Supercoppa Frecciarossa 2022, le decisioni del giudice sportivo

31

Inter Juventus cronaca diretta live risultato in tempo reale

Ammenda di 5mila euro alla società dell’Inter e 10mila a Leonardo Bonucci per un alterco con un dirigente della squadra avversaria

MILANO – Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 13 gennaio 2022, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate.

a) SOCIETA’

Il Giudice sportivo,

premesso che in occasione della gara disputata nel corso della Supercoppa Frecciarossa sostenitori delle Società Internazionale e Juventus hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 25 comma 3 CGS, introdotto

nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala);

considerato che nei confronti della Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 29, comma 1. lett. a) b) e d) CGS, con efficacia esimente,

delibera

di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti della Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori.

* * * * * * * * *

Ammenda di € 5.000,00: alla Soc. INTERNAZIONALE per avere omesso di impedire l’ingresso nel recinto di giuoco di un dirigente non inserito in distinta che sostava nelle vicinanze della panchina avversaria; infrazione rilevata da un collaboratore della Procura federale.

b) CALCIATORI

CALCIATORI NON ESPULSI

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)

  • BERNARDESCHI Federico (Juventus)

AMMONIZIONE

TERZA SANZIONE

  • CORREA Carlos Joaquin (Internazionale)

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)

  • VIDAL PARDO Arturo Erasmo (Internazionale)

AMMONIZIONE

TERZA SANZIONE

  • DZEKO Edin (Internazionale)

SECONDA SANZIONE

  • RUGANI Daniele (Juventus)

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO

AMMONIZIONE

TERZA SANZIONE

  • DYBALA Paulo Exequiel (Juventus)

AMMENDA DI € 10.000,00

  • BONUCCI Leonardo (Juventus): per essersi, al 16° del secondo tempo supplementare, reso protagonista di un alterco con un dirigente della squadra avversaria che veniva dal medesimo strattonato; infrazione rilevata da un collaboratore della Procura federale.

Gli importi delle ammende comprese quelle irrogate ai tesserati di cui al presente Comunicato saranno addebitati sul conto campionato delle società.

Articoli correlati