Torino – Crotone: rinviata al 4 aprile 2018

Torino - Crotone: tabellino e risultato in direttaDiretta Torino-Crotone: presentazione della partita, precedenti, probabili formazioni, risultato e tabellino in tempo reale della gara valida per la ventisettesima giornata del Campionato di Serie A in programma domenica 4 marzo a partire dalle ore 15

TORINO – Domenica 4 marzo allo stadio Grande Torino il Torino e il Crotone si sfideranno nella gara valida per la ventisettesima giornata del Campionato di Serie A. Calcio di inizio revisto per le ore 15. Dopo un periodo di risultati favorevoli la formazione di Mazzarri è incappata in due sconfitte: il derby e il Verona al Bentegodi. Con 12 segni X Belotti e compagni sono la squadra che ha pareggiato più di tutti in Serie A. La compagine di Zenga viene dal doppio ko, in entrambi i casi per 3-2 contro Benevento, in trasferta, e Spal in casa. I granata sono noni in classifica con 36 punti mentre i calabresi diciassettesimi con 21 punti. Curiosità statistiche: Torino imbattuto nei tre precedenti contro il Crotone in Serie A: al successo per 2-0 nel novembre 2016 sono seguiti due pareggi.  Considerando Serie A, Serie B e Coppa Italia, Torino e Crotone si sono affrontate 16 volte: cinque successi granata, quattro rossoblu e sette pareggi.

Torino-Crotone: presentazione della partita, precedenti, probabili formazioni, tabellino in diretta, risultato in tempo reale

QUI TORINO  – L’allenatore Mazzarri proporrà il trio d’attacco Niang-Belotti-Iago Falque, finiranno in panchina Berenguer e Ljajic. A centrocampo Acquah è in vantaggio rispetto a Valdifiori per sostutire Rincon che non sarà convocato, in difesa paritrà titolare Ansaldi vista l’indisponibilità di Molinaro.

QUI CROTONEGrossi problemi per mister Zenga, che non avrà a disposizione Barberis, Benali, Ricci e Cordaz oltre ai giocatori già indisponibili. Anche il secondo portiere Festa non è al top della condizione, pronto il 18enne Viscovo. A centrocampo verrà riporposto Ajeti, le condizioni di Rohden saranno valutate fino all’immediata vigilia, se non dovesse farcela giocherà pronto Izco. Trotta giocherà dal 1′ in attacco.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

TORINO (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Moretti, Ansaldi; Baselli, Acquah, Obi; Iago Falque, Belotti, Niang. A disposizione: V. Milinkovic-Savic, Ichazo, Bonifazi, Barreca, Valdifiori, Berenguer, Edera, Ljajic. Allenatore: Mazzarri

CROTONE (4-3-3): Viscovo; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Izco, Ajeti, Mandragora; Nalini, Budimir, Trotta. A disposizione: Latella, Sampirisi, Pavlovic, Izco, Barberis, Rohden, Crociata, Diaby, Simy, Trotta. Allenatore: Zenga

Arbitro: Gavillucci

Assistenti: De Meo, Fiorito

Quarto Uomo: Sacchi

VAR: Mazzoleni

AVAR: Crispo

Stadio: Grande Torino