8 perse; 13 reti realizzate e 26 incassate. Sono solo 7 i confronti in terra emiliana, con 2 vittorie per il Sassuolo e 5 pareggi; nella scorsa stagione finì 1-1 con Bourabia che rispose a Simeone.

QUI SASSUOLO – Dionisi dovrà fare a meno degli indisponibili Boga, Djuricic, Obiang, Romagna. Godin non sarà convocato, per un affaticamento al flessore. Probabile modulo 4-2-3-1, con Consigli in porta; Toljan, Chiriches, Ferrari e Rogerio in posizione arretrata. A centrocampo Frattesi, Maxime Lopez e Traorè. tridente offensivo composto da Berardi, Defrel e Raspadori-

QUI CAGLIARI – Out Ceppitelli, Keita, Dalbert, Walukiewicz, Ceter, Rog. Mazzarri dovrebbe far scendere la squadra in campo con il modulo 4-4-2 con Cragno in porta e difesa composta al centro da Ceppitelli e Carboni e sulle fasce da Zappa e Lykogiannis. In cabina di regia Strootman e Marin; sulle fasce Nandez e Deiola. Davanti Keita  e Joao Pedro.

Le probabili formazioni di Sassuolo – Cagliari

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Maxime Lopez, Traore; Berardi, Defrel, Raspadori. Allenatore: Alessio Dionisi

CAGLIARI  (4-4-2): Cragno, Zappa, Ceppitelli, Carboni, Lykogiannis; Nandez, Strootman, Marin, Deiola; Joao Pedro, Keita. Allenatore: Walter Mazzarri.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Sassuolo – Cagliari, valido per la tredicesima giornata del Campionato di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta e in esclusivo su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Gli utenti DAZN che lo preferissero potranno vedere Genoa – Roma in diretta streaming anche sui dispositivi mobili quali smartphone e tablet, scaricando la app per sistemi iOS e Android, e sul proprio personal computer o notebook, in questo caso semplicemente collegandosi con il sito ufficiale della piattaforma. Dopo il fischio finale gli highlights della gara e l’evento integrale saranno a disposizione per la visione on demand. La gara sarà visibile anche su Sky Sport Calcio (numero 202 del satellite e 473 del digitale terrestre.

Articoli correlati