Serie A, pari spettacolo tra Roma e Atalanta: 3-3

416

Atalanta Roma cronaca diretta live risultato in campo reale

Finisce 3-3 il lunch match della 33.ma giornata di Serie A tra Roma e Atalanta con i giallorossi che guadagnano solo un punto al Napoli

BERGAMO – È successo di tutto all’ “Atleti azzurri d’Italia”. Nel lunch match della 33.ma giornata Atalanta e Roma danno vita ad un match spettacolare che termina sul 3-3. Mille rimpianti per la Roma che in vantaggio di due gol si fa rimontare dai padroni di casa salvo poi recuperare il match all’ 85′ grazie all’eterno Totti. Da segnalare la pessima prestazione di Dzeko.

Le formazioni ufficiali: 4-3-3 per l’Atalanta con tridente d’attacco formato da D’Alessandro, Borriello e Gomez. In mediana, al posto degli squalificati Cigarini e De Roon, giocano Migliaccio e Freuler. In difesa coppia centrale formata da Paletta e Toloi. 4-3-3 per la Roma con Dzeko unica punta con accanto Salah e Perotti. Panchina per Totti ed El Shaarawy, ma anche per Keita. C’è De Rossi dal 1′ con Florenzi e Nainggolan. Out Pjanic. In difesa c’è l’inserimento di Zukanovic con Manolas. Rudiger agirà a destra.

Al 5′ subito bene la Roma che ci prova con Florenzi che, servito da Salah, vede il suo tiro respinto dalla difesa. Risponde l’Atalanta al 6′  con un tentativo di Borriello dai 25 metri ma la palla termina fuori di molto. All’ 11′ ancora Roma in avanti con Nainggolan che imbecca alla perfezione Dzeko che però viene anticipato all’ultimo da Toloi. Al 13′ risponde l’Atalanta con Gomez:  sfondamento centrale, poi tiro da fuori area che termina alto sopra la traversa. Al 16′ azione  manovrata dei giallorossi, palla che termina a Perotti  che da distanza ravvicinata manda alto sopra la traversa. Al 23′ la Roma passa: combinazione fantastica tra Perotti e Digne con quest’ultimo che a tu per tu con Sportiello non sbaglia, 0-1. Al 27′ arriva il raddoppio: contropiede orchestrato da Dzeko che lancia in velocità salah. L’egiziano vede Nainggolan in mezzo che di destro batte Sportiello, 0-2. Al 33′ l’Atalanta la accorcia: Gomez mette in mezzo, Borriello sfiora, palla a D’Alessandro che batte da distanza ravvicinata Szczesny, 1-2. Al 34′ primo cambio nella Roma: fuori l’infortunato Digne e dentro Emerson Palmieri.  Al 37′ arriva il clamoroso pari con l’ex Borriello che segna di testa su azione d’angolo. Manolas in ritardo nella circostanza, 2-2.  Al 40′ Roma ad un passo dal gol: errore di Toloi, Dzeko si libera anche di Sportiello, ma manda altissimo a porta vuota.  Al 44′ cross di Rudiger, deviazione al volo di Dzeko (in fuorigioco), vola Sportiello a deviare in angolo. Finisce 2-2 un pirotecnico primo tempo.

La ripresa si apre col botto, al 50′ con  Borriello che anticipa Zukanovic su assist di Gomez e batte Szczesny, 3-2 incredibile. Al 52′ Roma vicina al pari: con un sinistro di Emerson di collo esterno dalla lunga distanza, vola Sportiello a deviare in calcio d’angolo. Al 54′ nella Roma fuori Zukanovic e dentro El Shaarawy.  Al 61′ Atalanta ad un passo dal 4-2: Gomez fa quello che vuole sulla fascia destra, palla in mezzo per Borriello che manda alto da buona posizione. Al 67′ ancora Gomez semina il panico sulla fascia destra: cinquanta metri di campo, palla a Boriello che cerca la deviazione di tacco, Szczesny la mette in angolo. Al 69′ prova a reagire la Roma ma il tiro di El Sharaawy dai 25 metri termina docile tra le braccia di Sportiello. Al 72′ Perotti mette al centro per Dzeko, la palla viene colpita dall’attaccante al volo ma va alta sopra la traversa. Al 75′ cambio per l’Atalanta: entra Raimondi, esce D’Alessandro. Al 78′ entra Totti, esce De Rossi per la Roma. All’ 81′ altra occasione colossale per Dzeko: palla in mezzo di Florenzi per Dzeko, conclusione sporcata da Toloi, para Sportiello. All’ 84′ cambio nell’Atalanta:  entra Pinilla, esce Borriello. All’ 85′ la roma perviene al pareggio: azione confusa in area atalantina, finalizzata da Totti  che fulmina Sportiello che un destro rasoterra. All’ 87′ Roma ad un passo dal gol: splendida palla di Totti per Dzeko che sbaglia ancora solo davanti a Szczesny. Nel finale la Roma non riesce a trovare il gol vittoria. Alla fine viene fuori un pareggio che sa di sconfitta per la corsa al secondo posto.

Articoli correlati