Europei, Svizzera – Olanda 1-4: poker dei Paesi Bassi

439

Svizzera Olanda cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Svizzera – Olanda del 17 luglio 2022 in diretta: nella ripresa dopo il botta e risposta tra van der Gragt e Reuteler arriva la doppietta di Leuchter e la rete delle Pelova

SHEFFIELD – Domenica 17 luglio, al Bramall Lane di Sheffield, la Svezia femminile affronterà la Svizzera nella gara valida per la seconda giornata della fase a giorni dei Campionati Europei femminile; calcio di inizio alle ore 18. Le due squadre sono state inserite nel Gruppo C, del quale fanno parte anche Portogallo e Olanda. All’Olanda che ha 44 punti basta un pareggio per passare ai quarti mentre alla Svizzera, che ne ha uno solo, potrebbe non essere sufficiente la vittoria. Vediamo come le due squadre si presentano a questo importante appuntamento. La Svizzera è reduce dalla sconfitta per 2-1 contro la Svezia e prima ancora dal pareggio per 2-2 contro il Portogallo. Numero 20 del ranking Fifa e numero 18 di quello Uefa, ha partecipato al torneo soltanto nel 2017. Nelle ultime cinque sfide ha  pareggiato una volta e perso quattro, realizzando tre reti e incassandone quindici. L’Olanda viene dal successo per 3-2 contro il Portogallo e prima ancora dal pareggio per 1-1 contro la Svezia. Numero 4 del ranking Fifa e numero 9 di quello Uefa, é alla sua quarta partecipazione all’Europeo ed é Campione in carica. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di tre vittorie, un pareggio e una sconfitta; dieci gol fatti e otto subiti. A dirigere il match sarà la rumen Iuliana Demetrescu, coadiuvata dalli connazionali Petruta Iugulescu e Anita Vad; quarto arbitro la scozzesa Lorraine Watson. Al VAR Maurizio Mariani e Paolo Valeri.

Tabellino in tempo reale

SVIZZERA D: Thalmann G., Aigbogun E. (dal 13′ st Stierli J.), Bachmann R., Buhler L. (dal 13′ st Kiwic R.), Calligaris V., Crnogorcevic A., Mäendly S. (dal 13′ st Folmli S.), Maritz N., Reuteler G., Sow C. (dal 27′ st Xhemaili R.), Walti L. (dal 38′ st Mauron S.). A disposizione: Friedli S., Peng L., Folmli S., Humm F., Kiwic R., Marti L., Mauron S., Riesen N., Rinast R., Stierli J., Terchoun M., Xhemaili R. Allenatore: Nielsen N..

OLANDA D: van Domselaar D., Beerensteyn L. (dal 29′ st Leuchter R.), Groenen J., Janssen D., Martens L. (dal 29′ st Brugts E.), Nouwen A. (dal 19′ st Casparij K.), Roord J. (dal 19′ st Pelova V.), Spitse S., van de Donk D. (dal 45′ st Egurrola D.), van der Gragt S., Wilms L.. A disposizione: Lorsheyd B., Weimar J., Brugts E., Casparij K., Dijkstra C., Egurrola D., Jansen R., Leuchter R., Olislagers M., Pelova V., van Dongen M. Allenatore: Parsons M..

Reti: al 8′ st Reuteler G. (Svizzera D) al 4′ st van der Gragt S. (Olanda D), al 39′ st Leuchter R. (Olanda D), al 44′ st Leuchter R. (Olanda D), al 45′ st Pelova V. (Olanda D).

La presentazione del match

QUI SVIZZERA – La Svizzera dovrebbe affidarsi al modulo 4-2-3-1 con Thalmann in porta e con Maritz, Calligaris, Buhler e Aigbogun a formare il blocco difensivo. In mediana Maendly e Walti. Unica punta Bachmann davanti alle trequartiste Crnogorcevic, Reuteler e Sow.

QUI OLANDA – L’Olanda dovrebbe scendere in campo col modulo 4-3-3 con Van Veenendaal in porta e difesa composta da Wilms, Van der Gragt, Janssen e Olislagers. A centrocampo Spitse, Roord e Egurrola. Tridente offensivo formato da Donk, Martens e Miedema.

Le probabili formazioni di Svizzera – Olanda

SVIZZERA (4-2-3-1): Thalmann; Maritz, Calligaris, Buhler, Aigbogun; Walti, Maendly; Crnogorcevic, Sow, Reuteler; Bachmann

OLANDA (4-3-3): Van Domselaar; Wilms, Van der Gragt, Janssen, Olislagers; Spitse, Roord, Egurrola; Van de Donk, Martens, Miedema

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta e in esclusiva  su Sky Sport (canale 253 satellite) in streaming su SkyGo, app scaricabile gratuitamente.