Serbia – Slovenia 4-1: poker della nazionale di Stojkovic

331

Serbia Slovenia cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Serbia – Slovenia del 5 giugno 2022 in diretta: nel primo tempo botta e risposta tra Mitrovic e Stojanovic, nella ripresa in gol Savic quindi Jovic e Radonjic

BELGRADO – Domenica 5 giugno 2022, alle ore 20.45, allo Stadio Rajko Mitić-Belgrado, si giocherà Serbia – Slovenia, gara valida per il secondo turno del Gruppo 4 dalla UEFA Nations League B. Del Girone fanno parte anche Norvegia e Svezia. Ecco come le due squadre si presentano all’appuntamento.  Nella prima giornata la Serbia ha perso in casa per 0-1 contro la Norvegia. Si é qualificata ai Mondiali del Qatar avendo vinto a sorpresa il Girone A, davanti al Portogallo, con 20 punti, frutto di cinque vittorie, due pareggi e una sconfitta con diciassette gol fatti e sei subiti. Nelle ultime cinque sfide ha vinto tre volte e perso due siglando otto reti e incassandone cinque. La Slovenia, nella prima giornata, ha perso 2-0 contro la Svezia. Non si é qualificata ai Mondiali del Qatar essendo arrivata quarta nel Girone H con 14 punti, frutto di quattro vittorie, due pareggi e quattro sconfitte con tredici gol fatti e dodici subiti. Nelle ultime cinque sfide ha vinto una volta, pareggiato due e perso due siglando sei reti e incassandone altrettante; nell’ultima partita ha pareggiato per 0-0 in casa del Qatar. A dirigere il match sarà Jesús Gil Manzano, assistito dai connazionali Diego Barbero e Ángel Nevado. Quarto arbitro Santiago Jaime Latre. Al Var ci sarà Alejandro Hernández mentre l’Assistente VAR sarà José Gonzalez. L’ultimo incrocio tra le due rappresentative risale all’11 ottobre 2011 quando la Slovenia si impose per 1-0.

Tabellino

SERBIA: Rajkovic P., Ilic I. (dal 1′ st Tadic D.), Jovanovic D. (dal 1′ st Jovic L.), Maksimovic N., Masovic E., Milenkovic N., Milinkovic-Savic S. (dal 26′ st Lukic S.), Mitrovic A. (dal 36′ st Racic U.), Mitrovic S., Ristic M. (dal 1′ st Radonjic N.), Zivkovic A.. A disposizione: Dmitrovic M., Milinkovic-Savic V., Djuricic F., Erakovic S., Jovic L., Lukic S., Mladenovic F., Pavlovic S., Racic U., Radonjic N., Tadic D., Terzic A. Allenatore: Stojkovic D..

SLOVENIA: Oblak J., Bijol J., Blazic M., Gorenc Stankovic J. (dal 18′ st Sporar A.), Karnicnik Z., Kurtic J., Lovric S. (dal 34′ st Celar Z.), Mevlja M. (dal 34′ st Sikosek G.), Sesko B. (dal 18′ st Gnezda Cerin A.), Stojanovic P., Zajc M. (dal 39′ st Zahovic L.). A disposizione: Belec V., Vekic I., Brekalo D., Celar Z., Crnigoj D., Gnezda Cerin A., Horvat T., Milec M., Sikosek G., Sporar A., Vrhovec B., Zahovic L. Allenatore: Kek M..

Reti: al 24′ pt Mitrovic A. (Serbia), al 11′ st Milinkovic-Savic S. (Serbia), al 40′ st Jovic L. (Serbia), al 45′ st Radonjic N. (Serbia) al 30′ pt Stojanovic P. (Slovenia).

Ammonizioni: al 23′ pt Mitrovic A. (Serbia) al 13′ pt Zajc M. (Slovenia).

La presentazione del match

QUI SERBIA – Stojkovic dovrebbe affidarsi al modulo 3-4-3 con Milinkovic-Savic in porta e difesa a tre composta da Milenkovic, Nastasic e Pavlovic. In mezzo al campo due conoscenze del calcio italiano, il laziale Milinkovic-Savic e Lukic del Torino; sulle corsie esterne Lavozic e Kostic. tridente offensivo formato da  Tadic, Vlahovic e Mitrovic.

QUI SLOVENIA –  La Slovenia dovrebbe scendere in campo con il modulo 5-4-1 con Oblak in porta e difesa composta al centro da Brekalo, Mevija e Bijol e con Sikosek e Stojanovic sulle fasce. In mezzo al campo Kurtic e Zajc; sulle corsie esterne Sesko e Lovric. Unica punta Zahovic.

Le probabili formazioni di Serbia – Slovenia

SERBIA (3-4-3): Milinkovic-Savic; Milenkovic, Nastasic, Pavlovic; Lavozic, Milinkovic-Savic, Lukic, Kostic; Tadic, Vlahovic, Mitrovic. CT: Dragon Stojkovic.

SLOVENIA (5-4-1): Oblak, Sikosek, Brekalo, Mevija, Bijol, Stojanovic, Sesko, Kurtic, Zajc, Lovric, Zahovic

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro non verrà trasmesso in diretta televisiva o streaming.