SPAL – Ascoli 1-2: diretta live e risultato finale

1212

SPAL Ascoli cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita SPAL – Ascoli di Venerdì 16 aprile 2021 in diretta: formazioni e cronaca in tempo reale. Dove vedere in tv e streaming il match valido per la 34° giornata di Serie B

La cronaca e tabellino minuto per minuto

RISULTATO FINALE: SPAL-ASCOLI 1-2

SECONDO TEMPO

90' Cartellino giallo all'indirizzo di Federico Dionisi

90' Questo è tutto, non c'è altro da commentare. La partita SPAL e Ascoli finisce qui

90' Cartellino giallo all'indirizzo di Danilo Quaranta

83' Lorenzo Dickmann lascia il terreno di gioco

83' Minuti per Raúl Asencio che fa adesso il suo ingresso sul terreno di gioco

80' Termina qui la partita di Dario Šarić che abbandona il rettangolo di gioco

80' Buttato nella mischia Mirko Eramo

71' Finisce qui la partita di Federico Di Francesco che lascia il campo

71' Sul terreno di gioco per SPAL Luca Moro

71' Termina qui la partita di Jacopo Segre che abbandona il rettangolo di gioco

71' Spazio a Marco Sala, nuova mossa per l'allenatore

70' Lascia il campo Marcel Büchel per Ascoli

70' Il tecnico inserisce Andrea Danzi sul terreno di gioco

70' Gli fa spazio Rijad Bajić per Ascoli

70' Entra in campo Soufiane Bidaoui per Ascoli

62' Lascia il campo Anastasios Avlonitis per Ascoli

62' Danilo Quaranta in campo, prende il posto del compagno di squadra

53' Rijad Bajić in gol! Il calciatore con un tocco di testa batte il portiere, cambia il risultato, ora siamo 1 a 2

46' Tutto pronto, si parte con il secondo tempo di SPAL-Ascoli. Pronti a vivere le emozioni del match

46' Fuori dal campo Federico Viviani per SPAL

46' Alessandro Murgia fa il suo ingresso in campo

46' Mattia Valoti lascia il terreno di gioco

46' L'allenatore inserisce SPAL Gabriel Strefezza in campo

PRIMO TEMPO

45' Si va negli spogliatoi con il punteggio di 1 a 2. Piccola sosta e ci ritroviamo nuovamente per il secondo tempo

45' L'arbitro non esita ad estrarre il giallo all'indirizzo di Marcel Büchel

42' Arriva la rete per Ascoli con Abdelhamid Sabiri , assist di Tommaso D'Orazio! Questo il nuovo risultato 1 a 1 tra le due squadre

26' Goal! Occasione per Mattia Valoti che segna , assist di Sergio Floccari. 1 a 0

14' Intervento da cartellino giallo per Nenad Tomović

1' Fischio d'inizio dell'arbitro, si parte!

Calciomagazine vi manda un saluto e vi presenta la diretta di SPAL - Ascoli

SPAL: Etrit Berisha; Luca Ranieri, Nenad Tomović, Caleb Okoli, Lorenzo Dickmann (dal 38' st Raúl Asencio), Jacopo Segre (dal 26' st Marco Sala), Simone Missiroli, Mattia Valoti (dal 1' st Alessandro Murgia), Federico Viviani (dal 1' st Gabriel Strefezza), Sergio Floccari, Federico Di Francesco (dal 26' st Luca Moro). A disposizione: Cesare Galeotti, Demba Thiam, Riccardo Spaltro, Patryk Peda, Salvatore Esposito, Demba Seck. Allenatore: Massimo Rastelli.

ASCOLI: Nicola Leali; Raffaele Pucino, Tommaso D'Orazio, Riccardo Brosco, Anastasios Avlonitis (dal 17' st Danilo Quaranta), Abdelhamid Sabiri, Dario Šarić (dal 35' st Mirko Eramo), Fabrizio Caligara, Marcel Büchel (dal 26' st Andrea Danzi), Federico Dionisi, Rijad Bajić (dal 25' st Soufiane Bidaoui). A disposizione: Mouhamadou Sarr, Simone Pinna, Fabrizio Cacciatore, Nicola Mosti, Gianmarco Cangiano, Vittorio Parigini, Simone Simeri, Gabriel Charpentier. Allenatore: Andrea Sottil.

Reti: al 26' pt Mattia Valoti, al 42' pt Abdelhamid Sabiri, al 8' st Rijad Bajić.

Ammonizioni: al 14' pt Nenad Tomović (SPA), al 45' pt Marcel Büchel (ASC), al 45' st Danilo Quaranta (ASC).

Presentazione della partita

FERRARA – Questa sera, venerdì 16 aprile 2021, alle ore 21, si disputerà SPAL  – Ascoli, anticipo della 34° giornata del campionato Serie B. La SPAL viene dalla vittoria esterna per 1-2 contro il Lecce e in classifica é sesta con 50 punti; ha inanellato 2 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta nelle ultime cinque gare disputate, realizzando 5 gol e subendone altrettanti. L’Ascoli é reduce da 3 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta nelle ultime cinque; ha realizzato 3 reti e ne ha subito 2: viene dalla vittoria casalinga di misura contro il Monza ed é sedicesimo a quota 34. Nella gara di andata la squadra marchigiana ha avuto la meglio con il risultato di 2-0. I bookmakers ipotizzano che a vincere sarà la SPAL e ne quotano la vittoria a 2,11. Calciomagazine.net vi offrirà la diretta scritta di SPAL – Ascoli e gli aggiornamenti in tempo reale. Collegandovi con il portale, un’ora prima dell’inizio della partita troverete le ultime novità sulle formazioni ufficiali, quindi, dopo il calcio d’inizio, gli aggiornamenti in tempo reale sulla gara. Empoli in vetta alla classifica di Serie B con 62 punti, il Lecce si trova in seconda posizione con 58 mentre in terza è posizionata la Salernitana con 57.

Dove vedere la partita in TV e streaming

L’incontro SPAL – Ascoli, valido per la 34° giornata del campionato Serie B , sarà visibile in diretta e in esclusiva su DAZN Italia . Per gli abbonati di Sky, la partita sarà a disposizione in streaming tramite il servizio Sky Go anche sui dispositivi mobili come smartphone e tablet, scaricabile gratuitamente sui principali market store e riservata ai titolari di abbonamento. La sfida sarà disponibile alla visione sul canale satellitare DAZN1 per i clienti che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN. Gli utenti DAZN abbonati a Sky potranno inoltre seguire la partita in tv attraverso la app disponibile sul decoder Sky Q.

L’arbitro

A dirigere la gara sarà Piero Giacomelli, coadiuvato dagli assistenti Luca Mondin di Treviso e Vito Mastrodonato di Molfetta e dal quarto uomo ufficiale Daniel Amabile della sezione di Vicenza.

Le dichiarazioni di Rastelli alla vigilia

Alla vigilia del match l’allenatore dei biancazzurri Massimo Rastelli ha parlato di una partita difficilissima perché cambieranno gli aspetti mentali, tecnici e tattici rispetto al match con il Lecce. Ogni squadra ha la sua precisa identità. Si dovrà avere grandissimo rispetto per l’Ascoli, che da quando è arrivato Sottil sta facendo un bellissimo lavoro, aiutato anche dal mercato di gennaio, dove si è rinforzato. É una squadra ricca di talenti ed esperienza, ha grande entusiasmo perché dopo le ultime vittorie sta vedendo la luce e uscendo dal tunnel, mantenere la giusta dose di concentrazione e di cattiveria agonistica che hanno permesso alla SPAL di fare le ultime importantissime prestazioni.  L’errore più grande è pensare che visto che si è vinto a Lecce, ora tutto è una passeggiata perché l’Ascoli. Rastelli ha detto di credere nella promozione diretta.Ci sono ancora 15 punti in palio e queste ultime 5 partite vanno disputate senza avere il rammarico o il rimorso per aver perso punti per strada. Poi il 7 maggio si tireranno le somme e si vedrà la posizione in classifica.

Le probabili formazioni di SPAL –  Ascoli

La SPAL dovrebbe scendere in campo con un 3-5-2 con Berisha in porta, pacchetto difensivo con Okoli, Vicari e Spaltro. A centrocampo in cabina di regia Esposito affiancato da Missiroli e Mora e sulle corsie laterali Sernicola e Sala. In attacco il tandem offensivo formato da Seck e Floccari. L’Ascoli dovrebbe scendere in campo con un 4-3-1-2 con Leali in porta, in difesa Brosco e Quaranta centrali e Pucino e Kragl terzini. In mediana Buchel insieme a Eramo e Caligara. In attacco Sabiri sulla trequarti e come punte Bajic e Dionisi. Il Monza dovrebbe invece optare per un 4-3-3 con Di Gregorio tra i pali, in difesa terzini Sampirisi e Carlos Augusto al centro Paletta e Pirola. A centrocampo in cabina di regia Scozzarella affiancato da Barillà e Frattesi. In attacco D’Errico e Boateng ali con Diaw punta centrale.

SPAL (3-5-2): Berisha; Okoli, Ranieri, Spaltro; Sernicola, Missiroli, Esposito, Mora, Sala; Seck, Floccari. Allenatore: Rastelli

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Pucino, Brosco, Quaranta, Kragl; Eramo, Buchel, Caligara; Sabiri; Bajic, Dionisi. Allenatore: Sottil.

Articoli correlati