Sassuolo – Hellas Verona 2-1: decisivo Frattesi nel finale

1453

Sassuolo Hellas Verona cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Sassuolo – Hellas Verona di Lunedì 24 ottobre 2022 in diretta: successo in rimonta per i neroverdi sotto dopo appena due minuti per la rete di Ceccherini

REGGIO EMILIA – Lunedì 24 ottobre, al Mapei Stadium di Reggio Emilia, il Sassuolo sfiderà l’Hellas Verona, ne Monday Night dell’undicesima giornata di Serie A 2022-2023; calcio di inizio alle ore 20.45. I neroverdi vengono da due sconfitte consecutive, contro l’Inter e contro l’Atalanta; sono noni in classifica con 12 punti, frutto di tre vittorie, quattro pareggi e quattro partite perse, gol fatti e subiti. Gli scaligeri sono reduci da cinque k.o. di fila, ultima della quali quella per 1-2 contro il Milan, e sono terzultimi con 5 punti, frutto di una vittoria, due pareggi e sette sconfitte, nove reti realizzate e diciannove incassate. Sono sette i precedenti tra le due compagini, con il bilancio di tre vittorie del Sassuolo, un pareggio e tre affermazioni del Verona. Nella passata stagione, all’andata finì 2-4 in favore dei gialloblù.

Cronaca della partita con commento in tempo reale

RISULTATO IN DIRETTA: sassuolo-verona 2-1

SECONDO TEMPO

45' 4' La partita finisce qui: Sassuolo batte Verona 2-1. Grazie per averci seguito, alla prossima! 

45 3' Ammonito Djuric.

45' Ci saranno tre minuti di recupero.

40' Ultimi cinque minuti di gioco, recupero escluso, prima del triplice fischio.

39' Entra Djuric, esce Verdi.

37' Ammonito Faraoni per proteste.

35' Gioco molto spezzettato.

30' Incredibile ribaltone del Sassuolo: da 0-1 a 2-1. Grande partita per gli emiliani.

29' Goooooooooooooooool! Frattesi si avventa sul primo palo e riporta il Sassuolo in vantaggio! 2-1!

27' Esce Laurienté, entra Ceide.

22' Escono Henry, Veloso e Ceccherini, entrano Lasagna, Suleman e Magnani.

19' Ci prova Toljan ma prende il palo.

16' Entrano Traore e Lopez, escono D'Andrea e Obiang.

10' Calcio d'angolo per il Sassuolo, ma nessun esito dalla bandierina.

9' Tentativo di Frattesi dal limite dell'area, ma il risultato è un nulla di fatto.

3' Ammonito Erlic.

1' Comincia la seconda frazione. Non ci sono stati cambi.

PRIMO TEMPO

45 2' Il primo tempo termina qui. A più tardi per la cronaca della ripresa! 

45' Ci saranno due minuti di recupero.

40' Goal di Veloso con il mancino! Ma il guardialinee segnala fuorigioco: rete annullata.

35' La situazione è tornata in parità e adesso, prima dell'intervallo, ci sono da giocare ancora dieci minuti in cui può succedere di tutto.

32' Pareggio del Sassuolo! Laurienté entra in area di rigore all'altezza del lato corto e calcia con il destro un piattone sul secondo palo! Goal meraviglioso!

30' Entra Kallon, esce Piccoli per infortunio.

27' Ammonito Ceccherini.

21' Ritmi leggermente più bassi adesso rispetto all'inizio del match.

15' Eccoci al quarto d'ora sempre con il vantaggio di misura del Verona.

13' Pinamonti serve Laurentié, che però spreca un'occasione clamorosa.

10' I padroni di casa non sembrano in grado di reagire. Continua l'offensiva dell'Hellas.

5' Inizio pazzesco per gli ospiti che conducono già per 0-1.

2' Gooooooooooooooooooool! Segna subito Ceccherini con un traversone da sinistra! Verona già in vantaggio!

1' Si parte!

Buona sera e benvenuti alla diretta della gara tra Sassuolo e Verona. Lunedì 24 ottobre dalle ore 19:45 le formazioni ufficiali, dalle ore 20:45 la cronaca con commento in diretta della partita.

TABELLINO

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ayhan, Kyriakopoulos; Frattesi, Obiang (16' st Lopez), Thorstvedt; D'Andrea (16' st Traore), Pinamonti, Laurienté (27' st Ceide). All. Dionisi

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Hien, Günter, Ceccherini (22' st Magnani); Faraoni, Tameze, Veloso (22' st Suleman), Depaoli; Piccoli (30' pt Kallon), Verdi (39' st Djuric); Henry (22' st Lasagna). All. Bocchetti

Reti: 2' pt Ceccherini, 32' pt Laurienté, 29' st Frattesi 

Ammoniti: Ceccherini, Erlic, Faraoni, Djuric

Recupero: 2' pt, 3' st 

Formazioni ufficiali di Sassuolo – Verona

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ayhan, Kyriakopoulos; Frattesi, Obiang, Thorstvedt; Laurientè, Pinamonti, D’Andrea. A disposizione: Pegolo, Russo, Marchizza, Rogerio, Henrique, Harroui, Alvarez, Ceide, Antiste, Traorè, Lopez, Tressoldi. Allenatore: Dionisi

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Hien, Günter, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Veloso, Depaoli; Piccoli, Verdi; Henry. A disposizione: Chiesa, Berardi, Perilli, Lasagna, Hongla, Djuric, Magnani, Terracciano, Dawidowicz, Praszelik, Kallon, Cabal, Sulemana. Allenatore: Bocchetti.

Le dichiarazioni di Dionisi alla vigilia

Alla vigilia del match, il tecnico neroverde Alessio Dionisi, ha dichiarato che la squadra deve  cercare conferma di prestazioni. Ottenere un risultato con il Verona le permetterebbe di guardare davanti. Il Verona sarà molto motivato, è un avversario che non permette di fare grande fraseggio o passaggi e sarà necessario adeguarsi alla partita. Ha sottolineato che anche il Verona é alla ricerca di conferme. L’obiettivo del Sassuolo obiettivo non è adeguarci all’avversario ma alla partita, al momento e alle caratteristiche che si troverà davanti: “abbiamo la qualità per emergere in ogni partita”.

Le dichiarazioni di Bocchetti alla vigilia

“Sono contentissimo (in settimana Bocchetti ha firmato un contratto che lo legherà fino alla società scaligera fino al 2027, ndr), la società ha mostrato la fiducia che ripone in me. Cercherò di dare il massimo e di aiutare il Club provando a fare punti già a partire dal prossimo match. Ci aspetta una partita diversa rispetto a quella contro il Milan, anche perché giocheremo fuori casa. Ci siamo preparati bene e sappiamo cosa fare. Daremo il massimo come sempre e cercheremo di portare a casa punti. Quando si crea tanto, c’è chiaramente più probabilità di fare gol. Bisogna però partire dal presupposto di subire meno reti, perché tutte le squadre hanno bisogno di una difesa solida. Ci stiamo lavorando e speriamo di vedere dei miglioramenti. Il Sassuolo è una squadra molto forte, si è evoluta negli ultimi anni e gioca un buon calcio, intenso. Dovremo essere attenti e fare una buona gara a livello difensivo per portare a casa i punti. Cerco di fare del mio meglio con i giocatori che ho a disposizione. Mi ispiro al calcio di Gasperini, ma voglio metterci del mio. Spero di farlo vedere a voi e ai miei ragazzi. La prestazione col Milan ha dimostrato che, nonostante il momento, i nostri tifosi ci hanno applaudito, perché abbiamo dato tutto. Giocare partite con questo pubblico al seguito deve essere per noi un orgoglio e una marcia in più. Dovremo dare il massimo anche per loro”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Alberto Santoro della sezione di Messina, coadiuvato dagli assistenti Christian Rossi di La Spezia e Mattia Politi di Lecce; quarto uomo Daniele Paterna di Teramo. Al VAR Marco Piccinini  di Forlì, assistito da Mauro Vivenzi di Brescia.

Presentazione del match

QUI SASSUOLO – Dionisi, che dovrà fare a meno di Romagna, Muldur e Defrel oltreché dello squalificato Ferrari. Ancora presto per rischiare Brardi, fermo dallo scorso 30 agosto a seguito dell’infortunio occorsogli nl corso della gara contro l’Atalanya.  Il tecnico neroverde dovrebbe affidarsi al consueto modulo 4-3-3 e schierare Consigli in porta e in difesa, al centro Erlic e Ayhan e sulle fasce Toljan e Rogerio. A centrocampo Frattesi, Thorsvedt e Maxime Lopez; tridente offensivo formato da Lauriente, Pinamonti e D’Andrea.

QUI HELLAS VERONA – Bocchetti, che dovrà rinunciare a Coppola, Ilic e Hrustic, dovrebbe confermare il consueto modulo 3-4-2-1 con Montipà in porta e con un alinea difensiva a tre formata da Hien e il rientrante Ceccherini. In mezzo al campo Tameze e Miguel Veloso mentre sulle corsie esterne agiranno Faraoni e Depaoli. Unica punta Henry, supportato dai trequartisti Verdi e Kallon.

Le probabili formazioni di  Sassuolo – Hellas Verona

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ayhan, Rogerio; Frattesi, M. Lopez, Thorstvedt; Laurientè, Pinamonti, D’Andrea Allenatore: Dionisi

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Hien, Günter, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Veloso, Depaoli; Kallon, Verdi; Henry. Allenatore: Bocchetti.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmessa in diretta da DAZN e Sky, sui canali Sky Sport Calcio (numero 202 e 240 satellite), Sky Sport 4k (numero 213 del satellite) e Sky Sport (numero 251 e 271 del satellite). Sarà possibile seguire il match tramite l’app di DAZN su smart tv e in streaming attraverso dispositivi mobili come PC, smartphone, tablet tramite app e Sky Go sui dispositivi mobili abilitati. La gara sarà visibile anche su Sky Sport Calcio (numero 202 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite); in streaming, per i soli abbonati Sky, su SkyGo, app scaricabile gratuitamente.