Torino, Jonathas: “L’ambiente mi ha accolto con calore e ho trovato un gruppo vero”

Oggi è stata la giornata della presentazione dell’attaccante brasiliano Jonathas ai media, che ha avuto al fianco il Team Manager Giacomo Ferri. L’ex Pescara, che ha già esordito sabato sera contro la Sampdoria in campionato con la maglia granata per pochi minuti, ha subito parlato del suo veloce e felice inserimento, come si legge sul sito ufficiale: “Sono arrivato qui due settimane fa circa e mi trovo molto bene. L’ambiente mi ha accolto con calore e ho trovato un gruppo vero. La scelta del Toro è stata immediata: quando Raiola mi ha proposto la maglia granata ho risposto con entusiasmo”. Dev’esserci stata qualche incomprensione con la sua vecchia società se ha risposto così del suo recente passato: “Dell’esperienza a Pescara non voglio parlare”.

Su mister Ventura si è soffermato con entusiasmo: “E’ un grande allenatore e mi fa rimanere sul campo al termine degli allenamenti per approfondire alcune situazioni e imparare al più presto i nuovi schemi”. La sua fase di crescita deve avvenire in tutte le aree ha aggiunto il brasiliano: “Devo migliorare un po’ in tutto, ma con un allenatore così sono sicuro di poter crescere. In attacco abbiamo molta qualità, toccherà al mister fare le scelte: io sono qui per lavorare e dare il mio contributo”. Un dolce e triste ricordo per la scelta del numero 80: “É dedicato alla mia mamma adottiva, che è mancata a quell’età”.

[Marina Beccuti – Fonte: www.torinogranata.it]