Slovenia-Stati Uniti 2-2: altalena di emozioni

Spettacolo tra Slovenia e Stati Uniti all’Ellis Park Stadium. La Slovenia passa in vantaggio al 13° con Birsa che sigla una marcatura spettacolare dai 25 metri. Prova la reazione la nazionale statunitense che però subisce il 2 a 0, nel suo momento migliore, ad opera di Ljubijankic ben servito da Novakovic.

Nella ripresa gli Stati Uniti si trasformano e al 3° accorciano le distanze con Donovan, migliore dei suoi. A quel punto la partita vive di continui rovesciamenti di fronte e la Slovenia potrebbe andare sul 3 a 1, ma al 37° gli USA trovano il pareggio con Bradley, che dimostra, se ce ne fosse stato bisogno, di non essere in nazionale solo perché è il figlio del C.T. Galvanizzati gli statunitensi continuano a spingere e trovano anche il gol che segnerebbe la vittoria, ma l’arbitro annulla per un fallo in attacco (che non sembra esserci al replay).

Finisce 2 a 2, la Slovenia arriva a 4 punti, gli Stati Uniti a 2 e dovranno giocarsi la qualificazione all’ultima partita.

[Pasquale Laricchia – Fonte: www.tuttobari.com]