Venezia – Ascoli 3-1: doppietta per Gytkjaer

1489

Venezia Ascoli cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Venezia – Ascoli  di Sabato 2 dicembre 2023 in diretta: per i lagunari a segno anche Altare, per gli ospiti Masini

VENEZIA – Sabato 2 dicembre 2023, allo Stadio “Pier Luigi Penzo” di Venezia, alle ore 14, scenderanno in campo Venezia e Ascoli per la quindicesima giornata del campionato di Serie B 2023-2024. I lagunari vengono da quattro successi consecutivi, ultimo dei quali quello esterno per 0-3 contro il Bari, Sono primi a pari merito con il Parma a quota  Finora hanno ottenuto nove vittorie, tre pareggi e due sconfitte, siglando ventidue gol e subendone undici. I bianconeri, dopo l’1-1 esterno contro la Reggiana, sono sedicesimi punti. Il lo percorso racconta di tre partite vinte, quattro pareggiate e sette perse, quattordici reti realizzate e diciotto incassate.

L‘ultimo confronto risale allo scorso 18 marzo quando il Venezia si impose di misura. Anche questa volta i veneti partono favoriti con il  segno “1” quotato mediamente 1.75. A dirigere le gara sarà Giovanni Ayroldi di Molfetta, coadiuvato dagli assistenti Marco Bresmes di Bergamo e Federico Fontani di Siena. Quarto Uomo Lorenzo Maccarini di Arezzo. Al VAR. Valerio Marini della sezione di Roma 1, AVAR Lorenzo Maggioni di Lecco.

Tabellino

VENEZIA: Bruno, Candela A., Altare G., Modolo M. (dal 42′ st Busato L.), Zampano F. (dal 16′ st Ullmann M.), Busio G., Tessmann T., Ellertsson M. E. (dal 9′ st Jajalo M.), Pierini N. (dal 43′ st Dembele A.), Gytkjaer C., Johnsen D. (dal 17′ st Bjarkason B.). A disposizione: Grandi M., Joronen J., Andersen M. K., Cheryshev D., Lella N., Mikaelsson H. Allenatore: Vanoli P..

ASCOLI: Viviano E., Adjapong C., Botteghin E., Quaranta D., Bayeye B. J., Gnahore E. (dal 16′ st Milanese T.), Di Tacchio F. (dal 37′ st Millico V.), Falasco N., Masini P. (dal 27′ st D’Uffizi S.), Mendes P., Rodriguez P. (dal 16′ st Manzari G.). A disposizione: Barosi D., Bolletta L., Giovane S., Haveri K., Maiga Silvestri Y., Rossi E. Allenatore: Castori F..

Reti: al 26′ pt Gytkjaer C. (Venezia) , al 30′ pt Altare G. (Venezia) , al 44′ st Gytkjaer C. (Venezia) al 2′ st Masini P. (Ascoli) .

Ammonizioni: al 14′ st Altare G. (Venezia) al 42′ pt Di Tacchio F. (Ascoli), al 12′ st Falasco N. (Ascoli), al 45’+2 st Millico V. (Ascoli).

Le formazioni ufficiali di Venezia – Ascoli

VENEZIA (4-3-3): Joronen; Candela, Altare, Modolo, Zampano; Busio, Tessmann, Ellertsson; Pierini, Gytkjaer, Johnsen. A disposizione: Oliveira, Grandi, Jajalo, Bjarkason, Tcherychev, Lella, Dembele, Mikaelsson, Ullmann, Andersen, Busato. Allenatore: Vanoli

ASCOLI (3-4-1-2): Viviano; Adjapong, Botteghin, Quaranta; Bayeye, Gnahoré, Di Tacchio, Falasco; Masini; Rodriguez, Mendes. A disposizione: Barosi, Bolletta, Haveri, Millico, Giovane, D’Uffizi, Milanese, Manzari, Maiga Silvestri, Rossi. Allenatore: Castori

I convocati del Venezia

Portieri: Bruno Bertinato, Matteo Grandi, Jesse Joronen

Difensori: Giorgio Altare, Antonio Candela, Lorenzo Busato, Ali Dembélé, Marco Modolo, Maximilian Ullmann, Francesco Zampano

Centrocampisti: Magnus Kofod Andersen, Bjarki Bjarkason, Gianluca Busio, Mikael Ellertsson, Nunzio Lella, Mato Jajalo, Tanner Tessmann

Attaccanti: Denis Cheryshev, Christian Gytkjaer, Dennis Johnsen, Hilmir Mikaelsson, Nicholas Pierini

I convocati dell’Ascoli

Portieri: 1 Barosi, 12 Bolletta, 2 Viviano

Difensori: 17 Adjapong, 40 Bayeye, 33 Botteghin, 54 Falasco, 3 Haveri, 14 Quaranta, 96 Rossi

Centrocampisti: 18 Di Tacchio, 8 Giovane, 5 Gnahoré, 94 Maiga Silvestri, 73 Masini, 20 Milanese

Attaccanti: 15 D’Uffizi, 28 Manzari, 90 Mendes, 7 Millico, 99 Rodriguez

La presentazione del match

QUI VENEZIA – Out Pohjanpalo. Il Venezia di Vanoli dovrebbe scendere in campo con il modulo 4-3-3 composto da Bertinato in porta e una difesa a quattro formata al centro da Altare e Sverko e sulle fasce da Candela e Zampano. In mezzo al campo Ellertsson, Tessman e Busio. Tridente offensivo composto da Pierini, Gytkjaer e Johnsen.

QUI ASCOLI –  Tanti gli indisponibili: Nestorovski, Caligara, Bogdan, Tavcar e Kraja, ai quali si é aggiunto nelle ultime ore Falzerano. Castori dovrebbe rispondere con il modulo 3-4-1-2 con Viviano tra i pali e con una difesa a tre formata da Bellusci, Botteghin e Quaranta. In mezzo al campo Di Tacchio e Gnahoré mentre Bayeye e Falasco dovrebbero agire sulle corsie esterne. Tra le linee Masini, a sostegno della coppia di attacco composta da Rodriguez e Mendes.

Le probabili formazioni di Venezia – Ascoli

VENEZIA (4-3-3): Bertinato, Candela, Altare, Sverko, Zampano, Ellertsson, Tessmann, Busio, Pierini, Gytkjaer, Johnsen.Allenatore: Vanoli

ASCOLI (3-4-1-2): Viviano, Bellusci, Botteghin, Quaranta, Bayeye, Di Tacchio, Gnahoré, Falasco, Masini, Rodriguez, Mendes. Allenatore: Castori

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta:

  • DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale.
  • Sky Sport Calcio e Sky Sport. In streaming su SkyGo e Now (per i soli abbonati Sky).