Serie A, Renzi: “Il calcio deve riprendere, in ballo molti posti di lavoro”

52

Serie A, Renzi

Le parole del leader di Italia Viva che, nella giornata di ieri, ha avuto un fitto colloquio con il presidente della FIGC Gravina.

ROMA – Matteo Renzi, leader di Italia Viva, ha espresso nuovamente il suo parere circa la ripartenza del calcio italiano. Queste le sue parole: “Per tutti quelli che dicono che il calcio non è una priorità, ricordo che questo sport finanzia larga parte dello sport italiano. E in molti altri Paesi hanno già ripreso. E se un giocatore ha il Coronavirus lascia il ritiro e va in quarantena, ma la squadra gioca e il contagiato risulta tra gli infortunati. Bloccare tutta la squadra in caso di positività di un singolo è assurdo. Noi combatteremo perché il calcio riparta. Basta snobismi, dal pallone dipendono molti posti di lavoro, passioni e interessi. Faremo la nostra parte”.

Articoli correlati