5 nomi per la panchina: comunque vada sarà un Cesena all’attacco

79

Nel giorno dell’ufficialità dell’addio tra il Cesena e Ficcadenti, si apre ufficialmente il toto-allenatore in casa bianconera. I nomi ricorrenti sono 5, tutti fedeli al credo offensivo di Campedelli.

VENTURA
Modulo preferito: 4-2-4

Le quotazioni dell’ex tecnico del Bari sono in rialzo nelle ultime settimane. L’ultima fallimentare stagione in Puglia non ha cancellato il ricordo dello splendido gioco del Bari dello scorso anno, tutta spinta sulle fasce e gioco all’attacco. Ventura ha dalla sua anche una certa esperienza in massima serie

PIOLI
Modulo preferito: 4-3-1-2

Destino simile a quello di Ficcadenti per lui: salvezza e poi addio. Nonostante un finale di stagione un po’ discontinuo, Pioli ha costruito la propria salvezza con un 4-3-1-2 con un trequartista (Bogliacino) alle spalle di un tandem offensivo.

ATZORI
Modulo preferito: 3-4-1-2

Il tecnico ex-Catania sta facendo benissimo a Reggio Calabria dove ha saputo risollevare la stagione della Reggina, portandola ad un passo dai playoff. Il suo nome è stato accostato a quello del Cesena già in inverno, quando la panchina di Ficcadenti sembrava traballare, e recentemente il tecnico ha strizzato l’occhiolino alla dirigenza romagnola, ammettendo i contatti e la stima con Campedelli e Minotti. La difesa a 3, per la rosa bianconera, sarebbe una novità ma non bisogna dimenticare che Atzori ha adottato in passato anche il 4-2-3-1, con due mediani e tre trequartisti.

TESSER
Modulo preferito: 4-3-3

L’artefice della strepitosa cavalcata del Novara è uno dei nomi più gettonati nel mercato allenatori. Ovvio che il suo futuro dipenderà dall’esito dei playoff della squadra piemontese: in caso di mancata promozione, infatti, Tesser potrebbe cedere a qualche lusinga dalla sere A.

DI FRANCESCO
Moduo preferito:
4-4-1-1
L’ex centrocampista di Piacenza e Roma è un altro grande protagonista dell’ultima stagione di B, avendo portato il neo-promosso Pescara a sognare i playoff. Di Francesco ha optato ultimamente per un quadrato 4-4-1-1 ma ha giocato in passato anche con un 4-3-2-1.

[Redazione Tutto Cesena – Fonte: www.tuttocesena.it]

Articoli correlati