Le squadre che partecipano a Russia 2018: alla scoperta della Svizzera

389

squadre Mondiale Russia 2018 Svizzera

La presentazione della Nazionale Svizzera in vista del Mondiale: il cammino della squadra, la rosa, il calendario, le statistiche e le possibilità di qualificazione.

SAN PIETROBURGO – Tra circa venti giorni avrà inizio il Mondiale, ospitato dalla Russia nella ventunesima edizione di questo prestigioso trofeo. Una delle trentadue partecipanti sarà la Svizzera, classificatasi in seconda fascia ed inserita nel gruppo E insieme a Brasile, Costa Rica e Serbia.

  1. Il cammino della Nazionale
  2. La rosa con i suoi Top-Player
  3. Il calendario degli incontri
  4. Curiosità e statistiche
  5. Dove può arrivare

Il cammino della Nazionale

La Svizzera, nel turno di qualificazione ai Mondiali, è stata inserita nel Gruppo B assieme a Portogallo, Ungheria, Isole Faroe, Lettonia ed Andorra, concludendolo al secondo posto e staccando il pass per le fasi finali senza troppi problemi. Nove vittorie, zero pareggi ed una sola sconfitta, così come il Portogallo, ma una minore differenza reti che impedisce agli elvetici di conquistare il primo posto nel girone e li costringe ai playoff, vinti con l’Irlanda del Nord grazie al goal di Ricardo Rodríguez.

La rosa con i suoi Top-Player

La Svizzera possiede una rosa di grande valore, ma soprattutto di grandissimo prospetto, dal valore complessivo di circa 260 milioni. Non c’è una stella in particolare, ma tanti buoni giovani giocatori come Xhaka, Shaqiri, Embolo, Seferovic, Oberlin e Akanji. Nelle qualificazioni il capocannoniere è stato Haris Seferovic, attaccante ex Fiorentina e Lecce, autore di quattro goal oltre ai tre assist.

Il calendario degli incontri

Come detto in precedenza, la Nazionale elvetica è stata inserita nel Gruppo E insieme a Costa Rica, Serbia e Brasile. Proprio contro la Selecao di Neymar avverrà il debutto nella competizione con la sfida in programma per il 17 giugno alle ore 20:00. Successivamente, il 22 giugno alle ore 20:00, sarà il turno della Serbia, mentre l’incontro con il Costa Rica è previsto per il 27 giugno , sempre alle ore 20:00.

Curiosità e statistiche

Il miglior risultato conseguito ai Mondiali è l’approdo ai quarti di finale nel 1934, nel 1938 e nel 1954, ovvero nell’edizione casalinga, mentre nel Mondiale brasiliano del 2014 gli elvetici hanno raggiunto gli ottavi di finale. Il miglior piazzamento agli Europei, invece, sono gli ottavi di finale raggiunti proprio nella scorsa edizione e per la prima volta della sua storia. Inoltre, la Svizzera ha vinto un Argento nelle Olimpiadi del 1924.

Dove può arrivare

La nazionale di Petkovic ha sicuramente ottime possibilità di passare il girone, anche se Serbia e Costa Rica sono avversari da non sottovalutare, per non parlare del Brasile che dovrà affrontare all’esordio. I match chiave saranno molto probabilmente quelli con Costa Rica e Serbia, con gli elvetici obbligati a vincere.

Articoli correlati