Scontro Lotito-Marotta sulla ripresa degli allenamenti: società al voto

110

La squadra capitolina dovrebbe tornare ad allenarsi lunedì prossimo con largo anticipo rispetto alle altre squadre del nostro campionato.

ROMA – Il campionato di Serie A, al pari di molti altri nel mondo, è fermo a causa dell’emergenza legata alla Pandemia da COVID-19. La ripresa è ancora lontana, nella migliore delle ipotesi le squadre dovrebbero tornare a giocare il 3 maggio, ma alcune sono già pronte ad allenarsi in vista della ripresa. Una di queste è la Lazio che si ritroverà lunedì per cominciare una sorta di seconda preparazione stagionale sognando lo Scudetto. La scelta del club capitolino non è stata vista di buon occhio da parte degli altri club vista la situazione d’emergenza che sta attraversando il Paese.

Su questo fronte, come riportato dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport è scontro Lazio-Inter anche fuori dal campo. Claudio Lotito da una parte e Beppe Marotta dall’altra sono i rappresentanti di due fazioni separate dalla volontà di ripartire con gli allenamenti. Il numero uno bianco-celeste intende ricominciare da lunedì a Formello, mentre l’Amministratore Delegato nerazzurro sostiene la linea della Federazione dei medici sportivi che ha avvisato tutti del rischio (stessa posizione della Libera associazione medici italiani del calcio – Lamica – presieduta dall’ex responsabile dello staff medico della Nazionale, il professor Castellacci).

Articoli correlati