Tonale Alfa Romeo celebrato su tela da Stefano Berardino

38

alfa romeo berardino tonale

La notizia era nell’aria ma ormai è ufficiale e diffusa: il nuovo SUV firmato Alfa Romeo, il Tonale, è entrato in produzione. L’”artista dei motori” Stefano Berardino, giovane pittore di Orta San Giulio che porta su tela i ritratti di automobili e moto, celebra questo nuovo modello con un’opera che ben ne descrive la potenza e le linee. Vetri oscurati, gruppi ottici Matrix Led, cerchi ruota a cinque fori, il design proiettato verso il futuro del nuovo SUV della casa automobilistica del Biscione diventa una vera e propria opera d’arte, descritta con esattezza strutturale nel dipinto celebrativo dell’artista che, nei suoi lavori, unisce le sue due grandi passioni di sempre: l’arte e i motori.

Non solo l’opera originale su tela 80×120, Berardino ha anche realizzato una cartella in edizione speciale di 100 serigrafie numerate in occasione della presentazione ufficiale della nuova Alfa Romeo Tonale tenutasi giovedì 24 marzo presso la sede di Stellantis&You Torino in Piazza Riccardo Cattaneo (Presieduta dal CEO Alfa Romeo Jean Philippe Imparato e Massimo Dallara, Country Manager North Italy di Stellantis.

Queste sono solo le prime opere dedicate alla nuova arrivata in casa Alfa Romeo, presto arriverà anche la prima speciale opera in versione NFT, per celebrare ancora una volta questo nuovo modello di casa Alfa Romeo, primo in assoluto ad usare la tecnologia NFT. Non solo, Berardino realizza inoltre ritratti di automobili e moto completamente personalizzabili: dai colori allo sfondo, fino alla prospettiva, ogni dettaglio artistico piccolo o grande può essere modificato in base alle richieste su misura di appassionati e collezionisti.

La scelta dell’artista di utilizzare nella realizzazione delle opere soltanto materiali, elementi e componenti completamente naturali, come il legno, la tela di juta e la sabbia, delinea la sua filosofia artistica, completamente votata al rispetto dell’ambiente e in linea con questa serie inaugurale della sport utility del Biscione offerta esclusivamente in abbinamento alla motorizzazione a benzina 1.5 Hybrid.

Dalla strada alla tela… Tonale è un vero capolavoro!

Stefano Berardino, di Orta San Giulio (NO), nasce nel 1992 e si avvicina al mondo dell’arte seguendo le orme del padre, l’artista Nicola Berardino. Conclusi gli studi, nel 2011all’età di 19 anni, espone per la sua prima volta presso la Galleria OrtArte di Orta San Giulio. Negli anni successivi inizia la promozione delle sue opere partecipando a concorsi d’arte internazionali e successivamente inaugura una temporary art gallery nel centro storico di Arona. Nel 2015 è stato selezionato per un tour artistico in Spagna con due mostre al C.A.C. Mijas Museum Picasso e al Museo de Los Galves a Macharaviaya (Malaga). Ha partecipato al tributo a Picasso presso il Casino De Marbella con alcune opere selezionate per la copertina di presentazione dell’evento. Concludendo il percorso presso il Club Nautic di Salou (Terragona). Durante il 2016 è stato selezionato per il Premio Arte Città di Trivero, Provincia di Biella. A fine 2018 organizza la mostra personale dal titolo “ThatsMotoringArt – Quando il motore dell’arte è la passione” a cura di OrtaVintage – Galleria OrtArte presso la Mirafiori Gallery di Torino. Visto il successo della mostra, all’artista viene ingaggiato per esporre la collezione come permanente presso la Mirafiori Gallery. A febbraio 2020 Berardino inaugura al Fiat Chrysler Motor Village Marylebone a Londra una mostra personale dal titolo “#ThatsMotoringArt®️ The Art of Motors in London”: una collezione di 27 opere celebrando per l’occasione gli anniversari di Panda e Alfa Romeo completando la collezione con due opere personalizzate.