Serie A – Tutto da decidere a cinque giornate dal termine

Serie A - Tutto da decidere a cinque giornate dal termine

Cinque curve al termine del campionato di Serie A e tutto è ancora in bilico: dalla lotta Scudetto a quella salvezza passando per la Champions e l’Europa League.

TORINO – Finalmente, dopo anni, possiamo goderci le ultime giornate di campionato avendo ancora tutti i verdetti in bilico. Dopo la scorsa giornata il Napoli si è portato sorprendentemente a 4 punti dalla Juventus con lo scontro diretto alle porte. L’ultima vittoria dei partenopei a Torino risale al 31-10-2009, quando la squadra di Mazzrri, all’epoca, riuscì a ribaltare un 2-0 grazie a una doppietta di Hamsik e alla rete di Datalo. La Juventus, in caso di sconfitta, si ritroverebbe il Napoli a solo un punto di distacco con un calendario molto più complicato rispetto alla squadra di Sarri. Per i bianconeri ci saranno le sfide contro Inter e Roma in campionato e contro il Milan in Coppa Italia. Per gli azzurri non ci sono più partite di cartello dopo l’Allianz Stadium, ma ci saranno sfide insidiose come quelle di Firenze, Torino e Genova (contro la Samp).

Spostandoci un gradino più in basso troviamo tre squadre staccate di un punto che da inizio stagione viaggiano a braccetto. Lazio, Roma e Inter vivranno un finale di stagione elettrizzante. Per i giallorossi, che si trovano pari punti con la Lazio, l’insidia più grande sarà la gara contro la Juventus, ma le due sfide di Champions League certamente toglieranno energie psicofisiche rischiando di far perdere punti preziosi agli uomini di Di Francesco. Per la squadra di Simone Inzaghi il campionato risulta abbastanza scomodo, ma avrà la fortuna di giocare lo scontro diretto contro l’Inter davanti al proprio pubblico. i nerazzurri cercheranno di avvicinarsi alla gara contro la Lazio cercando di non perdere punti contro Chievo, Udinese e Sassuolo, giocandosi al massimo Inter-Juventus di sabato prossimo.

Anche l’Europa League ha la sua bellissima lotta con 4 squadre in 3 punti per 2 posti. Milan, Atalanta, Sampdoria e Fiorentina solo le protagoniste di questa bellissima bagarre e in queste ultime giornate si sfideranno spesso in scontri diretti tra di loro creando un affascinante campionato a parte. Affascinante, e anche un po’ romantica a dirla tutta, è la lotta salvezza che vede confrontarsi 7 squadre con penultimo e terzultimo posto ancora da definire. La sfortuna di queste squadre sarà poter contare su pochi scontri diretti e quindi esser costrette a “sgambettare” qualche grande del campionato.