Si sveglia Paulinho e il Livorno stende il Pescara, 3 a 1

222 0

Livorno – Si sblocca Paulinho e il Livorno supera in scioltezza il Pescara di Zeman. Risultato finale, 3 a 1. Novellino aveva detto di volersela giocare alla pari con il tecnico boemo e così è stato. Anzi, ha vinto nettamente. I biancoazzurri ospiti sono andati in vantaggio al 20′ con una rete di Cascione, ma poi si è risvegliato il brasiliano Paulinho che prima, su punizione, ha beffato Pinsoglio sul palo su cui era posizionato al 24′, e poi ha raddoppiato al 37′ su assist di Filkor. Nella ripresa ci ha pensato Barone, al 14′, a mettere in rete un bel passaggio di tacco di Bigazzi ed a chiudere la gara.

TABELLINO:

Livorno(4-3-3): Bardi, Salviato, Perticone, Bernardini, Lambrughi, Filkor (33′ st Berlingheri), Luci, Remedi (12′ st Barone), Schiattarella (27′ st Piccolo), Bigazzi, Paulinho. A disp.: Mazzoni, Meola, Prutsch, Dell’Agnello. All. Novellino.

Pescara(4-3-3): Pinsoglio, Zanon, Brosco, Capuano, Balzano, Gessa (22′ st Togni), Verratti, Cascione, Sansovini, Maniero (22′ st Immobile), Insigne. A disp. : Cattenari, Romagnoli, Petterini, Soddimo, Kone. All. Zeman.

Arbitro: Cervellara di Taranto.

Reti: Cascione al 20′ pt, Paulinho al 24′ pt, Paulinho al 37′ pt, Barone al 14′ st.

[Marco Ceccarini – Fonte: www.amaranta.it]