Europei, Svezia – Portogallo 5-0: doppietta per Angeldal

304

Svezia Portogallo cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Svezia – Portogallo del 17 luglio 2022 in diretta: gara a senso unico con le svedesi che chiudono la pratica in un tempo

LEIGH – Domenica 17 luglio, al Leigh Sports Village, la Svezia femminile affronterà il Portogallo nella gara valida per la terza giornata della fase a giorni dei Campionati Europei femminile; calcio di inizio alle ore 18. Le due squadre sono state inserite nel Gruppo C, del quale fanno parte anche Svizzerae Olanda. La Svezia viene dal successo per 2-1 contro la Svizzera e prima ancora dal pareggio per 1-1 contro l’Olanda. Numero 2 del ranking Fifa e numero 5 di quello Uefa, ha partecipato a tutte le edizioni tranne che a quella del 1991. Il bilancio delle ultime cinque sfide disputate é di tre vittorie e due pareggi con ventidue gol fatti e quattro subiti. Il Portogallo è reduce dalla sconfitta per 3-2 contro l’Olanda e prima ancora dal pareggio per 2-2 contro la Svezia. Numero 30 del ranking Fifa e numero 17 di quello Uefa, é alla sua seconda partecipazione all’Europeo dopo quella del 2017;  é stato ammesso in seguito all’esclusione della Russia. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di due vittorie, due pareggi e una sconfitta con dieci gol fatti e sei subiti. A dirigere il match sarà la francese Stephanie Frappart, coadiuvata dalla connazionali Elodie Coppola e Manuela Nicolosi; quarto arbitro l’ucraina Kateryna Monzul. Al VAR i polacchi Tomasz Kwiatkowski e Bartosz Frankowski.

Tabellino

SVEZIA D: Lindahl H., Andersson J., Angeldal F. (dal 25′ st Bennison H.), Asllani K., Bjorn N. (dal 33′ st Rubensson E.), Blackstenius S., Eriksson M. (dal 10′ st Sembrant L.), Glas H., Ilestedt A., Kaneryd J. (dal 10′ st Schough O.), Rolfo F. (dal 25′ st Hurtig L.). A disposizione: Falk J., Musovic Z., Bennison H., Blomqvist R., Hurtig L., Jakobsson S., Kullberg E., Nilden A., Rubensson E., Schough O., Seger C., Sembrant L. Allenatore: Gerhardsson P..

PORTOGALLO D: Morais P., Amado C. (dal 34′ pt Marchao J.), Borges A., Costa C. (dal 39′ st Rebelo S.), Gomes D., Nazareth F. (dal 12′ st Faria A.), Norton A. (dal 39′ st Encarnacao T.), Pinto T., Silva D. (dal 12′ st Pinto F.), Silva D. (dal 12′ st Pinto F.), Silva J.. A disposizione: Costa R., Teixeira Pereira I., Correia A., Encarnacao T., Faria A., Marchao J., Marques V., Mendes C., Pinto F., Pires S., Rebelo S., Sousa Alves L. C. Allenatore: Neto F..

Reti: al 21′ pt Angeldal F. (Svezia D), al 45′ pt Angeldal F. (Svezia D), al 52′ pt Costa C. (autorete Portogallo D), al 9′ st Asllani K. (Svezia D), al 45′ st Blackstenius S. (Svezia D).

Ammonizioni: al 18′ pt Eriksson M. (Svezia D), al 30′ pt Kaneryd J. (Svezia D) al 38′ st Borges A. (Portogallo D).

La presentazione del match

QUI SVEZIA –  La Svezia dovrebbe affidarsi a un modulo 3-4-1-2 con Lindahl tra i pali e con difesa composta da  Glas, Ilestedt e Björn. In mezzo al campo Asllani e Segel; sulle corsie esterne Seger e Rolfo. Unica trequartista Blackstenius, a supporto del tandem di attacco formato da Rytting e Kaner.

QUI PORTOGALLO –  Il Portogallo dovrebbe scendere in campo col modulo 4-3-3 con Ines Pereira in porta e con la difesa composta al centro da  Gomes e  Costa e sulle fasce da Amado e  Marchao. A centrocampo Silva, Pinto e Norton. Tridente offensivo formato da Borges,  Silva e  Silva

Le probabili formazioni di Svezia – Portogallo

SVEZIA (3-4-1-2) -Lindahl; Glas, Ilestedt, Björn, Eriksson; Seger, Asllani, Angeldahl; Rolfö, Blackstenius, Rytting Kaner.

PORTOGALLO (4-3-3): Pereira; Amado, Gomes, Costa,  Marchão; Silva, Pinto, Norton; Borges, Silva,  Silva.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta e  su Rai Sport e  Sky Sport (canale 253); in streaming su Rai Play e SkyGo.