Che bel Napoli: poker più vetta, Udinese battuta 0-4!

2952

Udinese Napoli cronaca diretta live risultato in tempo reale

Le reti di Osimhen, Rrahmani, Koulibaly e Lozano. Brillano tutti in casa Napoli, sorride Spalletti che centra la vetta della classifica in solitaria

UDINE – Alla Dacia Arena di Udine, Napoli batte Udinese per 0-4. Gara perfetta degli azzurri che giocano con estrema tranquillità tenendo il controllo del match per tutti i novanta minuti. In gol anche i due centrali, Rrahmani e Koulibaly, oltre agli attaccanti Osimhen e Lozano. Ora il Napoli raggiunge la vetta della classifica, da sola, a quota 12 punti in quattro gare. L’Udinese resta fermo a 7, questa sconfitta non cancella comunque il buon inizio della compagine di Gotti.

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO FINALE: UDINESE-NAPOLI 0-4 

SECONDO TEMPO

48' Finisce qui, Napoli batte Udinese 4-0, al termine di una partita perfetta per i ragazzi di Spalletti. Reti di Osimhen, Rrahmani, Koulibaly e Lozano!

45' Tre minuti di recupero.

44' Bella parata di Ospina su un tiro in diagonale di Pussetto. Si esalta anche il portiere messicano, in una serata assolutamente tranquilla per lui.

40' Apre il compasso il messicano che, con un bel tiro a giro da posizione un po' defilata, toglie le ragnatele dall'incrocio. Che partita del Napoli!

40' GOOOOOOOOOOL NAPOLI! POKER DI LOZANO!

36' Spalletti cambia ancora: fuori Ruiz ed Osimhen, dentro Ounas e Petegna.

35' Gira palla con estrema facilità il Napoli. Possesso palla utile a far trascorrere gli ultimi minuti in una partita che non ha molto da dire ancora. Ci prova Mario Rui col sinistro, la sua botta viene disinnescata da Silvestri.

32' Passeggia un po' nervosamente Luca Gotti in panchina. Partita difficile per l'Udinese che non toglie nulla all'ottimo inizio di campionato dei friuliani.

27' Doppio cambio anche per l'Udinese: fuori Larsen ed Arslan per Zeegelaar e Samardzic.

26' Doppio cambio per il Napoli: fuori Insigne e Politano, dentro Zielinski e Lozano.

23' Osimhen ad un passo dalla doppietta! Insigne lo imbecca alla perfezione, Osimhen col mancino in diagonale sfiora il palo alla sinistra di Silvestri. Napoli in pieno controllo del match.

21' Giallo per Molina per un fallo di frustrazione nei confronti di Elmas.

19' Doppio cambio per l'Udinese: fuori Pereyra e Deulofeu per Makengo e Beto.

17' ANGUISSA! Di testa sfiora il poker con una bella incornata a centro area, reattivo Silvestri nell'opporsi e nello spedire in corner.

16' INSIGNE! PUNIZIONE A LATO! Ma Silvestri era sulla traiettoria del tiro.

12' Mario Rui prova a piazzarla sul palo del portiere ma trova l'opposizione con la testa di Pussetto.

11' Ottimo slalom di Politano che si accentra al limite dell'area e conquista un calcio di punizione da posizione interessantissima. Sul pallone Mario Rui ed Insigne.

7' Ancora un gol su palla inattiva da parte dei campani: cross sul secondo palo per Fabian Ruiz, il quale fa la sponda per Koulibaly che dall'altezza della linea dell'area sfonda la porta con una bomba diretta all'incrocio dei pali!

7' GOOOOOOOOOOOOOOL NAPOLI! HA SEGNATO KOULIBALY!

7' Mario Rui cerca un cross a centro area con il destro, Larsen spizza in corner.

3' Si riparte con il dinamismo e l'intensità del primo tempo. Si battaglia in mezzo al campo.

Si riparte! E' iniziato il secondo tempo di Udinese-Napoli.

PRIMO TEMPO

46' Termina adesso il primo tempo di Udinese-Napoli! 0-2 all'intervallo, reti di Osimhen e Rrahmani.

45' Ci sarà un minuto di recupero.

43' Buon primo tempo del solito Anguissa, onnipresente e bravo nell'abbinare qualità e quantità. Ottima lucidità nella gestione del pallone.

40' Fraseggio dell'Udinese che prova a scardinare il centrocampo azzurro ma trova una solida resistenza, ben organizzata, da parte degli uomini di Spalletti.

35' Schema perfetto del Napoli su calcio piazzato. Alla fine si libera Koulibaly che, a tu per tu con Silvestri, tenta un tiro cross col mancino che scavalca il portiere. Rrahmani che deve soltanto ribadire a rete per lo 0-2!

35' GOOOOOOOOOOOOOOOOL NAPOLI! HA SEGNATO RRAHMANI!

31' PALO DI FABIAN RUIZ! Tiro splendido del centrocampista spagnolo che prende la mira dai venticinque metri e con una conclusione a giro centra il legno a Silvestri battuto.

29' Napoli ora in fiducia, cerca di spingersi in avanti per centrare il bis.

24' Lampo di classe di Insigne, che lanciato da un compagno si ritrova a tu per tu con Silvestri, ben anticipato con un pallonetto. Nei pressi della linea, Osimhen tocca quanto basta per spingere il pallone in rete evitando un intervento alla disperata di Samir. Il Napoli la sblocca!

24' GOOOOOOOOOOOOOOL NAPOLI! HA SEGNATO OSIMHEN!

21' Fase di pressione dell'Udinese che adesso ci prova con maggiore insistenza. Grande azione dei bianconeri, che quando si distendono creano insidie per la retroguardia azzurra. Salva tutto Fabian Ruiz in ripiegamento.

17' Pressione altissima di Deulofeu, che scippa addirittura il pallone dai piedi di Ospina in posizione defilata, prova il cross al centro ma è bravo lo stesso Ospina a riposizionarsi ed a sventare tutto.

14' Bella azione personale di Pussetto che si spinge in avanti, salta un avversario, e cerca l'invito in mezzo per Deulofeu, anticipato dall'uscita di Ospina.

13' Primo tiro per il Napoli, ci prova Insigne con il tiro a giro! Il pallone rimbalza davanti a Silvestri che è bravo a smanacciare in tuffo.

13' Fase di studio del match: le due squadre si fronteggiano a viso aperto senza strafare e senza sbilanciarsi troppo.

9' Il Napoli cerca di prendere in mano il pallino del gioco con un possesso palla prolungato. Latitano però le occasioni da gol.

5' Pereyra cade a terra in area di rigore a seguito di un contatto fisico con Di Lorenzo. Lascia correre l'arbitro, decisione confermata anche dal Var. E' sembrato che Pereyra avesse cercato il contatto prendendo posizione.

4' L'Udinese sta prendendo fiducia e sfrutta l'out mancino. Corner in favore degli uomini di Gotti, libera la difesa del Napoli, il pallone poi giunge sui piedi di Pussetto che in sforbiciata spedisce a lato.

2' Risponde l'Udinese con il primo tiro diretto in porta: ci prova Samir al volo dai venticinque metri, palla altissima sopra la traversa.

1' Scatta subito Osimhen, cross teso a centro area, sventa tutto Samir. Parte in avanti il Napoli.

Si parte! Ha inizio Udinese-Napoli.

20.45 Ci siamo, è il momento dello scambio dei gagliardetti, le squadre sono già posizionate in campo.

20.35 Le due squadre hanno ultimato le operazioni di riscaldamento, fra dieci minuti si scende in campo.

19.43 Per quanto concerne il capitolo formazioni 3-5-2 per l'Udinese con il tandem offensivo composto da Deulofeu e Pussetto mentre il Napoli risponde col 4-2-3-1 con Politano, Elmas e Insigne alle spalle di Osimhen.

19.40 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio buonasera e benvenuti alla diretta di Udinese-Napoli, incontro valido per la quarta giornata di Serie A.

 

IL TABELLINO

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Nuytinck, Samir; Molina (41' st Soppy), Arslan (27' st Samardzic), Walace, Pereyra (19' st Makengo), Stryger Larsen (27' Zeegelaar); Deulofeu (19' st Beto), Pussetto. A disposizione: Padelli, Piana, Perez, De Maio, Jajalo, Forestieri, Success. Allenatore: Gotti

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui (41' st Zanoli); Anguissa, Fabian Ruiz (36' st Ounas); Politano (26' st Lozano), Elmas, Insigne (26' st Zielinski); Osimhen (36' st Petagna). A disposizione: Marfella, Idasiak, Manolas, Malcuit, Juan Jesus. Allenatore: Spalletti

RETI: 24' pt Osimhen, 35' pt Rrahmani, 7' st Koulibaly, 40' st Lozano

AMMONIZIONI: Samir, Molina, Mario Rui

ESPULSIONI: //

RECUPERO: 1 minuto nel primo tempo, 3 minuti nel secondo tempo

STADIO: Dacia Arena

Le parole di Gotti e Spalletti

Gotti: “Credo che dobbiamo avere le consapevolezze delle qualità che ci hanno permesso di avere 7 punti in queste partite. Però, dobbiamo affrontare il Napoli con quel tipo di voglia e cattiveria sportiva come se di punti ne avessimo 0, questo è il passaggio chiave. Lo avevo visto prima che venisse al Napoli, con il Lille e con la Nigeria. Ho reputato subito che fosse un ottimo acquisto per tutta la Serie A. Lo scorso hanno ha avuto un infortunio che lo ha limitato e l’ha tenuto fuori a lungo e, ora, sta facendo vedere tutte le sue qualità. La stessa sensazione la sto avvertendo per Abraham alla Roma: sono attaccanti molto forti a cui non devi concedere spazio ma che hanno la capacità di prenderselo. Posso dire una cosa, però, che mi ha fatto riflettere nei giorni scorsi: parecchie persone mie coetanee sono venute da me dicendomi di esser tornate, dopo tanti anni, in curva a vedersi le partite per rivivere e godersi quell’atmosfera lì. Il tutto complice il fatto che la noi abbiamo la Dacia Arena che è un gioiello e, da quando è stato costruito, invoglia i tifosi ad andare a vedere la partita in ogni settore perché si vede bene ovunque. La gente sta tornando in curva per rivivere quell’atmosfera e, sottolineo, che tra queste persone ci sono tante donne, questa è una cosa molto bella. Il ruolo del portiere è particolare e delicato anche dal punto di vista degli equilibri emotivi. Venire a Udine dopo il triennio di Musso non è semplice. Sono estremamente contento che tutto l’ambiente e la città in senso ampio siano riusciti ad apprezzare fin da subito le qualità di questo ragazzo che è forte e maturo, sia come portiere che come persona”.

La presentazione del match

Da una parte c’è la squadra di Gotti che viene dalla vittoria esterna contro lo Spezia ed in classifica occupa la sesta posizione, insieme a Lazio, Atalanta e Bologna, a quota 7 punti. Dall’altra parte troviamo la squadra di Spalletti che è reduce dall’ottimo pareggio in rimonta contro il Leicester in Europa League. In campionato, il Napoli viene dal successo casalingo contro la Juventus ed in classifica occupa il terzo  posto, insieme a Roma e Fiorentina, a quota 9 punti. La sfida verrà diretta dal signor Manganiello della sezione di Pinerolo.

QUI UDINESE – Gotti dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 3-5-2 con Silvestri in porta, pacchetto difensivo composto da Becao, Nuytinck e Samir. A centrocampo Walace in cabina di regia con Makengo e Pereyra mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Molina e Stryger Larsen. In attacco tandem offensivo composto da Deulofeu e Pussetto.

QUI NAPOLI – Spalletti dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-2-3-1 con Ospina tra i pali, pacchetto difensivo composto da Di Lorenzo e Mario Rui sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Rrahmani e Koulibaly. A centrocampo Anguissa e Fabian Ruiz in cabina di regia mentre davanti spazio a Politano, Zielinski e Insigne alle spalle di Osimhen.

Le probabili formazioni di Udinese – Napoli

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Nuytinck, Samir; Molina, Makengo, Walace, Pereyra, Stryger Larsen; Deulofeu, Pussetto. Allenatore: Gotti

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabian Ruiz; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen. Allenatore: Spalletti

STADIO: Dacia Arena

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Udinese – Napoli, valido per la quarta giornata del campionato di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su DAZN e Su Sky Sport Calcio (canale 202). Sarà possibile seguire il match tramite app della smart tv o su tutti i dispositivi collegati ad una console PlayStation 4 o Xbox (Xbox One, Xbox One S, Xbox One X), oppure ancora usando Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Gli abbonati DAZN potranno seguire la gara di Serie A anche in streaming attraverso dispositivi mobili come PC, smartphone e tablet tramite app. Dopo il fischio finale sarà inoltre possibile vedere on demand gli highlights e il match integrale. Prima e dopo il match approfondimenti in studio.

Articoli correlati