Squalificati in Serie B 2022/2023 dopo la 13° giornata: ecco quali

39

serie b 7

Due giornate di squalifica per Collocolo dell’Ascoli, una giornata per Peda e La Matina della SPAL, Vallocchia del Cosenza, Calabresi del Pisa, Cittadini del Modena, Haps del Venezia, Maita del Bari e Marconi del Palermo

MILANO – Il Giudice Sportivo cons. Germana Panzironi, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Edgardo Pansoni, nel corso della riunione del 15 novembre 2022, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate.

a) SOCIETA’

Il Giudice sportivo,
premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della tredicesima giornata andata sostenitori delle Società Benevento, Cagliari, Como, Cosenza, Genoa, Modena, Palermo, Pisa, Reggina. Ternana e Venezia hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 25 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala);
considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 29, comma 1. lett. a) b) e d) CGS, con efficacia esimente,
delibera
salvo quanto sotto specificato, di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei suoi sostenitori.
* * * * * * * * *
Ammenda di € 20.000,00: alla Soc. Ascoli per avere omesso di impedire, al 26° del secondo tempo, l’ingresso nel recinto di giuoco di due persone non autorizzate che, arrivando in prossimità del terreno di giuoco, contestavano con atteggiamento intimidatorio ed espressioni gravemente ingiuriose l’operato arbitrale costringendo, pertanto, l’Arbitro ad interrompere la gara per circa un minuto e mezzo, reiterando tale atteggiamento anche al termine della gara all’interno degli spogliatoi; per avere  inoltre suoi sostenitori, nel corso del secondo tempo, intonato ripetutamente un coro insultante nei confronti del Direttore di gara; per avere infine, al termine della gara, lanciato nel recinto di giuoco tre bottigliette di plastica una delle quali colpiva un calciatore della squadra avversaria causandogli momentaneo dolore; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.
Ammenda di € 12.000,00: alla Soc. Palermo per avere suoi sostenitori, all’inizio del secondo tempo, lanciato nel recinto di giuoco un petardo che esplodeva vicino a due steward causandone lo stordimento; per avere inoltre, al termine della gara, lanciato nel settore occupato dalla tifoseria avversaria un petardo ed una bottiglietta di plastica semipiena; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.
Ammenda di € 5.000,00: alla Soc. Ascoli a titolo di responsabilità diretta per il comportamento tenuto al termine della gara dal proprio Presidente.
Ammenda di € 5.000,00: alla Soc. SPAL a titolo di responsabilità diretta per il comportamento tenuto al termine della gara dal proprio Presidente.
Ammenda di € 3.000,00: alla Soc. Venezia a titolo di responsabilità oggettiva, per avere propri raccattapalle rallentato, nel corso della gara, la regolare ripresa del giuoco.

b) CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

  • COLLOCOLO Michele (Ascoli): per avere, al 3° del secondo tempo, contestato una decisione arbitrale, rivolgendo al Direttore di gara un’espressione irriguardosa.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • PEDA Patryk (Spal): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.
  • VALLOCCHIA Andrea (Cosenza): per avere, al 44° del secondo tempo, per avere, criticato l’operato arbitrale, imprecando in maniera ingiuriosa; infrazione rilevata da un Assistente.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • CALABRESI Arturo (Pisa): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
  • CITTADINI Giorgio (Modena): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
  • HAPS Ridgeciano Dela (Venezia): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione).
  • LA MANTIA Andrea (Spal): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
  • MAITA Mattia (Bari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
  • MARCONI Ivan (Palermo): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA

AMMONIZIONE

TERZA SANZIONE

  • NANDEZ ACOSTA Nahitan Michel (Cagliari)
  • SCHIATTARELLA Pasquale (Benevento)
  • STROOTMAN Kevin Johannes (Genoa)

SECONDA SANZIONE

  • SIMIC Lorenco (Ascoli)

PRIMA SANZIONE

  • MARSURA Davide (Modena)

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO

AMMONIZIONE

SESTA SANZIONE

  • BOLOCA Daniel (Frosinone)
  • MURGIA Alessandro (Spal)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)

  • ADORNI Davide (Brescia)
  • DICKMANN Lorenzo Maria (Spal)
  • PARTIPILO Anthony (Ternana)
  • PERTICONE Romano (Cittadella)

TERZA SANZIONE

  • FABREGAS SOLER Francesc (Como)
  • FLORENZI Aldo (Cosenza)
  • MARTINO Pietro (Cosenza)
  • MATEJU Ales (Palermo)
  • NDOJ Emanuele (Brescia)
  • PAVAN Nicola (Cittadella)
  • VIGNALI Luca (Como)

SECONDA SANZIONE

  • CALO Giacomo (Cosenza)
  • CANOTTO Luigi (Reggina)
  • CASSATA Francesco (Ternana)
  • DEVETAK Mladen (Palermo)
  • GLIK Kamil (Benevento)
  • HUARD Matthieu Emmanu (Brescia)
  • IOVINE Alessio (Como)
  • MORO Luca (Frosinone)
  • MULATTIERI Samuele (Frosinone)
  • NAGY Adam (Pisa)
  • PARIGINI Vittorio (Como)
  • SABELLI Stefano (Genoa)

PRIMA SANZIONE

  • CELIA Raffaele (Spal)
  • DE COL Filippo (Sudtirol)
  • MENEZ Jeremy (Reggina)
  • ROSI Aleandro (Perugia)

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)

  • BENALI Ahmad (Brescia)
  • FRABOTTA Gianluca (Frosinone)

AMMONIZIONE

TERZA SANZIONE

  • KOUTSOUPIAS Ilias (Benevento)

SECONDA SANZIONE

  • CARBONI Franco Ezequiel (Cagliari)
  • CERRI Alberto (Como)
  • CODA Massimo (Genoa)
  • FALASCO Nicola (Ascoli)
  • INSIGNE Roberto (Frosinone)
  • RIGIONE Michele (Cosenza)

PRIMA SANZIONE

  • LIOTTI Daniele (Reggina)
  • LIVIERI Alessandro (Pisa)

c) ALLENATORI

ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • BUCCHI Cristian (Ascoli): per avere, al 26° del secondo tempo, contestato con veemenza una decisione arbitrale, rivolgendo al Direttore di gara parole irrispettose; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

AMMONITI

SECONDA SANZIONE

  • BLESSIN Alexander Matthias (Genoa)

PRIMA SANZIONE

  • VANOLI Paolo (Venezia)

d) DIRIGENTI

AMMENDA DI € 5.000,00

  • NERI Carlo (Ascoli): per avere, al termine della gara, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, contestato l’operata dell’Arbitro rivolgendo a quest’ultimo espressioni ingiuriose.
  • TACOPINA Joseph (Spal): per avere, al termine della gara, mentre l’Arbitro usciva dal terreno di giuoco, contestato veementemente quest’ultimo indirizzandogli espressioni ingiuriose.

e) OPERATORI SANITARI

ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • POZZOLI Alessandro (Como): per avere, al 15° del secondo tempo, contestato in maniera irrispettosa l’operato arbitrale.

f) PREPARATORI ATLETICI

AMMONITI

PRIMA SANZIONE

  • CHIODI Danilo (Sudtirol)

Gli importi delle ammende comprese quelle irrogate ai tesserati di cui al presente Comunicato saranno addebitati sul conto campionato delle società.