Twente-Inter: probabili ventidue: forfait Chivu, dubbio Muntari-Mariga

232

L’Inter, che stasera esordirà da campione uscente in Champions League, in Olanda, ad Enschede contro il Twente, non sarà la stessa di Madrid, quella che conquistò la coppa il 22 maggio scorso. Infatti, stando alle ultime, Cristian Chivu sembra in forte dubbio e la sua presenza è appesa ad un filo. Sabato sembrava potesse essere recuperato, ma il lavoro differenziato svolto ieri in palestra conferma che la sua presenza in campo è improbabile. Per dare una percentuale, il romeno al 90% non sarà della partita. Al suo posto potrebbe esserci Javier Zanetti che tornerà sulla linea dei difensori, come nelle sfide contro Chelsea e Barcellona dello scorso anno. A centrocampo il dubbio di Benitez è tra Mariga e Muntari, con il primo in vantaggio, favorito per affiancare Cambiasso. In avanti andranno i ‘soliti noti’ ovvero Eto’o, Sneijder, Pandev dietro a Diego Milito, alla ricerca del primo centro stagionale.

Modulo uguale per Michel Pred’homme, che ieri ha dichiarato di voler strappare almeno un pareggio. Il Twente, oltre al 4-2-3-1, dovrebbe affidarsi alla gioia e all’entusiasmo che gli esordi comportano, oltre alla consueta dose di sfacciataggine di chi si affaccia per le prime volte a grandi palcoscenici. L’ex portiere della nazionale belga ha detto di aver studiato l’Inter, che non è solo Sneijder, ma è composto da altri e tanti campioni, come Milito ed Eto’o. In attacco, occhio a Janko, centravanti dal gol facile, ma anche al talento di De Jong.

Pertanto i 22 potrebbe essere i seguenti:

TWENTE (4-2-3-1): Mihaylov, Rosales, Wisgerhof, Douglas, Tiendalli, Brama, Janssen, Ruiz, De Jong, Chadli, Janko. A disposizione: Boschker, Kulper, Bengtsson, Buysse, Landzaat, Bajrami, Parker. All: Michel Pred’homme

INTER (4-2-3-1): Julio Cesar, Maicon, Lucio, Samuel, Zanetti, Mariga, Cambiasso, Pandev, Sneijder, Eto’o, Milito. A disposizione: Castellazzi, Cordoba, Materazzi, Santon, Muntari, Coutinho, Biabiany. All: Benitez

Arbitro: Oliveira Alves Garcia (POR)

[Alberto Casavecchia – Fonte: www.fcinternews.it]

Articoli correlati