Alessandro Florenzi entra nel team di ItaliaNFT per il calcio 3.0

23

alessandro florenzi italianft

Il difensore, Campione d’Italia e Campione d’Europa, investe in ItaliaNFT, il primo marketplace per l’acquisto di non fungible token legati al Made in Italy

Alessandro Florenzi approda nella Blockchain e investe in ItaliaNFT, primo marketplace nazionale per l’acquisto di non fungible token legati al Made in Italy, dai capolavori dell’arte a quelli del cinema, dalla musica allo sport fino alle realtà produttive.

L’intesa nasce dalla volontà comune di portare il calcio italiano e i suoi interpreti nella nuova dimensione del Web 3.0. Florenzi, dopo essersi affermato in Italia e nel mondo, come uno dei Calciatori 2.0 più attivi e apprezzati sui social con oltre 4,5 milioni di seguaci, punta a diventare uno dei primi Calciatori Imprenditori 3.0, acquisendo quote della piattaforma creata da Marco Capria e Achille Minerva.

“Un tempo i calciatori erano solo calciatori. Poi sono arrivati i social ed è stata la svolta per avvicinarsi ai fan e costruire veri e propri brand personali. Con il Web 3.0 si compie un ulteriore passo in avanti: nell’immediato futuro saranno i fan a recarsi nei nuovi spazi digitali come i Metaversi per avere interazioni continue con i loro idoli e utilizzando gli NFT come mezzo per beneficiare di esperienze uniche – commenta Alessandro Florenzi – Con la crescita del Web 3.0 mi sono molto appassionato agli NFT. Quando Marco e Achille mi hanno raccontato il loro progetto ho subito intuito, oltre al loro valore e la loro serietà, la possibilità di realizzare un progetto di livello e portare gli utenti, più in là del calcio, in un mondo digitale a tre dimensioni dove immergersi e avere esperienze uniche. Da imprenditore credo che il Metaverso abbia reinventato l’architettura delle aziende concedendo nuovi flussi di business”.

L’accordo con Florenzi, che ha all’attivo anche un’operazione con Mkers, popolare squadra di gaming italiana, rafforza la mission di ItaliaNFT, da sempre incentrata sulla nuova dimensione del valore digitale per il Made In Italy. In ambito sportivo, la società è balzata agli onori delle cronache internazionali per aver portato il Giro d’Italia nel mondo NFT, un’autentica prima assoluta per il mondo delle massime competizioni ciclistiche.

“Siamo davvero orgogliosi di avere Florenzi nel nostro team – commentano i fondatori di ItaliaNFT, Achille Minerva e Marco Capria – Alessandro è un campione, e un simbolo dell’Italia nel mondo, nonché uno dei giocatori più attivi del mondo digitale. Insieme potremo affrontare le nuove sfide di un mercato che guarda al calcio, e allo sport in genere, non solo come intrattenimento ma come opportunità di nuove esperienze, online come offline”.