Serie A – Il punto della situazione sul calciomercato

Il punto sul calciomercato delle big di Serie A e le principali trattative in vista della prossima stagione.

MILANO –  Nella giornata di ieri è ufficialmente iniziata la sessione estiva di calciomercato, che a differenza degli altri anni si concluderà il 17 agosto alle ore 20, ovvero due settimane prima del solito per farlo combaciare con la partenza della Serie A.

Le squadre ad aver acceso maggiormente il calciomercato nel mese di giugno sono sicuramente Inter e Roma, con i giallorossi che stanno attuando una vera e propria rivoluzione. Nove sono gli acquisti che ha già effettuato Monchi, un mix di giovani come Kluivert, Cristante e Bianda ed ad altri con più esperienza come Pastore e Mirante, per far compiere alla società capitolina quel salto di qualità utile a ridurre il divario con la Juventus. Tre sono invece le cessioni, tra cui spunta quella di Radja Nainggolan, che ha fatto le valigie con direzione Milano dove ritroverà Luciano Spalletti. Negli ultimi giorni, inoltre, la Roma pare essersi avvicinata ancora di più a Ziyech, trequartista marocchino in forza all’Ajax; in patria ed in Olanda lo danno già in partenza per la Capitale in seguito all’eliminazione dal Mondiale del suo Marocco, ma per ora non si hanno certezze a riguardo.

In attesa del rinnovo di Icardi, l’Inter continua a lavorare sul fronte entrate. Nonostante l’acquisto di Matteo Politano dal Sassuolo, Ausilio non molla la presa su Malcom, esterno brasiliano del Bordeaux per il quale i nerazzurri vorrebbero chiudere sulla base di un prestito oneroso con diritto di riscatto, ma i girondini preferirebbero l’obbligo. Inoltre, per il ruolo di terzino destro, lasciato libero dopo l’addio di Cancelo ed il suo conseguente passaggio alla Juventus, si valutano le piste Vrsaljko e Darmian, con l’italiano che dal canto suo ha aperto ad una trattativa con la società di Appiano Gentile.

Sull’altra sponda di Milano, invece, le acque non sono poi così tranquille. Dopo la sentenza UEFA arrivata giorni fa che ha escluso il Milan dalle coppe europee, Mirabelli ha chiuso per l’acquisto di Alen Halilovic, fantasista croato classe ’96, oltre ai già risaputi Reina e Strinic che da oggi sono ufficialmente rossoneri. Con le valigie in mano, invece, Carlos Bacca, che di ritorno dal Villarreal ha già comunicato di voler lasciare definitivamente Milano, ma potrebbe andar via anche uno tra Kalinic ed Andrè Silva con l’intenzione di puntare tutto su Ciro Immobile, ad oggi prima scelta per l’attacco rossonero.