Squalificati in Serie A 2022/2023 dopo la 9° giornata: ecco quali

71

serie a 4

Una giornata di squalifica per Ceccherini del Verona, Radovanovic della Salernitana, Hjulmand del Lecce, Amrabat della Fiorentina e Hateboer dell’Atalanta

MILANO – Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione dell’11 ottobre 2022, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate.

a) SOCIETA’

Il Giudice sportivo,

premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della nona giornata di andata sostenitori delle Società Bologna, Cremonese, Fiorentina, Juventus, Lazio, Milan, Monza, Napoli, Roma, e Sampdoria hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 25 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala);

considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 29, comma 1. lett. a) b) e d) CGS,
delibera,

salvo quanto sotto specificato, di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori.

* * * * * * * * *

Ammenda di € 10.000,00: alla Soc. Salernitana per non avere impedito che un suo sostenitore, al 50° del secondo tempo, facesse indebito ingresso sul terreno di giuoco, correndo sotto la curva della squadra avversaria, con atteggiamento provocatorio e irridente.

Ammenda di € 4.000,00: alla Soc. Lecce per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto di giuoco, due petardi e tre fumogeni; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 3.000,00: alla Soc. Milan per avere suoi sostenitori, al 54° del secondo tempo, lanciato nel recinto di giuoco tre bicchieri semi pieni; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 3.000,00: alla Soc. Salernitana per avere suoi sostenitori, al 18° del primo tempo, lanciato sul terreno di giuoco un bengala; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 3.000,00: alla Soc. Udinese per avere suoi sostenitori, al 32° del secondo tempo, lanciato nel recinto di giuoco tre bicchieri pieni; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. Lazio a titolo di responsabilità oggettiva, per avere ingiustificatamente ritardato di circa due minuti l’inizio della gara

b) CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 5.000,00

  • CECCHERINI Federico (Hellas Verona): per avere, al 50° del secondo tempo, durante l’interruzione dovuta all’invasione di campo da parte di un sostenitore locale, inveito verso quest’ultimo mentre lo stesso veniva portato fuori dal terreno di giuoco, generando così una situazione di tensione tra le panchine che sfociava anche in spinte reciproche con un calciatore avversario.
  • RADOVANOVIC Ivan (Salernitana): per avere, al 50° del secondo tempo, durante l’interruzione dovuta all’invasione di campo da parte di un sostenitore locale, uscendo di corsa dal terreno di gioco, raggiunto un calciatore avversario spingendolo, generando così una situazione di tensione tra le panchine.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • HJULMAND Morten Blom Due (Lecce): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • AMRABAT Sofyan (Fiorentina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
  • HATEBOER Hans (Atalanta): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA

AMMONIZIONE

TERZA SANZIONE

  • DE PAOLI Fabio (Hellas Verona)
  • DI FRANCESCO Federico (Lecce)

PRIMA SANZIONE

  • UMTITI Samuel Yves (Lecce)

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)

  • FERRARI Gianmarco (Sassuolo)
  • HIEN Isak Malcolm Kwaku (Hellas Verona)
  • LERIS Mehdi (Sampdoria)

AMMONIZIONE

TERZA SANZIONE

  • DEMIRAL Merih (Atalanta)
  • DURICIC Filip (Sampdoria)
  • VERRE Valerio (Sampdoria)

SECONDA SANZIONE

  • ASLLANI Kristjan (Internazionale)
  • BANDINELLI Filippo (Empoli)
  • CAMBIASO Andrea (Bologna)
  • DOS SANTOS Igor Julio (Fiorentina)
  • EBOSSE Enzo (Udinese)
  • MANCINI Gianluca (Roma)
  • MANDRAGORA Rolando (Fiorentina)
  • NIKOLAOU Dimitrios (Spezia)
  • NZOLA Mbala (Spezia)
  • PARISI Fabiano (Empoli)
  • PIATEK Krzysztof (Salernitana)
  • SANABRIA AYALA Arnaldo Antonio (Torino)
  • SENSI Stefano (Monza)
  • SERNICOLA Leonardo (Cremonese)
  • ZANIMACCHIA Luca (Cremonese)

PRIMA SANZIONE

  • BIJOL Jaka (Udinese)
  • CORDEIRO DOS SANTOS Domilson (Fiorentina)
  • CUADRADO BELLO Juan Guillermo (Juventus)
  • D’AMBROSIO Danilo (Internazionale)
  • HARROUI Abderrahman (Sassuolo)
  • IBANEZ DA SILVA Roger (Roma)
  • IZZO Armando (Monza)
  • KAKARI Ibrahim Suleman (Hellas Verona)
  • ORSOLINI Riccardo (Bologna)
  • RANOCCHIA Filippo (Monza)
  • SAMBIA Salomon Junior Triomphe (Salernitana)
  • TRESSOLDI NETTO Ruan (Sassuolo)

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO

AMMONIZIONE

TERZA SANZIONE

  • LAZZARI Manuel (Lazio)
  • TONALI Sandro (Milan)

SECONDA SANZIONE

KEAN Bioty Moise (Juventus)
MARIN Razvan Gabriel (Empoli)
PAREDES Leandro Daniel (Juventus)

PRIMA SANZIONE

  • ABDELKADER DIAZ Brahim (Milan)
  • DANILIUC Flavius David (Salernitana)
  • LOOKMAN Ademola Olajade (Atalanta)
  • PELLEGRI Pietro (Torino)
  • VICARIO Guglielmo (Empoli)

c) ALLENATORI

AMMONITI

SECONDA SANZIONE

  • INZAGHI Simone (Internazionale)

PRIMA SANZIONE

  • SOTTIL Andrea (Udinese)

d) DIRIGENTI

ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 2.000,00

  • TRINCHERA Stefano (Lecce): per avere, al termine del primo tempo, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, rivolto ad un dirigente della Società avversaria un epiteto ingiurioso.

Gli importi delle ammende comprese quelle irrogate ai tesserati di cui al presente Comunicato saranno addebitati sul conto campionato delle società.