Speed Down, i risultati della prima tappa a Pian degli Ontani

32 0
speed down csi
speed down csi – Foto: CSI

Nelle varie categorie vincono 4 piloti toscani, due emiliani ed un romagnolo. Successi anche per due bolidi lombardi ed uno piemontese

Poco meno di un centinaio di equipaggi, con piloti abilissimi sulle adrenaliniche discese e sulle curve dello Speed Down. Qualche immancabile crash in una disciplina per veri piloti, che abbinano capacità di guida, studiando le giuste traiettorie e trasformando il freno nel proprio acceleratore a diverse velocità. La prima tappa del Campionato Nazionale CSI di Speed Down si è svolta il 22 e 23 giugno a Pian degli Ontani, organizzata dal gruppo di giovanissimi de La Damigiana in Festa. Sabato le tre discese cronometrate di prova si sono svolte senza alcun problema, mentre i temporali della notte hanno caratterizzato una gara completamente bagnata.

Tra i kart delle categorie C8 ed N5K, i carenati C4, i carrioli in legno della categoria C7, Drift Trike e Gravity Bike, insieme ai Folk autocostruiti e i giovani della C9 e Trike Junior. Undici le categorie al via, che, fra traiettorie studiate, staccate al limite e la giusta dose di azzardo, hanno tentato di raggiungere il traguardo con il miglior tempo. Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana, Umbria, Trentino-Alto Adige e un pilota dalla Sicilia le regioni di provenienza dei piloti. Pioggia per tutta la domenica di gara. Sul tracciato bagnato, specie nei punti di sottobosco difficilmente asciutti, si sono comunque svolte le quattro manche con diverse ripetizioni a causa del maltempo.

La puntualità negli orari, un’ottima gestione gara e la preparazione dei commissari presenti sul percorso hanno però permesso l’ottima riuscita della tappa. I titoli sono andati tre volte in Emilia-Romagna, due volte in Lombardia, una in Piemonte. Fanno festa in Toscana ben 4 scuderie locali. Presenti alle premiazioni, oltre alle maestranze locali, il Presidente del CSI Arezzo, Lorenzo Bernardini, e i componenti della Commissione Tecnica Nazionale di Speed Down, Ceccon e Ciculi. La prossima tappa il 24 e 25 agosto a Viù, in provincia di Torino, tra le valli del Lanzo, mentre il traguardo finale è fissato sempre in Toscana, in provincia di Lucca, a Villa Basilica il 21-22 settembre 2024.

I vincitori della prima prova del Campionato Nazionale:

Cat. C4 Giancarlo Fugazza – Speed Down Italia – Bologna
Cat. C7 Barbero/De Marco – Speed Down Italia – Cuneo
Cat. C8 Spartaco Targhetti – Speed Down Italia – Brescia
Cat. N5K Fabiano Dinelli – Team Carretti Villa Basilica – Toscana
Cat. C9 Maya Menini – Club Le Rosse – Riccione
Cat. C10 Sergio Gori – Top Speed – Pistoia
Cat. Drift Trike Junior Simone Grossi – Speed Down Italia – Reggio Emilia
Cat. Gravity Bike Luca Lusini – Reparto Corse LAL – Toscana
Cat. Folk Italia Singolo Roberto Crescini – Top Speed – Lombardia
Cat. Drift Trike Corrado Genovesi – Team Carretti Villa Basilica – Toscana