11° Premio Sportur, i protagonisti d’impresa: premiato Alessandro Benetton

27
11° premio sportur
da sinistra Claudio Fantini, Alessandro Benetton, Giammaria Manghi, Michela Brunelli

CERVIA – Ad iniziare il grande weekend di sport, in cui si svolgerà la Granfondo Via Del Sale, una delle più importanti gare ciclistiche giunta alla sua 24ª edizione, promossa da Sportur Travel, in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna e con il Comune di Cervia, è stata la cerimonia di assegnazione all’imprenditore Alessandro Benetton del “11° Premio Sportur: I Protagonisti d’impresa”.

Una serata di grandi emozioni, in cui Benetton, orgoglioso di ricevere il prestigioso riconoscimento che da undici edizioni Sportur assegna a personalità di assoluta eccellenza del mondo imprenditoriale italiano, ha parlato a ruota libera della sua storia di imprenditore, ma anche di grande appassionato di sport.

Racconta così il percorso di una brillante carriera, che lo ha portato a diventare Presidente della Fondazione Cortina 2021 e Fondatore e Managing Partner di 21 Invest. Nel corso della serata si è parlato del lascito di organizzare un evento in piena pandemia che, come afferma Alessandro Benetton si è rivelata essere “un’opportunità straordinaria. Un lavoro che mi ha fatto capire ancora una volta che si vince solo con la squadra. Mi ha lasciato la convinzione che io ho chiamato effetto palla di neve : avviare un lavoro che poi coinvolge un’intera comunità creando energie nuove e condivisione. Quando si crea quel senso di unione e condivisione si ottengono risultati straordinari”.

Si è inoltre discusso della capacità del fare impresa guardando avanti nel tempo. A tal proposito Benetton ricordando una frase di Michael Schumacher ha poi concluso che “per correre veloce devi guardare il punto più lontano della curva. Questo è valido sia nello sport, che nell’impresa, che nella vita”.

Una premiazione ricca di riflessioni sulla capacità di fare impresa oggi, che si è conclusa con la premiazione di Alessandro Benetton, il quale si è detto orgoglioso di presenziare all’evento che ha considerato “non tanto come un riconoscimento di meriti ma come un auspicio a fare sempre meglio”.

Grande orgoglio anche da parte del patron Claudio Fantini, che si è detto onorato della presenza di Alessandro Benetton, ed ha ribadito il grande impegno che da anni porta avanti nel mondo del turismo sportivo.

Fra i grandi ospiti intervenuti all’evento, condotto dal giornalista Lorenzo Dallari anche: Davide Cassani, CT della Nazionale Italiana di Ciclismo e Presidente APT Servizi Emilia Romagna, Giammaria Manghi, Sottosegretario Regione Emilia-Romagna, Andrea Corsini, Assessore al Turismo Regione ER, Riccardo Giubilei, Presidente della Federazione Italiana Triathlon e Claudio Fantini, di Fantini Club e Sportur Travel.

Articoli correlati