Serie A: Chievo e Cagliari in pericolo, risalgono Crotone ed Hellas

Serie A: Chievo e Cagliari in pericolo, risalgono Crotone ed Hellas

Il punto sulla lotta salvezza al termine della 31esima giornata di Serie A. Tornano ai tre punti Crotone ed Hellas Verona, rispettivamente contro Bologna e Cagliari, mentre pareggiano Spal e Sassuolo. 

FERRARA – A sette giornate dal termine del campionato italiano di Serie A, la corsa verso la salvezza entra nella fase clou. Il Benevento, seppur senza sfigurare, perde per 4-2 contro la Juventus ed abbandona definitivamente il sogno di un’insperata salvezza a ben dodici punti di distanza dall’obiettivo. Ai Sanniti rimane il rammarico del girone d’andata, dove arrivarono la miseria di quattro punti in diciannove gare.

Tornano a vincere, invece, Crotone ed Hellas Verona, impegnate rispettivamente contro Bologna e Cagliari. I calabresi tornano ai tre punti dopo un mese e lo fanno grazie al gol del nigeriano Simy, pur non disputando un’ottima partita. Gli scaligeri, invece, si sbarazzano del Cagliari nello scontro diretto per la salvezza, deciso dal rigore di Romulo causato da una grossa ingenuità di Leonardo Pavoletti e da una prestazione monumentale del portiere gialloblù Nicolas. Nel prossimo turno il Crotone farà visita al Genoa, con i gialloblù ad un passo dalla salvezza, mentre la squadra allenata da Fabio Pecchia se la dovrà vedere con il Bologna. Match decisamente non proibitivi per le due compagini, che cercheranno di scavalcare la Spal.

Gli estensi pareggiano tra le mura del Paolo Mazza contro un’agguerrita Atalanta che trova  il goal dell’1-1 a dieci minuti dal termine con il rigore di Marten de Roon. La squadra di Semplici raggiunge quota 27 punti, gli stessi del Crotone e due in più del Verona. Rischia il Chievo di Maran, che sfiora l’impresa al San Paolo ma viene travolta negli ultimi minuti di gara dagli azzurri con i gol di Milik e Diawara; non se la passa meglio l’Udinese, che cade in casa contro la Lazio, anche se i friulani possono recriminare per un fallo sull’azione del pareggio biancoceleste, trovando l’ottava sconfitta consecutiva.

Fonte foto: Twitter Spal