SPAL – Venezia 2-0: La Mantia e Finotto in gol

706

SPAL Venezia cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita SPAL – Venezia di Domenica 11 settembre 2022 in diretta: formazioni e  tabellino in tempo reale. Dove vedere in tv e streaming la gara valida per la quinta giornata del campionato di Serie B 2022-2023

FERRARA – Domenica 11 settembre, allo Stadio “Paolo Mazza” di  Ferrara, andrà in scena SPAL – Venezia, gara valida per la quinta giornata del campionato di Serie B 2022-2023; calcio di inizio previsto per le ore 16.15. La squadra di Venturato viene dal pareggio esterno per 2-2 contro il Bari e in classifica ha 5 punti, frutto di una vittoria, due pareggi e una sconfitta, cinque gol fatti e sei subiti. L’ultimo incrocio tra le due compagini risale al 5 aprile 2021 quando finì 1-1, A dirigere il match sarà Manganiello, coadiuvato dagli assistenti Vono e Cavallina; quarto uomo ufficiale Fiero. Alla VAR  Nasca, AVAR Rutella.

Tabellino

SPAL: Alfonso E., Dickmann L., Esposito Sa., La Mantia A. (dal 36′ st Finotto M.), Maistro F. (dal 19′ st Rabbi S.), Meccariello B., Moncini G., Proia F. (dal 19′ st Zanellato N.), Tripaldelli A. (dal 35′ st Celia R.), Valzania L., Varnier M.. A disposizione: Ngagne D., Almici A., Celia R., Dalle Mura C., Finotto M., Fiordaliso A., Peda P., Prati M., Rabbi S., Rauti N., Tunjov G., Zanellato N. Allenatore: Venturato R..

VENEZIA: Joronen J., Candela A. (dal 1′ st Modolo M.), Ceccaroni P., Connolly A. (dal 13′ st Novakovich A.), Crnigoj D. (dal 42′ st Pierini N.), Cuisance M. (dal 29′ st Cheryshev D.), Fiordilino L., Johnsen D. (dal 1′ st Tessmann T.), Pohjanpalo J., Ullmann M., Wisniewski P.. A disposizione: Maenpaa N., Andersen M. K., Busio G., Cheryshev D., de Vries J., Modolo M., Novakovich A., Pierini N., St.Clair H., Svoboda M., Tessmann T., Zabala F. Allenatore: Javorcic I..

Reti: al 29′ pt La Mantia A. (Spal) , al 45’+3 st Finotto M. (Spal) .

Ammonizioni: al 41′ pt Meccariello B. (Spal), al 45’+3 st Finotto M. (Spal) al 22′ pt Candela A. (Venezia), al 34′ st Fiordilino L. (Venezia), al 36′ st Tessmann T. (Venezia).

Espulsioni: al 43′ st Tessmann T. (Venezia).

Gol annullati: al 38′ pt Pohjanpalo J. per fuorigioco (Venezia).

Presentazione del match

QUI SPAL – Venturato dovrebbe affidarsi al modulo 3-52 con Alfonso tra i pali e con una retroguardia composta daMeccariello, Dickmann e Arena. Regista Esposito, affiancato da Zanellato e Proia mentre sulle corsie esterne agiranno Tripaldelli e Maistro. Davanti Moncini e La Mantia.

QUI VENEZIA – Javorcic dovrebbe rispondere col modulo 4-3-3 schierando Joronen tra i pali e una difesa a quattro composta al centro da Wisniewski e Ceccaroni e sulle fasce da Zampano e Haps. A centrocampo Crnigoj, Busio e Cuisance. Tridente offensivo formato da Pierini, Novakovich e Johnsen.

Le probabili formazioni di SPAL – Venezia

SPAL (3-5-2): Alfonso, Meccariello, Dickmann, Arena, Tripaldelli, Zanellato, Esposito, Proia, Maistro, Moncini, La Mantia. Allenatore: Venturato

VENEZIA (4-3-3): Joronen, Zampano, Wisniewski, Ceccaroni, Haps, Crnigoj, Busio, Cuisance, Pierini, Novakovich, Johnsen. Allenatore: Javorcic

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro  verrà trasmesso da Dazn, sia sull’app che sul sito ufficiale. Il match sarà visibile anche su Sky Sport (canale 257 del satellite) e su Helbiz Live, piattaforma per la mobilità sostenibile, visibile tramite app anche sulle moderne smart tv.