Serie A: stecca ancora il Milan, vince il Palermo

320

pallone ufficiale serie a 2020-2021

I rossoneri vengono scavalcati dal Sassuolo che batte 1-0 il Verona già retrocesso mentre Empoli e Bologna non si fanno male (0-0)

Il Milan stecca ancora. Nella 36.ma giornata di Serie A i rossoneri vengono salvati da Menez al 92′ e pareggiano con il Frosinone 3-3. Solo fischi a “San Siro”. Il Sassuolo ne approfitta e, grazie alla vittoria di misura sul Verona, scavalca il Milan e si porta al sesto posto. Per quanro riguarda la lotta salvezza il Palermo batte la Sampdoria 2-0 e continua a sperare. Pareggio a reti bianche tra Empoli e Bologna. Nell’ anticipo delle 12.30 la Juventus non fa sconti e batte il Carpi 2-0.

MILAN-FROSINONE 3-3

MILAN – Il Milan si salva soltanto in pieno recupero grazie a un calcio di rigore di Menez, che riagguanta il Frosinone (3-3). Ma il pari non evita il sorpasso del Sassuolo al sesto posto. Resta comunque un risultato negativo per i rossoneri. Frosinone in gol con Paganini dopo soli 2′  e raddoppiano con  Kragl al 44′ su punizione con evidenti colpe di Donnarumma. Nella ripresa Bardi para un rigore a Balotelli. Segnano Bacca e Dionisi, poi Antonelli accorcia le distanze e Menez pareggia dagli 11 metri. Al 95′ Balotelli colpisce una clamorosa traversa.

SASSUOLO-VERONA 1-0

REGGIO EMILIA – Balzo in avanti verso l’Europa per il Sassuolo. Al Mapei Stadium la squadra di Di Francesco batte 1-0 il Verona, già retrocesso, e scavalca il Milan al sesto posto in classifica, salendo a quota 55 punti. Dopo un primo tempo brutto e con pochissime occasioni da ambo le parti, Pellegrini sblocca il match al 58′ grazie a un tiro dal limite deviato da Moras. A due gare dal termine, i neroverdi ora sono a +1 dai rossoneri.

EMPOLI-BOLOGNA 0-0

EMPOLI – Con due giornate ancora da giocare, il Bologna può festeggiare matematicamente la salvezza grazie al pareggio in casa dell’Empoli. Al Castellani finisce 0-0 al termine di un match che va a strappi: Zielinski divora una rete al 31′, mentre nella ripresa è Floccari ad avere un paio di buone chance al 66′ e al 68′. Alla squadra di Giampaolo viene annullato un gol al 64′ per il fuorigioco di Croce.

PALERMO-SAMPDORIA 2-0

PALERMO – Il Palermo aggancia il Carpi. Al “Barbera” gli uomini di Ballardini battono 2-0 la Samp con il gol di Vazquez al 19′ e l’autorete di Krstisic all’ 84′. Risultato che al momento proietta il Palermo al terz’ultimo posto a pari punti con il Carpi che però sarebbe salvo per la miglior differenza reti. Nella prossima giornata il Palermo farà visita alla Fiorentina mentre per la Samp c’è il derby con il Genoa.

JUVENTUS-CARPI 2-0

TORINO – La Juventus non fa sconti a nessuno. I bianconeri si sbarazzano del Carpi per 2-0 grazie alle reti Hernanes ( primo centro in bianconero per lui)  e Zaza e infrangono altri record. Per quanto riguarda il Carpi si complica la corsa alla salvezza.

Articoli correlati