Tim Cup nella Capitale con Pirlo e la Michelin

Tim Cup nella Capitale con Pirlo e la Michelin

In vista della Finale che si disputerà a Roma il 9 maggio, porteranno oggi nella Capitale la TIM Cup, viaggiando a bordo del treno Frecciarossa 1000 di Trenitalia (Gruppo FS Italiane)

MIlLANO – Bernardo Corradi, Vice Commissario della Lega Serie A, e Marco Brunelli, Direttore Generale della Lega Serie A, hanno consegnato oggi a Milano il trofeo della TIM Cup ad Andrea Pirlo e Francesca Michielin. Il campione del mondo, che nel corso della sua carriera ha indossato la maglia delle finaliste di quest’anno, Juventus e Milan, vincendo con entrambe la TIM Cup, sarà l’Ambassador della Finale 2018, in programma il 9 maggio con inizio alle ore 21 allo Stadio Olimpico. Insieme a lui porterà la Coppa a Roma Francesca Michielin, ospite d’onore della Charity Dinner della Lega Serie A che si terrà il prossimo 7 maggio nella Capitale.

Andrea e Francesca, al termine della conferenza stampa in cui è stato presentato l’evento, si sono diretti dalla sede della Lega Serie A alla stazione Centrale di Milano, partendo poi a bordo del treno Frecciarossa 1000 di Trenitalia (Gruppo FS Italiane) per accompagnare il trofeo a Roma. La Coppa resterà esposta presso la sala dell’esclusivo FrecciaClub di Termini fino al 20 aprile.

Le parole dei due protagonisti durante il viaggio saranno raccolte in un video disponibile a puntate nei prossimi giorni sui canali social ufficiali della Serie A TIM (Facebook, Twitter, Instagram e Youtube), che potrà essere commentato attraverso gli hashtag dedicati #MilanoRoma e #FinaleTIMCup.

Bernardo Corradi, Vice Commissario Lega Serie A: “Nel corso della mia carriera ho avuto la fortuna di vincere la TIM Cup nel 2004 con la Lazio. Dopo averla vissuta da calciatore, ora vivrò la Finale a fianco della grande macchina organizzativa della Lega. Sono molto contento che sia Pirlo l’Ambassador della Finale, un atleta con valori sportivi e morali riconosciuti in tutto il mondo”.

“Oggi inizia il viaggio verso la Finale di Roma, voglio prima di tutto fare i complimenti a Juventus e Milan per aver raggiunto questo traguardo – ha dichiarato Marco Brunelli, Direttore Generale Lega Serie A –. Siamo orgogliosi di organizzare una sfida che promette grande spettacolo in campo e sugli spalti: ad oggi sono stati staccati più di 33mila biglietti, record storico a questo punto della vendita per la Finale di TIM Cup, che ogni anno fa registrare ascolti televisivi strepitosi, superando i 10 milioni di telespettatori. Ringrazio Trenitalia per accompagnarci in questo percorso verso la Finale ed Andrea e Francesca, che hanno accettato con grande piacere di essere i testimonial della TIM Cup 2018”.

“La scelta del Frecciarossa per il viaggio della TIM Cup da Milano a Roma e l’esposizione di questo ambito trofeo al FrecciaClub di Roma Termini confermano quanto Trenitalia sia presente nella vita quotidiana del nostro Paese, a fianco in questo caso del mondo dello sport, come lo è per la cultura e per tutte le migliori manifestazioni della società civile – ha detto Gianpiero Strisciuglio, Direttore della Divisione Passeggeri Long Haul di Trenitalia -. In particolare il Frecciarossa, emblema di un made in Italy apprezzato nel mondo e leader sui 1000 chilometri di rete ad Alta Velocità, è partner di molte squadre di calcio di Serie A e B e di altre manifestazioni sportive di assoluto prestigio, dagli Internazionali di tennis agli Open di Golf”.

Andrea Pirlo, Ambassador della Finale TIM Cup 2018: “Nel 2003 ho vinto la Finale con il Milan, fu una grande emozione perché avevamo appena vinto la Champions League e festeggiammo le due Coppe a San Siro con i nostri tifosi. Con la Juventus l’ho vinta nel 2015 contro la Lazio e rimane un ricordo indelebile perché quell’anno vincemmo anche lo Scudetto. Il 9 maggio sarà una grande festa, sono orgoglioso di rappresentare entrambe le finaliste di questa stagione”.

Francesca Michielin, ospite d’onore della Charity Dinner della Lega Serie A: “Lo sport è la mia passione, nelle mie canzoni sono citate spesso tante realtà calcistiche, trovo che il calcio come la musica metta in gioco l’emotività e risalti l’aspetto passionale della vita. Sono molto contenta e non vedo l’ora di iniziare questo viaggio verso la Finale, a fianco di un campione come Andrea”.

Con il Frecciarossa, treno ufficiale di Milan e Juventus, il calcio viaggia ad alta velocità. Il Frecciarossa 1000, emblema dell’eccellenza tecnologica e stilistica italiana, è il frutto di un investimento di 1,6 miliardi di euro da parte di Trenitalia. Veloce, sicuro, confortevole, ecologico e completamente interoperabile, il Frecciarossa 1000 è stato progettato e costruito per toccare la velocità massima di 400 km/h e quella commerciale di 360 km/h. Il treno è capace di viaggiare su tutte le linee AV dell’Unione Europea e accorciare sempre più le distanze, in Italia e in Europa.