Serbia – Norvegia 0-1: decide una rete di Haaland nel primo tempo

344

Serbia Norvegia cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Serbia – Norvegia del 2 giugno 2022 in diretta: formazioni e tabellino in tempo reale. Dove vedere in tv e streaming la gara valida per la prima giornata della fase a gironi della UEFA Nations League

HAIFA – Giovedì 2 giugno 2022, alle ore 20.45, allo Stadio Rajko Mitić-Belgrado, si giocherà Serbia – Norvegia, gara valida per il primo turno del Gruppo 4 dalla UEFA Nations League B. Del Girone fanno parte anche Slovenia e Svezia. Ecco come le due squadre si presentano all’appuntamento.  La Serbia non  é qualificata ai Mondiali del Qatar avendo vinto a sorpresa il Girone A, davanti al Portogallo, con 20 punti, frutto di cinque vittorie, due pareggi e una sconfitta con diciassette gol fatti e sei subiti. Nelle ultime cinque sfide ha vinto quattro volte e perso una siglando dieci reti e incassandone cinque; nell’ultima partita ha perso per 3-0 in casa della Danimarca. Esclusa dal Mondiale, invece, la Norvegia, arrivata penultima nel Gruppo G, alle spalle di Olanda e Turchia, a quota 18 punti, con un cammino di cinque partite vinte, tre pareggiate e due perse con quindici reti realizzate e otto incassate. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di tre vittorie, un pareggio e una sconfitta, con quindici gol fatti e porta inviolata; nell’ultima partita ha asfaltato l’Armenia con il risultato di 9-0. A dirigere il match sarà Paweł Raczkowski, assistito dai connazionali Adam Kupsik e Bartosz Heinig. Quarto arbitro Pawel Malec. Al Var ci sarà Tomasz Kwiatkowski mentre l’Assistente VAR sarà Marcin Borkowski. L’ultimo incrocio tra le due rappresentative risale all’8 ottobre 2020 quando la Serbia si impose in trasferta per 2-3.

Tabellino

SERBIA: Milinkovic-Savic V., Gudelj N. (dal 1′ st Jovic L.), Kostic F. (dal 24′ st Radonjic N.), Lazovic D. (dal 24′ st Zivkovic A.), Lukic S. (dal 24′ st Grujic M.), Milenkovic N., Milinkovic-Savic S., Mitrovic A., Pavlovic S., Tadic D., Veljkovic M. (dal 30′ st Erakovic S.). A disposizione: Dmitrovic M., Rajkovic P., Erakovic S., Grujic M., Jovic L., Maksimovic N., Masovic E., Mitrovic S., Racic U., Radonjic N., Ristic M., Zivkovic A. Allenatore: Stojkovic D..

NORVEGIA: Nyland O., Aursnes F. (dal 30′ st Thorstvedt K.), Berge S. (dal 30′ st Daehli M.), Elyounoussi M. (dal 43′ st Ryerson J.), Haaland E. (dal 22′ st Thorsby M.), King J. (dal 1′ st Sorloth A.), Meling B., Odegaard M., Ostigard L., Pedersen M., Strandberg S.. A disposizione: Hansen A., Grytebust S., Bjorkan F., Daehli M.,  Hanche-Olsen A., Hauge J., Moe B., Normann M., Ryerson J., Sorloth A., Thorsby M., Thorstvedt K. Allenatore: Solbakken S..

Reti: al 26′ pt Haaland E. (Norvegia).

Ammonizioni: al 16′ st Mitrovic A. (Serbia) al 3′ pt Aursnes F. (Norvegia), al 37′ st Meling B. (Norvegia).

La presentazione del match

QUI SERBIA – Stojkovic dovrebbe affidarsi al modulo 4-3-3 con Milinkovic-Savic in porta e difesa a quattro composta da Milenkovic, Nastasic e Pavlovic. In mezzo al campo due conoscenze del calcio italiano, il laziale Milinkovic-Savic e Lukic del Torino; sulle corsie esterne Lavozic e Kostic. tridente offensivo formato da  Tadic, Vlahovic e Mitrovic.

QUI NORVEGIA –  Solbakken dovrebbe rispondere col modulo 4-3-3 con Nyland tra i pali e retroguardia composta da Olsen, Strandberg, Pedersen e Meling. In mezzo al campo Odegaard, Thorsby e Odegaard. Attacco formato da Sorloth, Haaland e Elyounoussi.

Le probabili formazioni di Serbia – Norvegia

SERBIA (3-4-3): Milinkovic-Savic; Milenkovic, Nastasic, Pavlovic; Lavozic, Milinkovic-Savic, Lukic, Kostic; Tadic, Vlahovic, Mitrovic. CT: Dragon Stojkovic.

NORVEGIA (4-3-3): Nyland; Olsen, Strandberg, Pedersen, Meling, Odegaard, Thorsby, Odegaard; Sorloth, Haaland, Elyounoussi. CT: Stale Solbakken.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro non verrà trasmesso in diretta televisiva o streaming.