Ag. Brighi: “Non è una ruota di scorta. Aspetto di incontrarmi con il nuovo management”

Del momento che sta vivendo Matteo Brighi ha parlato a forzaroma.info il suo procuratore Vanni Puzzolo, naturalmente dopo le squalifiche di De Rossi e Perrotta pensa che finalmente il suo assistito possa tornare tra i titolari:

“Viste le contemporanee squalifiche di De Rossi e Perrotta, Matteo potrebbe tornare finalmente titolare, ma mi sembra sempre che venga usata un po’ come un’ottima ruota di scorta. Soprattutto da quando c’è Montella, il campo l’ha visto pochissimo, non facendo mai una polemica perché è un ragazzo molto garbato ed educato. Questo non vuol dire che condivida le scelte dell’allenatore”.

Sul futuro di Brighi: “E’ vero Matteo sta benissimo a Roma e vi vorrebbe rimanere a lungo. Detto questo, aspetto di parlare con la nuova dirigenza e capire chi sarà il nuovo tecnico della Roma, per avere delucidazioni in merito ai progetti futuri sul calciatore. Perché è legatissimo all’ambiente, ma vuole sentirsi importante e parte del progetto, come gli accadeva negli anni passati. Attualmente, invece, un po’ meno”.

Sull’interesse del Genoa con possibile scambio tra Brighi e Kucka: “Il Genoa è da sempre interessato a Matteo, come altre squadre della serie A, e a luglio fu vicinissimo a prenderlo. Prima di parlare di mercato, aspetterei di incontrarmi con il nuovo management capire quali sono i programmi su Brighi”.

[Pascal Desiato – Fonte: www.vocegiallorossa.it]