Serie B: i consigli fantacalcio per la 36 giornata

logo_lega_serie_bI consigli sulla trentacinquesima giornata di serie B.

Cittadella-Vicenza: nel Cittadella puntate su ali e terzini: le coppie Barreca-Minesso e Cappelletti-Kupisz possono essere le chiavi di volta del match. Stanco non segna da una vita, ma è il più pericoloso attaccante a disposizione di Foscarini. Da evitare la coppia Rigoni-Paolucci. Sgrigna e Coralli sono troppo discontinui sotto rete.
Nel Vicenza un nome su tutti: Cocco, 11 reti nel 2015. Di Gennaro sta giocando su altissimi livelli. Occhio a Giacomelli: un anarchico del suo calibro può fare tutto. Cinelli e Sbrissa sono destinati a soffrire. Brighenti commette troppi errori.
Portiere sì: Pierobon.
Portiere no: Vigorito.

Bologna-Spezia: si affrontano due squadre in crisi, la differenza è che il Bologna non ha un gioco, lo Spezia sì. Sansone è il più in palla tra i felsinei. Buchel, Morleo e Matuzalem sono intraprendenti. Mancosu si è perso. Krsticic non ha personalità.
Nello Spezia Datkovic non avrà problemi contro i fantasmi dei padroni di casa. Attenzione a Catellani e Situm: sulle fasce possono fare danni. Nenè è discontinuo: non ci convince. De Las Cuevas non attraversa un buon momento. Valentini e Bianchetti sono gli anelli deboli dei liguri.
Portiere sì: Chichizola.
Portiere no: Da Costa.

Carpi-Brescia: nel Carpi Letizia, Pasciuti e Di Gaudio possono mettere in difficoltà il Brescia. Lasagna può far saltare il banco. Struna vola. Romagnoli e Gagliolo sono una coppia di ferro. Mbakogu in questo momento manca di lucidità. Bianco e Porcari sono sottotono.
Nel Brescia Corvia e Sestu sono i pericoli da cui guardarsi. Coly e Di Cesare rischiano una figuraccia. Da Silva è bravo, ma troppo “farfallone”.
Portiere sì: Gabriel.
Portiere no: Arcari.

Crotone-Lanciano: Dezi, Ciano e Stoian possono fare la differenza, perchè hanno tecnica e velocità. Torregrossa non vive un periodo felice. Claiton e Cremonesi rischiano di andare sotto la sufficienza.
Nel Lanciano Mammarella è il solito pericolo, per questo punteremmo anche su due saltatori come Vastola e Amenta. Monachello sembra aver finito la benzina. Aquilanti e Bacinovic sembrano troppo lenti per il ritmo di una gara che si preannuncia spettacolare.
Portiere sì: nessuno.
Portiere no: Cordaz e Nicolas.

Pescara-Modena: le fortune degli abruzzesi dipendono dalla vena di Brugman, Politano e Memushaj. Pettinari è tropo macchinoso, mentre Sansovini sembra aver finito la benzina. La coppia Zuparic-Fornasier  commette sempre errori.
Nel Modena, Granoche potrebbe  andare a nozze contro una squadra indifesa. Occhio alle accelerazioni di Fedato e Garritano e ai tiri dalla distanza di Schiavone. Cionek dormirà sonni tranquilli. Rubin e Calapai, invece ,rischiano di finire sulle giostre.
Portiere sì: Pinsoglio.
Portiere no: Fiorillo.

Ternana-Perugia: nelle fila della Ternana,occhio a Palumbo, in grande crescita. Avenatti, Bojinov e Ceravolo possono fare male ad una difesa non irreprensibile. Gavazzi è sempre sopra la sufficienza. Lasciate perdere il duo  Meccariello-Bastrini. Viola non riesce a incidere.
Nel Perugia Faraoni e Verre sono irrefrenabili. Occhio a Fabinho e Ardemagni: la difesa delle “Fere” farà fatica a fermarli.
Il trio Giacomazzi-Goldaniga-Mantovani qualche brivido lo farà correre. Crescenzi è troppo statico.
Portiere sì: Koprivec.
Portiere no: Brignioli.

continua