Sensibile: “Stiamo lavorando per alleggerire numericamente il centrocampo. Portiere? Abbiamo le idee chiare”

Pasquale Sensibile, in una lunga intervista pubblicata dal sito ufficiale, ha esaminato a 360° il mercato blucerchiato:

“E’ una sessione di mercato particolare, e a movimentare le cose c’è stata anche la cessione di Sirigu al Paris Saint Germain. Sono tante le squadre alla ricerca di un numero uno. I quattro portieri che si allenano agli ordini del preparatore Sardini stanno lavorando benissimo, a dimostrazione che non è facile migliorare questa squadra anche in porta. Data la particolare specificità del ruolo non vogliamo sbagliare, non abbiamo fretta di acquistare tanto per farlo, ma abbiamo le idee chiare. Nomi? Preferiamo lavorare sotto traccia, ma Frison e Rafael, che conosciamo benissimo, non sono mai stati nei nostri pensieri. Manninger? La pista è viva, lavoriamo per una soluzione di alto profilo e preferiamo prenderci due o tre giorni in più per operare nella maniera giusta.

Il centrocampo è senza dubbio il reparto più affollato.  Stiamo lavorando per alleggerirlo numericamente e magari assortirlo meglio con nuovi innesti, ma per questo tipo di operazioni non abbiamo alcuna fretta. In uscita al momento non ci sono novità di rilievo, perché non ci sono pervenute offerte rilevanti. Ci è stato chiesto Pozzi in prestito gratuito, ma a queste condizioni l’attaccante non si muove.

Osserviamo gli sviluppi del processo sul calcioscommesse, ma restiamo ben concentrati sul pezzo. La società è vigile e valuterà se e come fare le proprie mosse nelle sedi opportune, ma da qui in avanti, insieme al mister dovremo lavorare sulla testa dei calciatori in modo da tenerli concentrati solo ed esclusivamente sul campionato di Serie B, un campionato che vogliamo vincere”.

[Diego Anelli – Fonte: www.sampdorianews.net]