Siena, Iachini: “Vittoria meritata, bravissimi a concedere poco”

“Una vittoria meritata, figlia di una buona prestazione e votata sempre alla ricerca del gol, nonostante il campo pesante e le qualità di un avversario che veniva da risultati importanti”. Così l’allenatore bianconero Giuseppe Iachini dopo il successo con la Sampdoria. “Siamo stati bravissimi a concedere poco dietro – ha aggiunto – e a ripartire sempre con la voglia di affondare il colpo. Questo ci fa ben sperare, i tre punti sono importanti per la classifica e per il morale. Noi ci crediamo, dobbiamo insistere con questa volontà e poi vedremo fra due mesi dove saremo”. Il tecnico bianconero commenta anche l’espulsione sul finale: “Il quarto uomo mi ha cacciato perché sono uscito dall’area tecnica. Il diverbio con Gastaldello? Si è rivolto a me perché è entrato un pallone in campo, ma io non c’entravo niente, ho pensato solo a richiamare i miei giocatori. Non è comunque successo niente di particolare, sono episodi di campo e secondo me lì devono restare confinati, senza alimentare troppe polemiche”.

[Sito Ufficiale Ac Siena – Fonte: www.acsiena.it]