Lo Spezia batte l’Udinese 3-2 e conquista la matematica salvezza

717

Udinese Spezia cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Udinese – Spezia del 14 maggio 2022 in diretta: alla rete di Molina rispondono Verde, Gyasi e Maggiore. Allo scadere accorcia Marì

UDINE –  Sabato 14 maggio, alle ore 18, alla Dacia Arena”, andrà in scena Udinese – Spezia, anticipo della trentasettesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022I friulani sono reduci dal pareggio per 1-1 ottenuto sul campo del Sassuolo e sono dodicesimi con 44 punti, frutto di dieci vittorie, quattordici pareggi e dodici sconfitte; cinquantacinque gol fatti e altrettanti subiti. Il bilancio delle ultime cinque sfide parla di una vittoria, due pareggi e due sconfitte con otto reti siglate e sei subite. Matematicamente salva, la squadra di Cioffi può puntare ora al traguardo dei 50 punti. Diversa la situazione degli Aquilotti, a caccia degli ultimi punti per conquistare la salvezza. Vengono dalla sconfitta casalinga per 1-3 contro l’Atalanta e sono sedicesimi, a quattro lunghezze dalla zona retrocessione, con 33 punti e con un cammino di nove partite vinte, sei pareggiate e ventuno sconfitte e con trentotto reti realizzate e sessantasei incassate. Nelle ultime cinque sfide hanno pareggiato quattro volte e perso una, siglando sei reti e incassandone dodici. Sono diciotto i precedenti tra le due compagini con il bilancio di sei vittorie dell’Udinese, due pareggi e dieci affermazioni dello Spezia. Nella gara di andata, lo scorso 12 settembre, si sono imposti i bianconeri grazie a una rete di Samardzic.

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: UDINESE - SPEZIA 2-3

SECONDO TEMPO

50' ci prova dalla distanza Bertola, buon intervento di Silvestri in corner ma non c'è tempo per batterlo! Termina qui al sfida, successo per 3-2 dello Spezia sull'Udinese e la squadra di Thiago Motta conquista l'aritmetica salvezza. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

49' MARI! ACCORCIA LE DISTANZE L'UDINESE! Punizione molto ben calibrata di Deulofeu per il stacco imperioso sopra a Erlic e palla sotto la traversa!

48' contatto fra Arslan e Salcedo, gioco fermo con il giocatore dello Spezia a terra e giallo per Arslan

45' RIGORE PER LO SPEZIA. Intervento in area dell'Udinese di Perez su Kovalenko che probabilmente accentua un pò la caduta, il VAR conferma. Batte il rigore Manaj ma calcia in curva!

45' 3 minuti di recupero

43' cross basso sul primo palo di Deulofeu per l'accorrente Marì ma conclusione bloccata dal portiere

41' altro cambio con Benkovic per Nuytinck

40' prova a chiudere in avanti l'Udinese, gara che dopo il 3-1 ha perso di mordente

38' lascia il campo Maggiore, al suo posto c'è Kovalenko. Dentro anche Salcedo per Gyasi

37' due occasioni gol ravvicinate per Molina! Cross dal fondo di Deulofeu sul palo opposto per la conclusione larga quindi nuovo cross di Deulofeu sempre per l'esterno bianconero e colpo di testa errata e copertura di Ferrer!

35' cartellino giallo per Kiwior

31' due cambi per Cioffi con Soppy per Udogie e Arslan per Pereyra

26' giallo a Pereyra, punito un calcio da dietro su Gyasi

22' esordio in campo per Bertola per Agudelo

22' in campo Antiste per Verde tra i protagonisti di oggi in campo

16' si avvicina il traguardo della salvezza aritmetica per la squadra di Motta che con questi tre punti mette al sicuro il suo posto nella prossima Serie A

12' prova a reagire l'Udinese che è apparsa piuttosto incerta nella difesa in occasione dei gol subiti

8' diagonale rasoterra in area di Molina a chiudere un'azione partita dai suoi piedi, blocca Silvestri sul secondo palo

7' fuori Makengo e Pussetto per Samardzic e Nestorovski

2' MAGGIORE!!!! 3-1 SPEZIA!!! Cross basso sul primo palo di Verde che trova l'inserimento del compagno in anticipo su Nuytinck e conclusione da due passi che non lascia scampo a Silvestri

si riparte con il calcio d'avvio battuto dall'Udinese, nessun cambio nell'intervallo

PRIMO TEMPO

49' si chiude il primo tempo con il vantaggio per 2-1 in rimonta dello Spezia. Dopo il vantaggio al 26' di Molina prima Verde quindi Gyasi vanno in gol e in entrambi i casi assist vincente per il Ferrer entrato al posto dell'infortunato Reca. Piccola pausa e torniamo per il secondo tempo

48' GYASI!!!! VANTAGGIO DELLO SPEZIA!!! Palla recuperata in area da Ferrer in scivolata dal fondo, scarico per Gyasi che è bravo a girarsi e a calciare alla sinistra dal portiere!

46' cross di Nuytinck con Pussetto travolto dall'uscita di pugni di Provedel. Entrambi i giocatori a terra, lo scontro è stato particolarmente duro. Si rialzano i due giocatori dopo l'intervento dello staff medico

44' 2 minuti di recupero

43' angolo per l'Udinese ma non viene sfruttato

39' cross in area dal fondo di Verde che sfrutta un errore di Udogie, ci mette una pezza Nuytinck in angolo. Sugli sviluppi palla sui piedi di Agudelo che impegna severamente Silvestri con una conclusione di controbalzo con il mancino!

35' VERDEEE!!! PAREGGIO DELLO SPEZIA!!! Verticalizzazione per Ferrer, cross perfetto sul secondo palo per il compagno alle spalle di Udogie e conclusione da due passi al volo con il mancino alla sinistra di Silvestri

31' cross basso dal fondo di Agudelo bravo a sorprendere Udogie, sul primo palo Silvestri anticipa l'intervento di Gyasi

31' problemi al ginocchio per Reca, al suo posto c'è Ferrer

26' MOLINA!!! VANTAGGIO DELL'UDINESE! Cross di Deulofeu per Udogie, colpo di testa ravvicinato parato da Provedel quindi Bastoni rinvia corto sempre in e palla sui piedi dell'esterno friulano e mancino molto bello che si infila in porta

25' tentativo in area di Perez con il mancino su cross dalla destra, palla sporcata dal polpaccio di Nikolaou

19' giallo anche per Gyasi

18' giallo a Nuytinck per simulazione in area

17' conclusione a giro quasi dal limite dell'area di Pussetto, palla che si spegne a lato

15' chiusura di Reca su Molina, angolo per l'Udinese. Angolo di Deulofeu dalla destra, impatta di testa Marì con palla di poco sul fondo!

14' ottima chiusura in area di Nikolau su Deulofeu che aveva fatto un bell'uno due con Pereyra

11' cross interessante in area di Pereyra, ottima chiusura di Reca su Udogie che cercava di impattare di testa sul secondo palo

9' grande ripartenza dello Spezia, lancio per Manaj che lavora un ottimo pallone dal fondo e scarica palla sui piedi di Agudelo. Il giocatore prova a piazzare con il destro ma ottimo intervento in tuffo di Silvestri a salvare in angolo! Nulla di fatto sugli sviluppi del tiro dalla bandierina

6' fallo in attacco di Pussetto, buona la chiusura della difesa ospite

5' conclusione di Gyasi dal limite smorzato dalla difesa, palla centrale bloccata da Silvestri

3' filtrante di Agudelo in area per Manaj che trova un piccolo spazio per calciare ma prende solo l'esterno della rete

partiti! subito grande lotta a centrocampo per la conquista del primo pallone

Benvenuti alla diretta di Udinese - Spezia, squadre in campo pronte a darsi battaglia

TABELLINO

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Nuytinck (dal 41' st Benkovic), Pablo Marì, N. Perez; Molina, Makengo (dal 7' st Samardzic), Walace, Pereyra (dal 31' st Arslan), Udogie (dal 31' st Soppy); Deulofeu, Pussetto (dal 7' st Nestorovski). A disposizione: Padelli, Gasparini, Zeegelaar, Jajalo, Ballarini, Pafundi. Allenatore: Cioffi.

SPEZIA (4-2-3-1): Provedel; Amian, Erlic, Nikolaou, Reca (dal 31' st Ferrer); Maggiore (dal 38' st Kovalenko), Kiwior; Verde (dal 22' st Antiste), Agudelo (dal 22' st Bertola), Gyasi (dal 38' st Salcedo); Manaj. A disposizione: Zovko, Sala, Bourabia, Sher, Nguiamba, Podgoreanu, Strelec. Allenatore: Thiago Motta.

Reti: al 26' pt Molina, al 35' pt Verde, al 48' pt Gyasi, al 2' st Maggiore, al 49' st Marì

Ammonizioni: Nuytinck, Gyasi, Pereyra, Kiwior

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

NOTE: al 45' st Manaj calcia alto un rigore, Perez causa un rigore

Formazioni ufficiali di Udinese – Spezia

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Nuytinck, Pablo Marì, N. Perez; Molina, Makengo, Walace, Pereyra, Udogie; Deulofeu, Pussetto. A disposizione: Padelli, Gasparini, Zeegelaar, Arslan, Jajalo, Samardzic, Ballarini, Pafundi, Nestorovski, Soppy, Benkovic. Allenatore: Cioffi.

SPEZIA (4-2-3-1): Provedel; Amian, Erlic, Nikolaou, Reca; Maggiore, Kiwior; Verde, Agudelo, Gyasi; Manaj. A disposizione: Zovko, Sala, Ferrer, Bertola, Bourabia, Kovalenko, Sher, Nguiamba, Podgoreanu, Antiste, Salcedo, Strelec. Allenatore: Thiago Motta.

I convocati dello Spezia

Portieri: Zovko, Provedel.

Difensori: Sala, Reca, Ferrer, Amian, Erlic, Nikolaou, Bertola.

Centrocampisti: Bourabia, Kovalenko, Kiwior, Maggiore, Sher, Nguiamba.

Attaccanti: Manaj, Verde, Gyasi, Podgoreanu, Antiste, Salcedo, Agudelo, Strelec.

Le dichiarazioni di Cioffi alla vigilia

“Abbiamo una grande responsabilità perché sappiamo che rappresentiamo Udine e tutto il Friuli. Per quanto riguarda la classifica, a noi non interessa. A noi interessa il riconoscimento di un percorso che da dicembre ci ha visto avere una media punti da Europa ed una resilienza che ci ha permesso di attraversare anche lo tsunami Covid vissuto nelle gare contro Atalanta, Juve e Genoa. Per noi sarà una partita di grande orgoglio e, quindi, non lo facciamo per la destra o la sinistra della classifica ma per noi stessi. Noi avvertiamo che affrontiamo un avversario che deve salvarsi e viene qua per vincere. Troveranno davanti una squadra che non vuole concedere e fare un gol o, almeno, un gol più di loro, sapendo che ci saranno diverse fasi della partita che dobbiamo essere bravi a leggere e interpretare. Motta ha dato un’identità e solidità alla sua squadra. L’interpretazione che noi abbiamo deciso di dare alla partita prende ispirazione dal ciclismo che viene visto come uno sport individuale ma, in realtà, nelle corse a tappe, non vinci se non hai la squadra e noi domani vogliamo giocare da squadra. Anche se ci sarà qualche assenza noi crediamo nel gruppo. Ce lo siamo sempre detti. Se un giocatore non sta giocando ma si sente titolare, e di questo è l’esempio lampante Nuytinck, vuol dire che si allena da titolare e, quando viene chiamato in causa, risponde sempre presente ed è quello che ha fatto Bram”

L’arbitro

A dirigere il match sarà Gianluca Aureliano della sezione di Bologna, coadiuvato dagli assistenti Damiano Margani della sezione di Latina e Andrea Zingarelli della sezione di Siena. Il quarto ufficiale sarà Alessandro Prontera di Bologna. Al Var Massimiliano Irrati della sezione di Pistoia, assistito da Francesco Meraviglia di Pistoia.

La presentazione del match

QUI UDINESE –  Cioffi, che dovrà rinunciare all’infortunati Beto e allo squalificato Becao e valutare le condizioni di Success, dovrebbe affidarsi al consueto modulo 3-5-2 con Silvestri in porta e difesa composta da Nuytink, Pablo Marì e Perez. In cabina di regia Walace con Makengo, in vantaggio su Arslan, e Pereyra; sulle fasce Molina e Udogie. Coppia di attacco composta da Pussetto e Deulofeu.

QUI SPEZIA – Thiago Motta, che dovrà fare a meno di Leo Sena, Colley, Hristov e Nzola e dello squalificato Bastoni, dovrebbe rispondere con il modulo 4-2-3-1 con Provedel in porta e difesa composta da Amian, Erlic, Nikolau e Reca. In mediana Maggiore e Kiwior. Sulla trequarti Verde, Agudelo e Gyasi, di supporto all’unica punta Manaj.

Le probabili formazioni di Udinese – Spezia

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Nuytinck, Pablo Marì, N. Perez; Molina, Makengo, Walace, Pereyra, Udogie; Deulofeu, Pussetto. Allenatore: Cioffi.

SPEZIA (4-2-3-1): Provedel; Amian, Erlic, Nikolaou, Reca; Maggiore, Kiwior; Verde, Agudelo, Gyasi; Manaj. Allenatore: Thiago Motta.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Udinese – Spezia, valido per la trentasettesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick.