Udinese-Crotone 2-0, il tabellino: decide una doppietta di Thereau

Udinese-Crotone risultato e tabellino della partita

RISULTATO FINALE: UDINESE-CROTONE 2-0

TABELLINO

UDINESE (4-3-3): Kamezis; Widmer, Angella; Felipe, Samir;  Fofana; Kums; Jankto (46′ Hallfredsson); de Paul (Matos); Zapata; Thereau (89′ Badu) A disposizione: Scuffet; Perisan; Heurteux; Wagué; Faraoni; Ali Adnan; Badu; Halfredsson, Balic; Lucas Evangelista; Ryder; Matos; Perica. All. Luigi Del Neri

CROTONE (4-4-2): Cordaz, Rosi; Ceccherini; Ferrari; Martella; Rhoden (51′ Stoian); Crisetig  Barberis; Trotta (60′ Simy), Falcinelli; Palladino (87′ Festa). A disposizione: Festa; Viscovo; Mesbah; Dussenne, Sampirisi, Gnahore, Salzano; Sujlic; Stoian; Simy. All. Davide Nicola

Arbitro: Sacchi della sezione di Macerata

Assistenti: Variolato, Tolfo

Quarto uomo: Barbirati

Addizionali: Giacomelli, Abbatista

Reti: 43′ e 61′ Thereau

Ammoniti:  38′ Crisetig; Trotta 55′; Ferrari 59′; Barberis 1′ rec. s’t.

Espulsi: 86′ Cordaz

Recupero: 1′ primo tempo + 4′ secondo tempo

Udinese-Crotone
Udinese-Crotone risultato e tabellino della partita

UDINE – Domenica alle ore 15 alla “Dacia Arena” va in scena Udinese-Crotone, partita valevole per 17esima giornata del campionato di Serie A. Dopo la vittoria casalinga sul Bologna e quella inaspettata in trasferta ai danni dell’Atalanta, i bianconeri si trovano ora a metà classifica, a 12 punti di distanza dalla zona retrocessione e a 10 dalla quinta posizione, valida per un posto in Europa. La sfida con il Crotone potrebbe, pertanto, rappresentare una svolta della loro stagione.

Dal canto loro, i pitagorici reduci dalla seconda vittoria stagionale – quella di domenica scorsa “tra le mura amiche” sul Pescara- si trovano al terz’ultimo posto in classifica e sono alla ricerca disperata di punti per raggiungere la zona salvezza, che ora é soltanto a due lunghezze. Non ci sono precedenti tra le due squadre in Serie A, Serie B o Coppa Italia.

QUI UDINE

Contro il Crotone Del Neri dovrebbe confermare per 10/11 la formazione scesa in campo a Bergamo. Il tecnico di Aquileia dovrà, infatti, dovrà fare a meno dello squalificato Danilo, molto probabilmente sostituito da Angella, in vantaggio su Herteux, Wague e Adnan.

A centrocampo dovrebbe riuscire a recuperare in tempo Kums, che in settimana si è allenato a parte per un problema muscolare, mentre nel “tridente offensivo”, per affiancare Zapata e Thereau, Matos dovrebbe avere la meglio su de Paul.

QUI CROTONE

In occasione della trasferta friulana, Davide Nicola non potrà disporre di Capezzi, fermato dal giudice sportivo e sostituito con tutta probabilità dal rientrante Crisetig.

In difesa dovrebbe tornare a giocare con la maglia da titolare Aleandro Rosi, che ha scontato il turno di squalifica, mentre a sinistra il tecnico rossoblù potrebbe preferire Mesbah a Martella, ultimamente apparso un po’affaticato. In attacco dovrebbero essere confermati Trotta, Falcinelli e Palladino.