Serie B 2018/2019 – Le probabili formazioni delle venti squadre

Serie B 2018/2019

Un mese all’inizio del campionato di Serie B, se il torneo cadetto iniziasse oggi le squadre scenderebbero in campo in questo modo.

PALERMO – Un mese all’inizio del prossimo campionato di Serie B che, in realtà, è ancora in costruzione visto il caos generato da sentenze e susseguenti condanne. Out Bari e Cesena, dentro due tra Novara, Catania, Siena e Ternana pronte a darsi battaglia sino all’ultimo giorno. Discorso inverso per Palermo e Crotone che potrebbero salire in massima serie se dovessero essere confermate le richiesta della Lega Calcio per Chievo e Parma. Quando mancano poco più di 30 giorni all’inizio del campionato cadetto le venti squadre scenderebbero così in campo.

Serie B 2018/2019 – Le probabili formazioni delle venti squadre

Ascoli (4-3-3): Lanni; Padella, De Santis, Padella, Mignanelli; CAVION, VALEAU, Buzzegoli; Santini, Ganz, Rosseti. Allenatore: VIVARINI.

Avellino (4-3-1-2): DI GREGORIO; Laverone, Migliorini, CURADO, Falasco; D’Angelo, Di Tacchio, HOUDRET; Bidaoui; Ardemagni, Mokulu. Allenatore: MARCOLINI.

Benevento (4-3-3): MONTIPO’; MAGGIO, Antei, TUIA, Di Chiara; NOCERINO, Viola, TELLO; Brignola, Iemmello, IMPROTA. Allenatore: BUCCHI.

Brescia (4-3-1-2): ALFONSO; SABELLI, Meccariello, Lancini, Longhi; Bisoli, Tonali, Martinelli; MOROSINI; DONNARUMMA, TORREGROSSA. Allenatore: SUAZO.

Carpi (3-5-2): Colombi; BARNOVSKY, Sabbione, Poli; Pachonik, Pasciuti, Giorico, Saric, PISCITELLA; Mbakogu, VAN DER HEIJDEN. Allenatore: CHEZZI.

Cittadella (4-3-1-2): Paleari; Camigliano, Scaglia, Adorni, Benedetti; Pasa. Iori, Settembrini; Schenetti, Stizzolo, SCAPPINI. Allenatore: Venturato.

Cosenza (3-5-2): Perina; Corsi, Idda, Dermaku D’Orazio; Mungo, Bruccini, Calamai, TROVATO; Baclet, DI PIAZZA. Allenatore: Braglia.

Cremonese (4-3-1-2): Ujkani; Bajic, MOGOS, Marconi, MIGLIORE; GRECO, CASTAGNETTI, Castrovilli; Piccolo; Brighenti, MONTALTO. Allenatore: Mandorlini.

Crotone (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Dussenne, Martella; Barberis, Romero, Benali; Nalini, Budimir, FIRENZE. Allenatore: STROPPA.

Foggia (4-3-3): Guarna; Loiacono, Camporese, Tonucci, Rubin; Gerbo, Agnelli, Deli; Kragl, Mazzeo, Nicastro. Allenatore: GRASSADONIA.

Hellas Verona (4-3-3): Nicolas; ALMICI, Caracciolo, GUSTAFSON, Suoprayen; LARIBI, Zaccagni, Fossati; Matos, CISSE’, Lee. Allenatore: GROSSO.

Lecce (4-3-1-2): Bleve; Lepore, Riccardi, Cosenza, CALDERONI; Armellino, HAYE, Mancosu; FALCO; PETTINARI, CHIRICO’. Allenatore: Liverani.

Livorno (4-2-3-1): Mazzoni; PARISI, DAINELLI, DI GENNARO, IAPICHINO; Luci, ROCCA, AGAZZI; Murilo, KOZAK, Maiorino. Allenatore: LUCARELLI.

Padova (4-3-1-2): PERISAN; CAPELLI, CECCARONI, Trevisan, Contessa; Belingheri, DELLA ROCCA, Pulzetti; MINESSO; BONAZZOLI, Capello. Allenatore: Bisoli.

Palermo (4-3-3): Pomini; Rispoli, Bellusci, Struna, Aleesami; Chochev, Gnahoré, Muravski; Lo Faso, Nestorovski, Embalo. Allenatore: Tedino.

Perugia (4-3-3): Leali; Delprete, Volta, Monaco; MAZZOCCHI, MOSCATI, Bianco, Buonaiuto, Terrani; MELCHIORRI, Di Carmine. Allenatore: Nesta.

Pescara (4-4-2): Fiorillo; ZAMPANO, Fornasier, Gravillon, Elizalde; Mancuso, Brugman, MACHIN, ANTONUCCI; Bunino, MONACHELLO. Allenatore: Pillon.

Salernitana (4-3-3): Russo; Pucino, Mantovani, Casasola, Vitale; Akpa-Akpro, CASTIGLIA, PALUMBO; Rosina, Bocalon, BELLOMO. Allenatore: Colantuono.

Spezia (4-3-3): LAMANNA; De Col, ERLIC, Terzi, Lopez; Mora, ACAMPORA, BARTOLOMEI; Mastinu, Granoche, PIERINI. Allenatore: MARINO.

Venezia (4-3-3): LEZZERINI; Zampano, BRUSCAGIN, COPPOLARO, Garofalo; SCHIAVONE, SEGRE, Pinato; Falzerano, Zigoni, DI MARIANO. Allenatore: VECCHI.