Il Girona promosso in Liga: battuto 3-1 Tenerife

673

Tenerife Girona cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Tenerife – Girona del 19 giugno 2022 in diretta:  avanti su rigore trasformato da Stuani a fine primo tempo, gli ospiti vengono raggiunti a inizio ripresa da Ruiz ma trovano al 23′ e 35′ i colpi del ko

TENERIFE – Domenica 19 giugno, allo Stadio “Heliodoro Rodríguez López” di Santa Cruz de Tenerife, andrà in scena Tenerife – Girona, match di ritorno della finale dei playoff promozione della Liga 2: calcio di inizio alle ore 21. La gara di andata, una settimana fa a Montilivi, era finita a reti inviolate. Sarà promossa nella massima categoria la squadra che stasera riuscirà a segnare un gol in più, in caso di pareggio dopo i tempi supplementari, il Tenerife per essersi classificato meglio nella fase regolare. Al termine della regular season il Tenerife si é piazzato al posto con 69 punti, frutto di venti vittorie, nove pareggi e tredici sconfitte, con cinquantatré gol fatti e trentasette subiti. In semifinale ha eliminato il Las Palmas vincendo 1-0 all’andata e 1-2 al ritorno. Nelle ultime cinque sfide ha vinto due volte, pareggiato una e perso due realizzando quattro reti e incassandone cinque. Il Girona, invece, si é classificato quinto a quota 68 e con un cammino di venti partite vinte, otto pareggiate e quattordici perse con cinquantasette reti siglate e quarantadue incassate. In semifinale ha avuto la meglio sull’Eibar, ribaltando con un 2-0 al ritorno l0 0-1 dell’andata. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di due vittorie, due pareggi e una sconfitta, quattro gol fatti e uno preso. Il Girona è la squadra che ha giocato più finali di promozione, 5 su 12, e l’unica che ne ha perse più di una: è caduta contro l’Almería nel 2013, contro l’Osasuna nel 2016, contro l’Elche in 2020 e contro il Rayo Vallecano un anno fa. A dirigere il match sarà Monescillo.

Cronaca con tabellino in tempo reale

RISULTATO FINALE: TENERIFE - GIRONA 1-3

SECONDO TEMPO

Si riparte dall'1-0 per il Girona maturato nel primo tempo e una novità ovvero Carlos Ruiz per González. All'8 primo squillo di Sanz con un mezzo esterno del limite dell'area, palla bloccata in due tempi da Juan Carlos. Al 12' cross teso dalla sinistra per il colpo di testa di Jose Leon ma alza la mira. Al 14' pareggio del Tenerife con Carlos Ruiz entrato a inizio ripresa: traversone di Corredera verso il secondo palo dove libero da marcatura il compagno colpisce di testa sul primo palo. Al 23' torna in vantaggio il Girona su autorete di Leon a deviare un cross in area di Baena: azione di rimessa su palla persa a centrocampo, apertura a destra di Saiz per Beana che trova la una deviazione nel tentativo di crossarla al centro. Al 32' cooling break così come era successo nel primo tempo. Al 35' Martinez porta a 3 le reti del Girona. Su punizione con il destro di Garcia, ottimo tempo di inserimento per il compagno a centroarea, una voleé che si infila alla destra del portiere. Ben nove i minuti di recupero. Si chiude la partita con il successo del Girona che conquista la promozione in Liga per la seconda volta nella sua storia.

PRIMO TEMPO

Gara molto equilibrata, azione principale nel primo tempo per i padroni di casa al 30' quando su bel cross dalla destra di Mollejo, colpo di testa a centroarea di Mario Gonzalez alla destra di Martin bravo a distendersi e a deviare la sfera. Dall'altra parte al 40' bolide dal limite di Samuel Saiz, ci mette i pugni il portiere deviando sotto la trasversa. Al 41' calcio di rigore per il Girona: su conclusione in area tocco con il braccio di Sergio Gonzalez. Dal dischetto perfetta esecuzione di Stuni con palla che spiazza il portiere, rasoterra alla destra di Soriano. Al 48' altro episodio da VAR per un presunto tocco di mano in area ma non ci sono gli estremi per l'assegnazione del rigore al Tenerife. Si chiude il primo tempo punteggio di 1-0 per il Girone grazie a un rigore trasformato da Stuani al 42'.

TABELLINO

CD TENERIFE (4-4-2): Soriano; Mellot (dal 33' st Munoz), Jose Leon, Gonzalez M. (dal 19' st Shashoua); Moore, Bermejo (dal 19' st Elady), Corredera (dal 37' st Martin); Sanz, Mollejo, González S. (dal 1' st Carlos Ruiz), Enric. A disposizione: Hernandez, Mendez, Jameli, Leiva, Michel, Pomares, Sipcic. Allenatore: Luis Miguel Ramis.

GIRONA (3-5-2): Juan Carlos; Santi Bueno, Bernardo, Juanpe, Martinez (dal 46' st Izquierdo), Garcia, Lozano, Martin (dal 18' pt Saiz dal 39' st Sanchez), Fernandez, Baena (dal 46' st Terrats), Stuani (dal 40' st Bustos). A disposizione: Ortola, Artero, Delgado, Junca, Moreno, Sala, Urena. Allenatore: Miguel Sanchez.

Reti: al 42' pt Stuani (rigore), al 14' st Carlos Ruiz, al 23' st Jose Leon (autorete), al 35' st Martinez

Ammonizioni: Corredera, Enric, Juanpe, Gonzalez, Baena, Saiz, Garcia, Sanchez

Recupero: 6 minuti nel primo tempo, 9 minuti nella ripresa

Formazioni ufficiali

CD TENERIFE (4-4-2): Soriano; Mellot Jose Leon, Gonzalez; Moore, Bermejo, Corredera; Sanz, Mollejo, González, Enric. Allenatore: Luis Miguel Ramis.

GIRONA (3-5-2): Juan Carlos; Santi Bueno, Bernardo, Juanpe, Martinez, Garcia, Lozano, Martin (dal 18′ Saiz), Fernandez, Baena, Stuani. Allenatore: Miguel Sanchez.

La presentazione del match

QUI TENERIFE –  Torna disponibile Sipcic, dopo gli impegni con la Nazionale del Montenegro, mentre mancheranno ancora Javi Alonso e Pablo Larrea. Ramis dovrebbe affidarsi al modulo 4-4-2 con Soriano in porta e difesa composta al centro da Carlos Riz e José Leon e da Moore e Mellot sulle fasce. In mezzo al campo Corredera e Ventriglio; sulle corsie esterne Aitor Sanz e Bermejo. Davanti Gonzalez e Gallego.

QUI GIRONA –  Miguel dovrebbe rispondere col modulo 3-5-2 con Juan Carlos tra i pali e con Arnau, Santi Bueno e Bernardo a formare il blocco difensivo. In cabina di regia Valery con Ivan Martin e Pol Lozano; sulle corsie Juanpe e Aleix Garcia. Coppia di attacco formata da Alex Baena e Stuani.

Le probabili formazioni di Tenerife – Girona

CD TENERIFE (4-4-2): Soriano; Moore, Carlos Ruiz, Jose Leon, Mellot; Aitor Sanz, Corredera; Ventriglio, Bermejo; González, Gallego. Allenatore: Luis Miguel Ramis.

GIRONA (3-5-2): Juan Carlos; Arnau, Santi Bueno, Bernardo, Juanpe, Valery; Ivan Martin, Pol Lozano, Aleix Garcia; Alex Baena, Stuani. Allenatore: Miguel Sanchez.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta e in esclusivo su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick.