Sassuolo e Sampdoria non si fanno male: 0-0 al Mapei Stadium

1553

Sassuolo - Sampdoria cronaca diretta live risultato in tempo reale

Caputo spreca, Audero è super: nel match della seconda giornata di Serie A, Sassuolo e Sampdoria sfornano un pareggio a reti bianche

REGGIO EMILIA – Termina 0-0 il match fra Sassuolo e Sampdoria al Mapei Stadium. I neroverdi costruiscono le occasioni migliori, ma Caputo sciupa ed Audero è super. La Samp compie un’ottima prestazione sul piano difensivo e concede poco con un pressing alto ed asfissiante. In una partita dai ritmi alti, in fondo, il pareggio è il risultato più giusto.

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO FINALE: SASSUOLO-SAMPDORIA 0-0 

SECONDO TEMPO

Il Sassuolo sale a quota 4 punti, la Sampdoria conquista il primo punto del suo campionato.

49' Finisce qui. Sassuolo-Sampdoria è 0-0.

49' Giallo per Thorsby, che colpisce in ritardo Ferrari a gamba tesa. Intervento da cartellino arancione.

47' Ultimi assalti del Sassuolo, Samp tutta rintanata nella propria metà campo. Con esperienza Silva si conquista un fallo laterale, importante per far rifiatare i suoi.

45' Quattro minuti di recupero.

44' Ultimo minuto di gioco regolamentare. Poi ci sarà recupero. Vedremo se una delle due squadre troverà la forza di affondare in maniera determinante ai fini del risultato.

43' M.Lopez ci prova dalla lunga distanza, la conclusione di piatto però è troppo larga e non crea problemi ad Audero.

41' Doppio cambio anche per il Sassuolo: fuori Frattesi e Boga, dentro Magnanelli e Traorè.

40' Doppio cambio per la Samp: fuori Damsgaard ed Ekdal, dentro A.Silva e Depaoli.

38' Accelerazione improvvisa di Djuricic, il suo cross viene respinto in corner. Nulla di pericoloso dallo sviluppo del corner. Nel frattempo crampi per Ekdal.

36' ROGERIO! CHE BOTTA COL MANCINO! Ci prova il terzino sinistro del Sassuolo dai venticinque metri, palla di poco alta.

35' Ora le due squadre accusano la stanchezza, latitano chiare palle gol. Gira palla il Sassuolo alla ricerca di spazi pericolosi.

33' Giallo per Chiriches che ferma una ripartenza. Nel Sassuolo fuori Raspadori e dentro Scamacca.

31' Frattesi parte in solitaria, ma dopo trenta metri palla al piede viene stoppato da Colley. Si riparte da una rimessa dal fondo in favore dei blucerchiati.

29' Il Sassuolo ora schiaccia gli avversari, il canovaccio della gara è ben definito. I ragazzi di D'Aversa si difendono con ordine ma non riescono a ripartire.

27' La Samp ha arretrato il proprio baricentro. Il Sassuolo però non riesce a pungere in maniera determinante.

23' Entra in area Boga, il suo cross però è troppo forte per i compagni. Nel frattempo esce Caputo ed entra al suo posto Defrel.

21' Primo cambio del match: fuori Verre, dentro Askildsen per la Sampdoria.

20' Contropiede pericolosissimo del Sassuolo, si apre un 4 contro 3, Djuricic serve Boga il cui tiro è ben murato da Colley.

17' Idea geniale di Raspadori che cerca di restituire di tacco il pallone a Djuricic, conquistando solo un calcio d'angolo. Dallo sviluppo del corner svetta in alto Ferrari ma il suo colpo di testa esce altissimo.

15' LAMPO DI BOGA! Conclusione forte diretta all'incrocio dei pali, vola in tuffo Audero che compie una gran parata. Il tiro era partito dalla lunga distanza ma aveva preso un giro velenosissimo.

12' Ottima diagonale difensiva di Chiriches che prende posizione su Verre e conquista anche un calcio di posizione. Non era semplice rimanere così lucidi all'interno della propria area di rigore.

10' Djuricic di punta! Tiro rimpallato da un difensore. Djuricic era stato ben servito da Raspadori, ma ha perso l'attimo giusto per concludere liberamente a rete.

9' Cross di Quagliarella murato in corner da Ferrari. Dalla bandierina andrà Candreva. Battuta indiretta che però termina lunga sul fondo.

7' Rogerio sbraccia (regolarmente) su Bereszynski che cade a terra. Riprende però poco dopo la sua posizione.

5' CHE ERRORE DI CAPUTO! Servito involontariamente da Colley, si trova a tu per tu con Audero. Tenta il pallonetto che finisce clamorosamente alto!

4' Giallo per Caputo. Intervento in ritardo su Verre nella zona di metà campo.

3' Conclusione di Candreva murata in corner. Dallo sviluppo del calcio piazzato, riceve di testa Colley che schiaccia troppo, pallone docile fra le mani di Consigli.

2' Damsgaard dal limite! Controlla bene ma conclude malissimo, palla sul fondo. Era una buona occasione, nata da un errore in disimpegno di Boga.

Ripartiti! Questa volta il calcio d'avvio è battuto dal Sassuolo, nessun cambio all'intervallo.

Primo tempo godibile, ad alta intensità. Finora, però, è pareggio a reti bianche. Le due squadre stanno per fare nuovamente ingresso in campo per la disputa del secondo tempo.

PRIMO TEMPO

45' Non ci sarà recupero. L'arbitro pone fine al primo tempo. 0-0 al Mapei Stadium. 

44' Bereszynski crossa basso, Frattesi spara via il pallone. Resta in zona d'attacco la Samp. Thorsby calcia col mancino, tiro debole e centrale, blocca sicuro Consigli.

43' Doppia occasione per i neroverdi! Prima Caputo, da buonissima posizione, liscia il pallone. Poi Frattesi dai venti metri spara altissimo col mancino.

42' Raspadori spara addosso a Thorsby, nulla di fatto per il Sassuolo. 

41' Che azione di M.Lopez, Bereszynski è costretto a commettere fallo dal limite dell'area. Occasione importante per i locali. Anche cartellino giallo per il terzino destro blucerchiato.

39' Applausi dei tifosi di casa per la discesa di Toljan. Mucchio confusionario nell'area della Samp, sparacchia via il pallone Colley.

37' Bella manovra della Samp: Augello serve Damsgaard che scarica per Verre, conclusione dai venticinque metri forte ma troppo angolata. Pallone sul fondo.

35' M.LOPEZ! BELLA CONCLUSIONE DAL LIMITE! Pallone largo di pochissimo, il tiro era debole ma molto angolato, stava per sorprendere Audero.

34' Contatto regolare nell'area neroverde, Chiriches ferma regolarmente Thorsby che non protesta.

32' Buona la partita di Verre che si sta disimpegnando bene sulla trequarti. Partita da 6.5 per lui. Quagliarella tenta il gol della domenica, quasi da centrocampo, il pallone esce in fallo laterale.

30' Colley anticipa Caputo, Bereszynski spara addosso a Boga e guadagna una rimessa laterale. Bella azione sulla sinistra, Damsgaard dal fondo apparecchia perfettamente a rimorchio per un compagno ma non trova nessuno!

28' Boga tenta l'assolo superando un paio di avversari in slalom, poi però tenta la conclusione da posizione molto defilata, palla che finisce sull'esterno della rete.

27' Ora gioca meglio la Samp, il Sassuolo non riesce ad uscire con qualità e pulizia. L'impressione, però, è che gli uomini di Dionisi possano accendersi da un momento all'altro con delle fiammate.

26' OCCASIONE SAMP! Bereszynski apparecchia per Candreva, che da posizione defilata tenta un tirocross rasoterra che supera Consigli e per poco non diventa buono per Quagliarella, appostato a centro area.

25' Cross di Candreva dalla destra, Damsgaard fa la sponda di petto per Verre che calcia al volo ma spara alto!

22' Cross di Tolljan per Caputo, Colley si rifugia in calcio d'angolo. Raspadori e Rogerio sul pallone. Sventa Dasmgaard di testa sul primo palo.

21' Immediata la pressione della squadra di D'Aversa che non concede campo al Sassuolo. Stanno spendendo molto i blucerchiati, da vedere se terranno questo ritmo fino alla fine.

19' ANCORA DJURICIC! Sfrutta il servizio di Boga e calcia a giro dai venticinque metri. Pallone che esce di pochissimo, anche se Audero sembrava essere sulla traiettoria.

18' Momento favorevole per la Samp: Candreva punta Rogerio e cerca un tirocross dalla destra, pallone sull'esterno della rete.

16' Da una parte all'altra, che partita al Mapei! La Samp si salva e riparte in contropiede, Damsgaard per Candreva che conquista un altro calcio d'angolo.

13' AUDERO IN TUFFO BLOCCA CAPUTO! L'attaccante nerovere si è trovato occhi negli occhi col portiere avversario, che è stato bravo a lanciarsi a terra ed a smanacciare il pallone.

12' Bereszynski sventa un pericolo nell'uno contro uno con Caputo, prendendo bene posizione e vincendo il duello fisico.

10' Raspadori dal limite! Blocca a terra Audero. Azione costruita del Sassuolo, Caputo serve Raspadori che tenta la botta ma la conclusione è centrale.

9' Bel giro palla del Sassuolo che fa tantissimo possesso. In luce Raspadori che svaria molto sulla trequarti avversaria.

7' Finora due conclusioni in porta di marca neroverde. Prima Boga e poi Ferrari, si è disimpegnato molto bene l'estremo difensore blucerchiato.

6' Ritmi alti in questo avvio di gara. Boga si lancia sulla sinistra, saltando il dirimpettaio nell'uno contro uno. Si salva in corner la difesa ligure. Sugli sviluppi del calcio piazzato Ferrari va di testa, Blocca Audero.

4' DJURICIC! BELLA PARATA DI AUDERO! Conclusione potente dai venti metri del numero 10 di casa, si distende bene Audero.

3' Il canovaccio è chiaro: neroverdi in palleggio dal basso, pressing alto ed aggressivo dei doriani. Fase un po' confusa.

2' Possesso palla prolungato del Sassuolo, Toljan sfugge sull'out di destra ma si allunga troppo il pallone. Rinvio dal fondo per la Samp.

Si parte! Calcio d'avvio in favore della Sampdoria, in completo bianco. Sassuolo in maglia neroverde. 

Ecco le due squadre prendere posto in campo: prima gli ospiti e poi i padroni di casa. Tempo degli ultimi convenievoli, ormai ci siamo.

Le due squadre stanno ultimando le operazioni di riscaldamento, fra venti minuti si scende in campo. Sarà curioso scoprire l'approccio dei ventidue titolari, schierati con lo stesso modulo ma con filosofie di calcio differenti.

Dionisi sceglie il 4-2-3-1. Davanti giocano Djuricic, Raspadori, Boga e Caputo. Si schiera a specchio D'Aversa, che lancia Candreva, Verre, Damsgaard e Quagliarella.

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, la seconda giornata di campionato prosegue con Sassuolo-Sampdoria, fischio d'inizio alle ore 18:30. In attesa di partire con la cronaca, spazio al tabellino con le formazioni ufficiali.

TABELLINO

SASSUOLO (4-2-3-1)
: Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Frattesi (41' st Magnanelli), M.Lopez; Djuricic, Raspadori (33' st Scamacca), Boga (41' st Traorè); Caputo (23' st Defrel). A disposizione: Satalino, Pegolo, Ayhan, Peluso, Muldur, Oddei, Kyriakopoulos, Henrique. Allenatore: Dionisi

SAMPDORIA (4-2-3-1): Audero; Bereszynski, Colley, Yoshida, Augello; Thorsby, Ekdal (40' st Silva); Candreva, Verre (21' st Askildsen), Damsgaard (40' st Depaoli); Quagliarella. A disposizione: Ravaglia, Falcone, Chabot, Ferrari, Murru, Trimboli. Allenatore: D'Aversa

Ammonizioni: Bereszynski, Caputo, Chiriches, Thorsny

Recupero: Nessun minuto nel primo tempo, quattro minuti nel secondo tempo

Le parole di Dionisi e D’Aversa

Dionisi: “Siamo partiti con il piede giusto. Sappiamo che possiamo fare meglio a livello di prestazione ma non sarà l’ultima partita dove avremo delle difficoltà, probabilmente le avremo già dalla prossima e dobbiamo essere bravi a superarle come a Verona. I ragazzi sono stati bravi perché non hanno mai mollato, ci siamo un po’ complicati la vita. Non mi piace parlare degli episodi ma sugli episodi non siamo stati fortunati, poi posso essere smentito. E’ ancora la prima di campionato, ce ne sono altre 37 da giocare ma quello che ci interessa ora è la seconda di campionato contro la Sampdoria. Berardi non sarà convocato domani, sta recuperando, speriamo di averlo dalla prossima. Dobbiamo fare la rifinitura, forse qualcosa cambierà e dico la verità non ho ancora deciso. Abbiamo tanti giocatori di qualità, ho la possibilità di scegliere, non fra tutti, perché qualcuno non ci sarà e quindi mi prendo oggi e domani decido. Il calciomercato? I giornalisti magari sperano che non finisca mai ma allenatori e dirigenti non vedono l’ora che finisca. Io penso che il campionato non debba iniziare con il mercato aperto ma non mi sto lamentando, è una constatazione…finalmente finisce il calciomercato“.

D’Aversa: “Le partite vanno affrontate con il massimo rispetto per gli avversari. Contro il Milan viene naturale, ma va fatto contro qualsiasi avversario. Soprattutto contro il Sassuolo: affronteremo una squadra abile nel palleggio e con giocatori di gamba che possono metterci in difficoltà; ma noi siamo in crescita e voglio vedere la Samp scendere in campo con coraggio e personalità. Potremo metterli in difficoltà se portiamo in campo determinazione dei contrasti; un passaggio, uno stop che può portare la partita dalla sua parte. Questa squadra ha bisogno di fiducia e quindi dobbiamo prenderci a Reggio quello che abbiamo lasciato contro il Milan. La partita con il Sassuolo precederà la sosta per gli impegni delle nazionali, un ulteriore motivo per provare a centrare un risultato positivo che consentirebbe di affrontare le prossime due settimane di lavoro con maggiore serenità“.

La presentazione del match

Sono 20 i precedenti tra le due squadre con il bilancio favorevole al Sassuolo che ha raccolto 8 vittorie contro i 4 successi della Sampdoria, 8 anche i pareggi. Considerando solo le gare giocate al Mapei Stadium il bilancio è di 4 vittorie per il Sassuolo, 2 vittorie della Sampdoria e 4 pareggi.
A dirigere la gara sarà Juan Luca Sacchi della Sezione AIA di Macerata, coadiuvato dagli assistenti Dei Giudici di Latina e Avalos di Legnano. Quarto ufficiale Camplone di Pescara. Addetti al VAR Maresca di Napoli e Di Iorio di Verbano-Cusio-Ossola. Sono 16 i precedenti tra le due compagini in Serie A con il bilancio di 8 vittorie per i neroverdi, 3 per i blucerchiati e 5 pareggi; l’ultima volta al Mapei, lo scorso 24 aprile, finì 1-0 per il Sassuolo grazie ad una rete messa a segno da Berardi.

QUI SASSUOLO –  Mercato movimentato per il Sassuolo, che ha perso Marlon e Locatelli e acquistato Henrique. Per la gara contro a Sampdoria Dionisi dovrà rinunciare agli indisponibili Obiang, affetto da una miocardite, e  Romagna oltre allo squalificato Kyriakopoulos. In forse Domenico Berardi, che si é infortunato in allenamento. Probabile modulo 4-2-3-1 con Conigli tra i pali e difesa composta dalla coppia centrale Chiriches-Ferrari e sulle fasce da Toljan e Rogerio. In mediana Frattesi e Lopez. Sulla trequarti Djuricic, Raspadori e Boga, di supporto all’unica punta Caputo.

QUI SAMPDORIA – Partito Tonelli, tornato all’Empoli a titolo definitivo, D’Aversa non potrà contare su Torregrossa, De Luca e Vieira, che in questi giorni si stanno allenando a parte.  E dovrà fare a meno anche di Manolo Gabbiadini, i cui tempi di recupero dall’infortunio non sembrano brevi. Dovrebbe optare per un modulo speculare a quello neroverde con Audero in porta e retroguardia formata da Yoshida e Colley al centro e da Bereszynski e Augello sulle fasce. In mezzo al campo Silva e Thorsby. Sulla trequarti Candreva, Verre e Damsgaard; unica punta Quagliarella.

Le probabili formazioni delle due squadre

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Lopez; Djuricic, Raspadori, Boga; Caputo. Allenatore: Dionisi.

SAMPDORIA (4-2-3-1): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; A. Silva, Thorsby; Candreva, Verre, Damsgaard; Quagliarella. Allenatore: D’Aversa.

Dove vedere la partita in tv e streaming

Il match Sassuolo – Sampdoria, valido per la seconda giornata del campionato di Serie A,  verrà trasmesso in diretta e in esclusiva su DAZN Italia. Per gli abbonati di Sky, la partita sarà a disposizione in streaming tramite il servizio Sky Go anche sui dispositivi mobili come smartphone e tablet, scaricabile gratuitamente sui principali market store e riservata ai titolari di abbonamento. La sfida sarà disponibile alla visione sul canale satellitare DAZN1 per i clienti che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN. Gli utenti DAZN abbonati a Sky potranno inoltre seguire la partita in tv attraverso la app disponibile sul decoder Sky Q.

Articoli correlati