Shakhtar Donetsk – Roma 1-2: due volte Mayoral e Roma ai quarti

1353

Shakhtar Donetsk - Roma

La Roma stacca il pass quarti vincendo in Ucraina per 2-1. Entrambe le reti dei giallorossi portano la firma di Borja Mayoral, mentre per i padroni di casa è andato a segno Junior Moraes.

KIEV – La Roma vince, senza troppi affanni, contro lo Shakhtar e stacca il pass per i quarti di finale di Europa League. Dopo il tre a zero dell’andata i giallorossi hanno amministrato senza problemi trovando il vantaggio al terzo minuto della ripresa con un colpo di testa di Borja Mayoral. I padroni di casa, al quindicesimo, hanno trovato la rete del pareggio con Junior Moraes che in scivolata ha sfruttato al meglio la torre di Alan Patrick. Al 72′ Borja Mayoral ha riportato, definitivamente, la Roma avanti sfruttando al meglio l’assist di Carles Perez.

La cronaca con commento minuto per minuto

[AGGIORNA LA DIRETTA]

SHAKHTAR DONETSK-ROMA 1-2 (1-5 agg.)

92' Finisce qui! la Roma è ai quarti!

90' 2 di recupero

87' Tre più recupero al termine della gara

82' Sinistro secco di Marlos dal limite che trova una grande risposta di Pau Lopez

77' Dentro Dentinho, Sudakov per Moraes, Solomon

72' BORJA MAYORAL!!! ROMA DI NUOVO  AVANTI! buon inserimento di Perez che serve Borja Mayoral. La punta giallorossa controlla e tocca la palla in rete vanificando il ripiegamento difensivo disperato di Matviyenko.

70' 20 minuti al termine della gara. 1-1 il risultato

64' Spinge ora lo Shakhtar che prova, quantomeno, a vincere questa gara

59' JUNIOR MORAES!! PAREGGIA LO SHAKHTAR! Torre di Alan Patrick che trova Moraes il quale deve solo appoggiare la palla in rete da pochi passi!

58' Triplo cambio nella Roma: dentro Pellegrini,Calafiori, Bruno Peres, Fuori Karsdorp, Diawara, Spinazzola

58' Giallo per Karsdorp che era diffidato

57' Deviazione di testa di Borja Mayoral che trova una buona risposta di Trubin

55' Giallo per Alan Patrick

54' Pedro si divora il 2-0 mandando la palla larga a tu per tu con Trubin da posizione centrale

48' BORJA MAYORAL!!! TAP-IN VINCENTE CON LA TESTA DA POCHI PASSI! 0-1

45' Nell'intervallo dentro Mancini per Ibanez

INIZIO SECONDO TEMPOO

48' Finisce qui il primo tempo

45' 3' di recupero

38' Giallo per Marcos Antonio

37' Uscita decisiva di Trubbin con i piedi ad anticipare Borja Mayoral sulla trequarti

34' Stacco di Junior Moraes che prova a girare verso la posta dal limite dell'area in torsione. Palla larga.

34' Problemi per Ibanez (colpo alla testa), al suo posto sta per entrare Mancini

28' Prova il sinistro da fuori Aln Patrick, blocca a terra Pau Lopez

25' Giallo per Ibanez

18' Sta uscendo fuori la Roma dopo aver subito per 15 minuti l'iniziativa ucraina

13' Tiro di Alan Patric che impatta sul polpaccio di Villar. Palla in angolo

10' Dieci minuti, nessun pericolo corso dalla Roma. Ancora 0-0

6' Buona occasione per Borja Mayoral che da ottima posizione calcia alto!

4' Ha iniziato forte lo Shakhtar che da molta velocità alla manovra

0' Si parte!

INIZIO PARTITA

Ore 18.45 Mancano 10 minuti all'inizio della gara

Ore 17.55 Amici di calciomagazine ed appasionati di calcio benvenuti nella diretta di Shakhtar-Roma

 

TABELLINO LIVE

Shakhtar Donetsk (4-3-3):Trubin; Dodò (36'st Bolbat), Vitao, Kryvtsov, Matviyenko; Alan Patrick
(15'st Konoplyanka), Marcos Antonio, Maycon; Tetè (15'st Marlos), Junior Moraes(32'st Dentinho), Solomon (32'st Sudakov). A disposizione: Taison, Bondar, Cipriano, Fernando, Khocholava, Pyatov, Shevchenko. Allenatore: Castro

Roma (3-4-2-1):Pau Lopez; Ibanez (1'st Mancini), Cristante, Kumbulla; Spinazzola (14'st Bruno Peres), Diawara (14'st Pellegrini), Villar, Karsdorp(14'st Calafiori); Pedro (30'st El Shaarawy), Carles Perez; Borja Mayoral. A disposizione: Dzeko, Fuzato, Mirante, Santon Allenatore: Fonseca

Reti: 3'st, 27'st Mayoral (R),14'st Moraes (S)

Ammoniti: Ibanez(R), Marcos Antonio(S), Alan Patric (S), Karsdorp (R)

Recupero: 3'pt. 2'st

Arbitro: Lahos (SPA)

Stadio: Olimpiyskiy Stadium, Kiev

Le parole di Castro e Fonseca

Castro: “Ogni allenatore, compreso me stesso, può sentire maggiori pressione. Quando ho accettato di diventare l’allenatore ho accettato maggiori responsabilità. Io so perfettamente che sarà difficile, ma il calcio è il mondo delle opportunità e noi abbiamo i mezzi per sfruttarle tutte. Tutti noi allenatori sappiamo come le squadre giocano. Sappiamo come giocano il Liverpool, il Real o altre. Se tutti sanno come noi giochiamo perché nei 25 minuti finali della partita giocavamo così bene? Perché abbiamo vinto con Real e pareggiato con l’Inter se tutti sanno come giochiamo? Vorrei rispondere con un’altra domanda. Vorrei chiedere se era presente a Zagabria contro la Dinamo. Pensava che potessimo ribaltare il risultato? Io non credo nei miracoli, credo nel lavoro e ogni tanto porta i suoi frutti. Non importa cosa dicono intorno a me, sono molto concentrato sul mio lavoro. Penso che la gente parli troppo, anche di cose che non conosce. Io so perfettamente che domani è difficile, ma spero di vincere. Se vincerà la Roma potrò solo fare i complimenti”.

Fonseca: “Noi vogliamo vincere. Non possiamo dire che saremo più attenti alla difesa o all’attacco. E’ importante difendere bene, ma se segniamo sarà più complicato per lo Shakhtar. Non siamo venuti qui a difendere.  Ho vinto sempre le coppe e il campionato. Ci sono tanti momenti importanti passati qui. I più felici sono quando abbiamo vinto campionato, coppa e supercoppa. E’ vero che abbiamo fatto un buon risultato a Roma, ma conosciamo la qualità dello Shakhtar e dobbiamo essere molto concentrati. Conosco il carattere dei giocatori e vogliono lottare per cambiare il risultato. Dobbiamo fare una grande partita per non avere sorprese.  Per me è difficile poi fare un’analisi sullo Shakhtar: sono una squadra forte. In questa stagione ha battuto il Real Madrid e pareggiato con l’Inter, tutte le squadre hanno fasi meno positive, ma nell’ultima gara ha vinto 4-0. Io devo essere più concentrato sulla mia squadra. Per me è importante essere concentrati domani che sarà difficile”.

La presentazione del match

QUI SHAKHTAR DONETSK – I padroni di casa dovrebbero scendere in campo col 4-2-3-1 con Trubin in porta, pacchetto difensivo composto da Vitao e Matvienko nel mezzo mentre sulle corsie esterne spazio a Dodo e Ismaily. A centrocampo Maycon in cabina di regia con Marcos mentre davanti spazio a Tete, Marlos e Taison a supporto dell’unica punta Moraes.

QUI ROMA – Fonseca dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 3-4-2-1 con Pau Lopez tra i pali, pacchetto difensivo composto daIbanez, Kumbulla e Cristante. A centrocampo Diawara e Villar in cabina di regia con Bruno Peres e Karsdorp sulle corsie esterne mentre davanti spazio a Carles Perez e Pedro alle spalle di Borja Mayoral.

Le probabili formazioni di Shakhtar Donetsk – Roma

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Trubin; Dodo, Vitao, Matvienko, Ismaily; Maycon, Marcos; Tete, Marlos, Taison; Moraes. Allenatore: Castro

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Ibanez, Kumbulla, Cristante; Bruno Peres, Diawara, Villar, Karsdorp; Carles Perez, Pedro; Borja Mayoral. Allenatore: Fonseca

STADIO: NSK Olimpiyskiy

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Shakhtar Donetsk – Roma, valevole per il ritorno degli ottavi di finale di Europa League 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Sky Sport (253 del satellite, 484 del digitale terrestre) e Sky Sport Uno (201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre). Streaming disponibile per gli abbonati Sky su Sky Go, servizio usufruibile attraverso l’applicazione scaricabile su pc, smartphone e tablet. L’alternativa è la piattaforma Now TV: basterà abbonarsi ad uno dei pacchetti facenti parte dell’offerta per avviare la visione dell’evento.

Articoli correlati