Serie A, 35 giornata: i consigli di fantacalcio

logo-serieaI consigli su chi schierare e chi evitare nella trentacinquesima giornata di serie A.

Juventus-Cagliari: Allegri manderà in campo la “squadra B” dato che lo scudetto è già acquisito e mercoledì c’è il supermatch del Bernabeu. E’ un’ottima chanche per i vari Coman, Matri Pereyra ed Ogbonna per mettersi in mostra. Da evitare, però, sulle fasce, Padoin, De Ceglie. Non schierate nessun big: o saranno risparmiati o si risparmieranno loro.
Nel Cagliari, Farias, Ekdal, Avelar, Cop e Joao Pedro potrebbero approfittare del relax bianconero. Al contrario, la qualità dei vari Rossettibi, Ceppitelli e Pisano sembra troppo bassa anche per la “squadra B” bianconera.

Milan-Roma: sfida tra due squadre prive di gioco, ma, la Roma, almeno, ha qualche individualità da gettare sul piatto. Tra i rossoneri, il solo Bonaventura dà qualche garanzia. Destro farà di tutto per dimostrare che la Roma ha sbagliato a cederlo. Tutti gli altri sono out.
Tra i giallorossi, Florenzi è in una forma magnifica. Occhio anche a Gervinho e Ibarbo: se c’è una gara dove potrebbero tornare determinanti è questa. Manolas ed Astori dovrebbero dormire soni tranquilli. Naingollan è una garanzia.  Non schiereremmo, invece, Pjanic: continua a giocare con le infiltrazioni e questo, alla lunga, può rivelarsi un problema. Torosidis spinge poco e male nell’ultimo periodo. Totti pare avere poco spazio in questo finale di stagione.

Chievo-Verona: derby sporco e cattivo che, al solito, rischia di essere deciso di un episodio. Partita adatta per chi ha giocatori di quantità come Izco, Hetemaj, Obbadi e Valoti. La gara può essere decisa da un giocata di Paloschi, Meggiorini, Toni o Nico Lopez. 
Eviteremmo  giocatori rudi come Cesar o Moras.

Cesena-Sassuolo: i romagnoli sono quasi spacciati, il Sassuolo è salvo. Dovrebbe venirne fuori una partita divertente. Evitate, quindi,  difensori delle due squadre. Nel Cesena puntate forte su Carbonero, Brienza, Rodriguez e Defrel. Gli altri non vale la pena schierarli.
Nel Sassuolo Zaza e Sansone hanno l’occasione per sbloccarsi. Berardi e Missiroli rappresentano due certezze. Le delusioni potrebbero essere Peluso, Acerbi e Taider.

Palermo-Atalanta: si tratta di una gara che potrebbe regalare spettacolo. Tra i rosanero, Lazaar e Chochev, Rigoni, Vazquez e Dybala sono i papabili a fare bene. Nell’Atalanta la scelta ricade su Cigarini, Zappacosta. Moralez, Pinilla e Gomez. Di contro, a rischio ci sono Andelkovic, Vitiello, Biava e Dramè.

Udinese-Sampdoria: Se avete Di Natale o Eto’o, metteteli. Occhio a Widmer e Soriano nelle due squadre. Muriel alla prima da ex al Friuli può essere un boomerang. Le coppie formate da Danilo e Domizzi e da Silvestre e Munoz meglio non rischiarle.

continua