Siena, Bari e Torino: Mastronunzio dove va?

L’intreccio di mercato, rappresentato dallo stesso continua. Salvatore Mastronunzio è l’oggetto del contendere in un mercato cadetto sempre più scarso per quel che riguarda i colpi messi a segno. Il Siena, proprietaria del cartellino, lo proprone come contropartita a chiunque abbia un giocatore che interessi ai toscani, ma il giocatore non si sbilancia. Torino e Bari hanno ciò che serve al prossimo campionato di A dei bianconeri: Rolando Bianchi e Andrea Masiello.

L’attaccante granata è in partenza e, stando a quel che scrive oggi il quotidiano La Stampa, sarebbe già stato rimpiazzato da Daniele Cacia del Lecce o, in seconda battuta, proprio dalla “Vipera“. Il Bari, dal canto suo, ha con il diesse Perinetti un accordo di massima per l’attaccante ex Ancona, inserito nell’affare Masiello già da tempo.

Da capire a questo punto cosa intenda fare il 32enne empolese. Mister Torrente, giusto per rinforzare la tesi biancorossa, lo ha esplicitamente messo in cima ai suoi desideri.

[Renato Chieppa – Fonte: www.tuttobari.com]