Spalletti e Totti in coro: “Siamo pronti per vincere”

356

nuova divisa roma 2020-2021

Le parole del mister e del capitano nella serata di presentazione della squadra a Pinzolo davanti ai tifosi

PINZOLO – “Voglio ottenere quello che da tempo non riusciamo a vincere”. Ha le idee chiarissime Francesco Totti sull’obiettivo stagionale della Roma 2016/17, che al terzo di giorno di ritiro in Trentino si presenta ufficialmente ai tifosi nella piazza di Pinzolo. “Ho trovato una squadra pronta, mai mi era capitata una cosa simile in carriera” ha commentato un entusiasta Spalletti, che si è detto pronto per il via della nuova stagione.

Quella che sta per iniziare sarà la 25esima stagione in giallorosso per il Capitano, che dal palco del PalaDolomiti ci scherza su: “Le nozze d’argento? Se saranno pure stancati i tifosi, scherza il Pupone. Io faccio parte di Roma e ne sono orgoglioso per me quest’anno è particolare e cercherò di godermelo con la squadra e coi tifosi perché voglio ottenere quello che da tempo non riusciamo a vincere” ha detto Totti.

Di ottimo umore anche Luciano Spalletti, che loda i suoi giocatori: “Ho trovato una squadra pronta, mai mi era successo in carriera. I reduci dell’Europeo devono concedersi le giuste vacanze per tornare freschi. Giocare a questi livelli è uno stress fisico e mentale intenso. Sono contento che i miei giocatori facciano tutto ciò che gli viene chiesto per iniziare a lavorare – ha detto il tecnico giallorosso, che poi ha avuto anche un pensiero per i tifosi – I nostri sostenitori, che superano ostacoli e macinano chilometri, sono fantastici, li devo ringraziare per l’appoggio che ci dimostrano sempre”.

La presentazione è stata anche l’occasione per conoscere meglio qualche volto nuovo, come il terzino Mario Rui: “Per me la chiamata della Roma significa molto – ha detto – è importantissimo, parliamo di un top club di livello mondiale. Fa tanto onore”. “Spero di conquistare titoli qui, con questa grande tifoseria“ gli fa eco Allison, poi una battuta anche per Gerson: “Sono giovane ma sono qui per dimostrare il mio valore. Ringrazio i compagni per l’accoglienza”.

Articoli correlati