Squalificati in Serie A dopo la 21° giornata: ecco quali

148

qualificati in Serie A dopo la 21° giornata: ecco quali

Due giornate a Lautaro Martinez; ammenda di 20.000 euro all’Inter. Tredici giocatori salteranno la 3°giornata di ritorno, in programma dal 1° al 3 febbraio

MILANO – Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 28 gennaio 2020, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate.

a) SOCIETA’

  • AMMENDA DI 20.000 EURO alla Società INTERNAZIONALE “per avere suoi tesserati, al termine della gara, sul terreno di giuoco, creato un clima di tensione nei confronti degli ufficiali di gara, che venivano circondati in occasioni delle proteste, perdurando tale clima fino al loro ingresso negli spogliatoi, nonché per aver impedito i medesimi di eseguire il saluto finale del cd terzo tempo; e, inoltre, adesso attori, al 26º del secondo tempo, intonato un coro offensivo nei confronti di un calciatore di altra società”.
  • AMMENDA di 10.000 EURO alla Soc. NAPOLI: “a titolo di responsabilità oggettiva, per aver consentito l’ingresso in campo di un proprio Dirigente, il quale, posidionandosi dietro la propria panchina, rivolgeva agli Ufficiali di Gara espressioni irrispettose;  infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale”.
  • AMMENDA di 5.000 EURO alla Soc. FIORENTINA: “per avere i suoi sostenitori nel corso del pre-partita, durante il riscaldamento e nel corso della gara, rivolto al Direttore di gara cori e grida insultanti”.
  • AMMENDA di 4.000 EURO alla Soc. TORINO: “a titolo di responsabilità oggettiva, per aver ingiustificatamente ritardato l’inizio della gara di cinque minuti”.
  • AMMENDA di 3.000 EURO alla Soc. LAZIO: “per aver i suoi sostenitori, al 35° del secondo tempo, lanciato nel recinto di giuoco un petardo e un bengala; sanzione attenuata ex art. 29 comma 1, lett. b CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine ai fini preventivi e di vigilanza”.
  • AMMENDA di 3.000 EURO alla Soc. ROMA: ” per aver i suoi sostenitori, al 30° del secondo tempo, lanciato nel recinto di giuoco un petardo e un bengala; sanzione attenuata ex art. 29 comma 1, lett. b CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine ai fini preventivi e di vigilanza”.
  • AMMENDA di 1.000 EURO alla Soc.BOLOGNA:  “per aver i suoi sostenitori, al 24° del primo tempo, lanciato nel recinto di giuoco un petardo e un bengala; sanzione attenuata ex art. 29 comma 1, lett. b CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine ai fini preventivi e di vigilanza”.

b) CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA E AMMENDA DI 15.000 EURO

  • MARTINEZ Lautaro Javier (Internazionale): “per proteste nei confronti degli ufficiali di gara (sesta sanzione); per avere inoltre al 48° del secondo tempo, all’atto del provvedimento di ammonizione, con estrema platealità, assunto un atteggiamento intimidatorio avvicinandosi vigorosamente al direttore di gara, al quale urlava in faccia frasi in spagnolo; dopo il provvedimento di espulsione veniva allontanato con forza dai suoi compagni di squadra, reiterando le veemente protesta e scagliando con rabbia un pallone mentre abbandonava il terreno di gioco e continuava a inveire contro il direttore di gara”.

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

  • BERNI Tommaso (Internazionale): “per avere al termine della partita, al momento del rientro negli spogliatoi, con atteggiamento minaccioso rivolto all’Arbitro rivolto espressioni a carattere intimidatorio

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • DELL’ORCO (Lecce): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario
  • IZZO (Torino): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario
  • LUKIC (Torino): per essersi reso reponsabile di un fallo grave di gioco
  • PELUSO (Sassuolo): per aver commesso un intervento falloso nei confronti di un avversario in una chiara occasione da rete

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • BENNACER (Milan): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già difficato (Decima sanzione)
  • BERESZYNSKI (Sampdoria): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già difficato (Decima sanzione)
  • CACERES (Fiorentina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già difficato (Quinta sanzione)
  • MILENKOVIC (Fiorentina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già difficato (Quinta sanzione)
  • PETAGNA (Spal): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già difficato (Quinta sanzione)
  • VALOTI (Spal:  per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già difficato (Quinta sanzione)
  • TOMIYASU (Bologna): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già difficato (Quinta sanzione)

Articoli correlati