Serie C 2018/2019 – Il resoconto della sesta giornata

531

Serie C 2018/2019

Nel weekend è andata in scena la sesta giornata Serie C che in questi giorni ha preso il posto delle due serie maggiori. Vediamo come è andata

Nel weekend dove la Serie A e la Serie B si sono fermate mentre la Serie C ha provato a recuperare terreno dopo le varie problematiche che ne avevano ritardato la partenza. Nel Girone A la Carrarese si prende momentaneamente, visto che l’Arezzo ha una partita in meno, la testa della classifica grazie alla vittoria per 4-2 sul Novara. Sempre nello stesso raggruppamento si ferma la Juventus U23 che ha perso la 1-0 in casa dell’Arzachena. La Pro Vercelli si impone 1-0 in casa della Pro Patria.

Nel Girone B, dopo questa super giornata, restano invariate le prime quattro posizioni di testa visti i pareggi di Monza – Triestina e Pordenone – Vicenza. 0-0 tra Fermana e Sudtirol che non riescono ad approfittare delle frenate delle squadre di testa. Fa un gran balzo in avanti il Ravenna che si porta a 10 punti grazie alla vittoria per 2-0 contro la Sambenedettese, quest’ultima penultima nel girone con soli tre pareggi collezionati dopo 6 giornate. Ottima anche la vittoria del Vis Pesaro che si porta fuori dalla zona calda della classifica.

Nel Girone C il Trapani centra la terza vittoria consecutiva e si porta a +4 nei confronti della Juve Stabia, che ha due partite in meno. CasertanaCatania termina 1-1 con i padroni di casa che sono riusciti ad agguantare il pareggio grazie al gol in extremis siglato da Floro Flores. Vittoria a sorpresa del Potenza in casa del Rende per 2-0: con questa sconfitta i calabresi perdono un’ottima occasione di scalare posti in classifica.

Serie C, 6° giornata: i risultati

GIRONE A
Albissola – Piacenza 1-1
Alessandria – Siena 1-1
Pro Patria – Pro Vercelli 0-1
Arzachena – Juventus U23 1-0
Carrarese – Novara 4-2
Cuneo – Olbia 1-0
Pistoiese – Pisa 0-2

CLASSIFICA: Carrarese(1) 13; Pro Piacenza e Piacenza(2) 10; Pro Vercelli(3) 9; Arezzo e Pisa(2) 8; Juventus U23(1) e Pontedera 7; Lucchese(2), Alessandria(2), Olbia(2) e Arzachena 6; Cuneo(2) 5; Novara(3) 4; Virtus Entella(4), Robur Siena(3) e Pro Patria(2) 3; Pistoiese(2) e Gozzano(2) 2; Albissola(2) 1

(1)= due partite in più; (2)= una partita in più; (3)= una partita in meno; (4)= tre partite in meno

GIRONE B
Monza – Triestina 1-1
Albinoleffe – FeralpiSalò 0-1
Pordenoe – Vicenza 1-1
Fano – Giana Erminio 1-0
Fermana – Sudtirol 0-0
Imolese – Gubbio 1-0
Ravenna – Sambenedettese 2-0
Renate – Vis Pesare 0-1
Virtus Verona – Ternana 0-2
Rimini – Teramo 1-1

CLASSIFICA: Pordenone 12; Triestina, Monza e Fermana 11; Vicenza, Imolese e Ravenna 10; Sudtirol 9; Vis Pesaro 8; Rimini(1) e Feralpisalò(1) 7; Fano AJ(1) 6; Ternana(2), Renate e Giana Erminio 5; Gubbio, Albinoleffe e Teramo 4; Sambenedettese e Virtus Verona 3.

(1)= una partita in meno; (2)= tre partite in meno

GIRONE C
Rende – Potenza 0-2
Vibonese – Cavese 2-0
Casertana – Catania 1-1
Matera – Virtus Francavilla 1-2
Sicula Leonzio – Rieti 0-1
Paganese – Catanzaro 0-4
Trapani – Bisceglie 1-0

CLASSIFICA: Trapani(1) 16; Juve Stabia(2) 12; Casertana(1) 10; Rende(1) e Catanzaro 9; Catania(3), Rieti, Bisceglie, Vibonese(1) e Sicula Leonzio 7; Virtus Francavilla 6; Monopoli(2), Potenza e Cavese 5; Siracusa(3), Matera e Reggina(3) 3; Paganese 1; Viterbese(4) 0

(1)= una partita in più; (2)= una partita in meno; (3)= due partite in meno; (4)= cinque partite in meno