Alcione Milano – Caldiero Terme 1-2: colpo esterno dei gialloverdi

84

Alcione Milano Caldiero Terme cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Alcione Milano – Caldiero Terme del 19 maggio 2024 in diretta: sotto del gol di Battistini dopo 28 minuti trovano nella ripresa quelli di Zerbato e Arma a ribaltare il punteggio

MILANO – Domenica 19 maggio 2024, alle ore 16.00, al Kennedy Training Center di Milano, l’Alcione Milano affronterà il Caldiero Terme per la giornata 3 del campionato Serie D Poule Scudetto. Ecco come le due squadre si presentano all’appuntamento. L’Alcione Milano ha concluso la regular season al primo posto del girone A con settantanove punti all’attivo, frutto di ventitré vittorie, dieci pareggi e dieci sconfitte. +43 la differenza reti con settanta gol realizzati e ventisette subiti.

Invece il Caldiero Terme ha chiuso il campionato regolare in testa alla graduatoria del girone B a quota settantasette punti, frutto di ventitré vittorie, otto pareggi e sette sconfitte. +23 la differenza reti con cinquantacinque gol fatti e trentadue subiti. L’incontro sarà diretto da Alessandro Colelli di Ostia Lido, che sarà coadiuvato da Ferdinando Savino di Napoli e Stefano Orlando di Modena.

Tabellino

ALCIONE MILANO: Agazzi; Chierichetti, Venturini, Miculi, Manuzzi; Laribi, Lanzi, Pio Loco Boscariol; Diop; Battistini, Invernizzi. Allenatore: Giovanni Cusatis.

CALDIERO TERME: Aldegheri, Personi, Rossi, Zerbato, Fasan, Tuzzo, Hoxha, Baldani, Gobetti, Gianola, Chiggiato. A disposizione: Kuqi, Turano, Amoh, Furini, Filiciotto, Arma, Bitihene, Orfeini, Cherubin. Allenatore: Cristian Soave.

Reti: al 28′ pt Battistini L. (Alcione Milano) , al 23′ st Zerbato L. (Caldiero Terme) , al 35′ st Arma R. (Caldiero Terme) .

Le formazioni ufficiali di Alcione Milano – Caldiero Terme

ALCIONE MILANO: Agazzi; Chierichetti, Venturini, Miculi, Manuzzi; Laribi, Lanzi, Pio Loco Boscariol; Diop; Battistini, Invernizzi. Allenatore: Giovanni Cusatis.

CALDIERO TERME: Aldegheri, Personi, Rossi, Zerbato, Fasan, Tuzzo, Hoxha, Baldani, Gobetti, Gianola, Chiggiato. A disposizione: Kuqi, Turano, Amoh, Furini, Filiciotto, Arma, Bitihene, Orfeini, Cherubin. Allenatore: Cristian Soave.

Le dichiarazioni

Giovanni Cusatis (allenatore Alcione Milano): “È stata una bella partita contro una squadra di valore, allenata bene. Sapevamo che il Varese sapeva mettere in difficoltà e nei primi 15′ ci ha provato, poi però quando riusciamo a fare le nostre cose siamo molto bravi e nella ripresa è andata così. Le partite che mancano sono ancora tanto e giocare contro il Varese è sempre una gara particolare e difficilissime. Oggi abbiamo vinto, ci tenevamo per dare continuità, però ogni domenica è difficilissima. Sono contento perché la mia squadra molto affiatata e focalizzata sull’obiettivo che ci siamo prefissati. Avere così tanti giocatori a disposizione ovviamente è una cosa che va a nostro favore e ci permette di avere diverse soluzioni. Il Varese è forte, poi magari loro non lo dicono. Stiamo parlando di un organico di valore con tanti giocatori che hanno fatto la Serie C. Per fare quello che stiamo facendo noi ci vuole tempo. Serve lavorare e so che a Varese non è facile perché si vorrebbe vincere subito. Nonostante il distacco è una squadra che terremo sempre monitorata”.

Cristian Soave (allenatore Caldiero Terme): “Con la Virtus Ciserano, la partita che abbiamo vinto all’ultimo minuto – racconta lui a Tuttosport – i miei genitori sono venuti allo stadio assieme ai miei figli. Vengono raramentre, era un’occasione speciale. Subito dopo che Filiciotto ha fatto gol al 95′ mio figlio è venuto ad abbracciarmi e mi ha detto: quel gol lo ha fatto mamma da lassù. Non ho retto all’emozione e sono corso in lacrime nello spogliatoio. ma penso davvero che quel gol sia suo”. L’accesso del club nel professionismo non segnerà un cambio radicale nella vita di tutti i giorni di Soave. “Anche se allenerò in serie C, io il lavoro non lascio. Ringrazio l’azienda per la disponibilità ma io non rinuncio al mio lavoro, è importante”.

La presentazione del match

QUI MILANO – Giovanni Cusatis dovrebbe affidarsi al 4-3-1-2 con Agazzi a difesa della porta; Chierichetti, Venturini, Miculi e Manuzzi a completare il pacchetto difensivo; Palma, Lanzi e Pio Loco Boscariol in mediana; Diop dietro le due punte Battistini ed Invernizzi.

QUI CALDIERO – Invece Cristian Soave dovrebbe rispondere con il 4-3-3 con Kuqi tra i pali; Personi, Furini, Zerbato e Filiciotto a completare il reparto arretrato; Fasan, Bithiene e Gecchele a metà campo; Hoxha, Baldani e Gobetti in avanti.

Le probabili formazioni di Alcione Milano – Caldiero Terme

ALCIONE MILANO (4-3-1-2): Agazzi; Chierichetti, Venturini, Miculi, Manuzzi; Palma, Lanzi, Pio Loco Boscariol; Diop; Battistini, Invernizzi. Allenatore: Giovanni Cusatis.

CALDIERO TERME (4-3-3): Kuqi; Personi, Furini, Zerbato, Filiciotto; Fasan, Bithiene, Gecchele; Hoxha, Baldani, Gobetti. Allenatore: Cristian Soave.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta sulla piattaforma MyCujoo.