Torino – Sassuolo 3-2: ribaltone dei granata, doppietta per Zaza e Berardi

1061

Torino Sassuolo cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Torino – Sassuolo del 17 marzo 2021 in diretta: sopra di due gol nel primo tempo la squadra di De Zerbi prima non riesce a chiudere il match quindi subisce l’avversario nel quarto d’ora finale

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO FINALE: TORINO-SASSUOLO 3-2

SECONDO TEMPO

49' è finita! Il Torino riesce con grande forza a riprendere il match nel finale grazie a una doppietta di Zaza e si aggiudica tre punti molto pesanti in chiave salvezza. Infatti riesce a superare il Cagliari in classifica avendo anche un match in più da recuperare. Si mangia le mani la squadra di De Zerbi che nel primo tempo aveva ottenuto il doppio vantaggio ma prima non è riuscita a chiudere il match quindi non è riuscita a evitare la rimonta degli avversari. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live, in programma la Champions League e la Serie C

49' incredibile ribaltone dei granata nei minuti finali

47' ZAZA!!! 3-2 PER IL TORO!!! Pennellata in area di Ansaldi verso il secondo palo per il compagno che passa dietro la difesa e colpisce sotto misura di testa! Grande esultanza della panchina tutta in campo per festeggiare il gol

46' chiusura decisiva di Marlon sul tentativo sotto misura di Zaza

45' 4 minuti di recupero

45' giallo a De Zerbi per proteste

43' prodezza di Sirigu che vola alla sua sinistra e con la mano sinistra evita un gol già fatto da Obiang, bravo nella conclusione al volo! Sugli sviluppi del corner nulla di fatto

42' in campo Bonazzoli per Belotti

41' MANDRAGORA!! 2-2!!! Palla crossata da Gojak e che trova una deviazione della difesa, ottimo intervento a terra di Consigli che non trattiene e da due passi il centrocampista non perdona!

39' conclusione centrale da fuori area di Vojvoda, blocca Consigli

33' giallo a Toljan

32' ZAZA! ACCORCIA LE DISTANZE IL TORINO! Buco della difesa ospite con Sanabria bravo a servire in area di testa il compagno, freddo a colpire da due passi! Check del VAR per controllare la posizione di partenza, tutto valido!

31' in campo Peluso per Berardi

29' offside fischiato a Zaza che aveva raccolto in area e concluso da due passi a rete

28' salvataggio sulla linea di Lyanco! Su palla persa da Gojak Berardi in area serve Caputo. Il giocatore prova a superare Sirigu in uscita ma difensore che salva il risultato

27' dentro Zaza per Rincon

27' giallo a Sanabria intervenuto in ritardo su Locatelli

25' verticalizzazione per Caputo che in campo aperto viene rincorso da Lyanco, tentativo da fuori area ma rasoterra impreciso

21' caparbio Belotti conquista un angolo sulla destra d'attacco: sugli sviluppi sul secondo palo colpisce di testa Izzo, salva sulla linea Ferrari di testa, quindi in mischia allontana con il tacco Berardi!

20' Gojak serve al limite Sanabria che dopo un controllo colpisce di alcuni metri a lato

18' ci prova dalla distanza Locatelli ma il suo rasoterra termina abbondantemente a lato

15' triplo cambio per De Zerbi: Locatelli per Magnanelli, Boga per Djuricic e Traoré per Defrel

13' giocata di Verdi che al limite si sposta la palla sul sinistro e prova una conclusione respinta da Consigli!

12' cross di Sanabria per Mandragora che libero in area alza la mira da buona posizione!

12' in campo Gojak per Bremer

12' giallo per Defrel, punito un intervento falloso su Mandragora

8' su cross di Ansaldi, bolide di Mandragora che calcia di collo pieno in area ma Consigli è reattivo a deviare in angolo!

5' Berardi per Obiang in area, cross morbido a centroaerea per Djuricic ma conclusione da posizione favorevole di poco alta!

3' cross tagliato di Toljan per Caputo che non riesce ad agganciare la sfera a centroarea

1' filtrante di Defrel per Caputo, passaggio leggermente troppo lungo e Sirigu può anticipare in uscita l'avversario

si riparte con il secondo tempo, due novità per il Toro con Verdi per Lukic e Vojvoda per Murru

PRIMO TEMPO

48' si chiude il primo tempo con il risultato di Torino - Sassuolo 0-2. Ospiti cinici a colpire nelle due occasioni capitate a Berardi complice una disattenta difesa. Granata che a parte gli episodi non hanno giocato male e creato anche alcune occasioni pericolose. Temibile nel gioco di rimessa la squadra di De Zerbi che non sempre ha sfruttato a dovere i contropiedi capitati. Ci aggiorniamo fra qualche minuto per seguire assieme il secondo tempo del match

46' Caputo in verticale serve in area Berardi, il giocatore costretto a spostarsi la palla sul destro e tentativo murato da Bremer in angolo. Sugli sviluppi allontana di testa Izzo

45' 3 minuti di recupero

44' cross dal fondo di Ansaldi per il tentativo in sforbiciata di Belotti sul primo palo e palla di poco fuori con leggero tocco di Consigli! Sugli sviluppi dell'angolo ci prova da fuori Lukic, sfera alta

41' corner conquistato dal Toro: batte Mandragora, Lyanco anticipato e contropiede di Berardi ospite interrotto. Qualche istante più tardi Belotti si mette in proprio ma la sua conclusione bassa da limite viene bloccata a terra da Sirigu

39' BERARDI! RADDOPPIO DEL SASSUOLO! Sugli sviluppi dell'angolo palla messa sul secondo palo dove l'attaccante servito da Toljan conclude sul primo palo approfittando di un'incomprensione tra Rincon e Sanabria, palla che passa sotto le gambe di Sirigu!

37' percussione centrale di Lyanco che non viene contrastato ma in area non riesce ad arrivare alla conclusione allungandosi un pò la sfera. Dall'altra parte non trova spazio Defrel, palla che arriva sui piedi di Obiang impreciso nel tentativo ma palla sporcata in angolo

36' conclusione dal limite di Rincon che si coordina male e alza la mira

35' apertura di Sanabria per Ansaldi, cross messo di prima in area ma ottima copertura difensiva di Magnanelli

28' scontro tra Berardi e Murru che ha provato ad anticiparlo di testa, gioco fermo con il giocatore del Sassuolo ad avere la peggio. Staff medico in campo, rimesso seduto il giocatore che forse ha accusato un problema alla schiena

27' azione personale di Berardi che entra in area ma si vede murare il tiro da Bremer

23' punizione Toro dalla sinistra d'attacco: scodella in area Mandragora, libera la difesa

21' pressing alto del Sassuolo che prova e tenere la linea difensiva alta dopo aver subito alcuni minuti la pressione avversaria

19' contatto tra Magnanelli e Sanabria in area, tutto regolare con l'arbitro che invita l'attaccante a rialzarsi

18' buona reazione del Toro che dopo il gol ha provato subito a creare l'occasione per pareggiarla

16' inserimento di Murru sul secondo palo, colpo di testa su cross di Ansaldi un pò centrale, Sirigu si rifugia in angolo. Sugli sviluppi ancora pressione dei granata con un colpo di testa di Sanabria su pennellata di Lukic, bravo il portiere prima a respingere con i pugni quindi ad anticipare il tentativo sotto rete di tap in di Izzo!

14' Belotti in area per Lukic che fa velo su Mandragora, sul tentativo verso il primo palo ci mette i pugni Consigli!

13' azione di Berardi che ha provato con un pizzico di ritardo a servire Toljan fermato in fuorigioco

8' scontro di gioco tra Magnani e Sanabria, staff medico in campo e gioco temporanamente fermo. Si riprende dopo qualche istante, nessun problema per i due giocatori

6' BERARDI! VANTAGGIO DEL SASSUOLO!! Palla recuperata dal fondo di Djuricic che dalla destra lascia partire un cross in area, sponda di Caputo per il compagno che trova lo spazio per calciare di prima intenzione da due passi. Nell'occasione errore di Bremer che da il là all'azione e difesa un pò ferma che non è riuscita a impedire la conclusione vincente

3' buon giro di palla per il Sassolo, cross di Toljan preda di Sirigu

1' sponda di testa di Belotti per Ansaldi che arriva al cross dal fondo morbido troppo sul portiere che non ha problemi a bloccare la sfera

partiti! Calcio d'avvio battuto dal Sassuolo

Le squadre fanno il loro ingresso in campo, ancora pochi istanti e seguiremo il match insieme

Benvenuti alla diretta di Torino - Sassuolo, seguiremo il match con il commento delle azioni più salienti a partire dell'ingresso in campo delle due squadre.

TABELLINO

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer (dal 12' st Gojak); Murru, Rincon (dal 27' st Zaza), Mandragora, Lukic, Ansaldi; Sanabia, Belotti (dal 42' st Bonazzoli). A disposizione: Milinkovic-Savic, Ujkani, Buongiorno, Singo, Vojvoda, Rodriguez, Linetty, Verdi. Allenatore: Nicola

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Marlon, Ferrari, Rogerio; Obiang, Magnanelli (dal 15' st Locatelli); Berardi (dal 31' st Peluso), Defrel (dal 15' st Traoré), Djuricic (dal 15' st Boga); Caputo. A disposizione: Pegolo, Turati, Ayhan, Chiriches, Muldur, Kyriakopoulos, Lopez, Raspadori, Haraslin,. Allenatore: De Zerbi

Reti: al 6' pt Berardi, al 39' pt Berardi, al 32' st Zaza, al 41' st Mandragora, al 47' st Zaza

Ammonizioni: Defrel, Sanabria, Toljan, De Zerbi

Recupero: 3 minuti nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

La presentazione del match

TORINO – Oggi pomeriggio, mercoledì 17 marzo, alle ore 15 si giocherà Torino – Sassuolo, incontro valevole per il recupero della ventiquattresima giornata del campionato di Serie A 2020/2021. Da una parte c’è la squadra di Nicola che viene dalla sconfitta casalinga contro l’Inter ed in classifica occupa il terzultimo posto con 20 punti e la gara da recuperare contro la Lazio. Dall’altra parte troviamo la squadra emiliana che è reduce dall’ottimo successo casalingo contro l’Hellas Verona ed in classifica occupa l’ottava posizione in classifica con 39 punti.

Sono 15 i precedenti tra le due squadre in Serie A con il bilancio favorevole al Torino che ha conquistato sei vittorie contro i tre successi del Sassuolo mentre i pareggi sono 3. Ci sono 8 precedenti anche in Serie B con la squadra Granata che si è imposta 4 volte contro le 2 affermazioni della squadra emiliana, 2 anche i pareggi. La sfida d’andata, giocata al Mapei Stadium, si è conclusa con il clamoroso risultato di 3-3. La sfida dell’Olimpico-Grande Torino verrà diretta dal signor Mariani della sezione di Aprilia.

QUI TORINO – Nicola dovrebbe mandare in campo la sua squadra col classico 3-5-2 con Sirigu in porta, pacchetto difensivo composto da Izzo, Lyanco e Bremer. A centrocampo Mandragora in cabina di regia con Rincon e Lukic mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Murru e Ansaldi. In attacco tandem offensivo composto da Sanabria e Belotti.

QUI SASSUOLO – De Zerbi dovrebbe schierare la sua squadra col classico 4-2-3-1 con Consigli tra i pali, pacchetto difensivo composto da Muldur e Rogerio sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Marlon e Ferrari. A centrocampo Locatelli e Magnanelli in cabina di regia mentre davanti spazio a Berardi, Djuricic e Traoré alle spalle di Caputo.

Le parole di Nicola e De Zerbi

De Zerbi: “Noi cerchiamo di mettere anche strategia all’interno della gara. Cerchiamo di mantenere la mentalità, i principi di gioco, al centro. Il lavoro è anche mescolare un po’ di strategia di gara. Alcune volte non abbiamo vinto il possesso palla per volontà ben chiara perché concedendolo agli avversari li limitavamo perché col pallone magari non erano bravi così come senza. Sono valutazioni che facciamo prima, a volte va bene e altre male, non credo che avere o non avere il possesso palla abbia spostato le partite che non abbiamo vinto, io sono convinto che alla lunga paghi averlo perché non determina ma ti mette in condizioni migliori di vincere la partita e se dentro la strategia troviamo vantaggi continueremo fare così. Vincere a Torino è stato difficile in questi anni, lo sarà domani e lo sarà nei prossimo perché il Torino è una squadra forte e fisica. Hanno avuto il momento del Covid ma prima di questo ci credevano, erano in forma, erano tosti e l’hanno dimostrato contro l’Inter. Sarà una gara difficile. Andremo lì per cercare di vincere, ci servono punti. Non siamo in vacanza, abbiamo ancora tante partite e se infiliamo 2-3-4 vittorie di fila possiamo riproporci dove eravamo prima di Natale perché eravamo nelle prime 7. Questo è un argomento che tiriamo fuori tutte le volte ed è difficile scalzare una di queste 7 ma provarci veramente deve essere un obbligo, provarci credendo anche perché il campo dice che qualche punto in più l’avremmo meritato, l’avremmo potuto fare e l’anno scorso nelle ultime 13 abbiamo aumentato i giri e non vedo perché non si possa fare quest’anno”.

Le probabili formazioni di Torino – Sassuolo

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; Murru, Rincon, Mandragora, Lukic, Ansaldi; Sanabia, Belotti. Allenatore: Nicola

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Marlon, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Magnanelli; Berardi, Djuricic, Traoré; Caputo. Allenatore: De Zerbi

STADIO: Olimpico – Grande Torino

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Torino – Sassuolo, valevole per il recupero della ventiquattresima giornata del campionato di Serie A 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Sky Sport Serie A (202 e 249 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (251 del satellite). La sfida sarà visibile  anche in diretta streaming mediante Sky Go , sia su dispositivi mobili quali smartphone e tablet, utilizzando quindi la app per sistemi iOS e Android, sia su pc o notebook, in questo caso collegandosi direttamente al sito ufficiale della piattaforma. Un’alternativa per vedere Torino – Sassuolo in diretta streaming è rappresentata da Now Tv , il servizio di streaming live e on demand di Sky, che offre la visione di diversi eventi sportivi, fra i quali anche le partite di Serie A, tramite l’acquisto di uno dei pacchetti proposti.

Articoli correlati